Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da TT Games e prodotto da Warner Bros. Interactive Entertainment, LEGO Marvel Super Heroes è un gioco d'azione e avventura uscito il 15 novembre 2013 per Wii U.

·

LEGO Marvel Super Heroes va a completare il set di costruzioni LEGO Marvel Super Heroes che porta i personaggi, i veicoli e l'azione del rinomato universo Marvel nel mondo LEGO. Sono al momento disponibili 8 set tratti da X-Men, Iron Man e Spider-Man cui se ne aggiungeranno altri ispirati al nuovo film Iron Man 3 nelle sale da Primavera.

LEGO Marvel Super Heroes presenta una storyline originale nella quale Nick Fury chiama Iron Man, Hulk, Thor, Spider-Man, Wolverine e altri eroi dell'universo Marvel per salvare la Terra dalla minaccia di Loki e dalla rabbia di Galactus, il Divoratore di Mondi. I fan di LEGO e Marvel apprezzeranno il classico humour dei giochi LEGO giocando con i loro personaggi Marvel preferiti.

7.8

Recensioni

2 utenti

Everyeye.it · RSS
LEGO Marvel Super Heroes ha venduto un milione di copie nel Regno Unito

LEGO Marvel Super Heroes ha venduto un milione di copie nel Regno Unito

Grande successo per LEGO Marvel Super Heroes nel Regno Unito: Warner Bros Interactive Entertainment ha annunciato che il gioco ha raggiunto quota un milione di copie vendute nel paese, registrando il .. · Leggi tutto l'articolo

Spaziogames · RSS
LEGO Marvel Super Heroes: un milione di copie vendute in UK

LEGO Marvel Super Heroes: un milione di copie vendute in UK

3DS, PC, PS3, PS4, PSVITA, WIIU, X360, XONE - Warner Bros. Interactive ha annunciato che LEGO Marvel Super Heroes ha raggiunto il milione di copie vendute nel Regno Unito. Il titolo ha registrato il s .. · Leggi tutto l'articolo

Hafufu

Hafufu ha scritto una recensione su LEGO Marvel Super Heroes

Cover LEGO Marvel Super Heroes per Wii U

Lego Marvel Super Heroes si è rivelata una piccola gemma per ogni appassionato di supereroi concepiti dalla Casa delle Idee, in una New York (per antonomasia, la città dei supereroi!) curatissima e dettagliatissima, completamente esplorabile , che sta a confermare l'eccellente lavoro fatto dapprima in Lego City. Un rooster vastissimo farà di certo la felicità dei fan più scrupolosi, oltre alla presenza di innumerevoli chicche davvero geniali. In tutto ciò, Lego Marvel sembrerebbe perfetto... ma ahimè anch'esso non è esente da difetti. Nel corso dei livelli talvolta capiterà di non ricevere indicazioni per proseguire, fermandocisi in alcuni punti a saltellare e a distruggere qualsiasi elemento su schermo pur di capire come andare avanti... per poi scoprire che era una scemenza poter progredire. Ciò frena un po' i ritmi di gioco, della sua immediatezza... risultando purtroppo frustrante. Fortunatamente, ciò accade di rado e tuttavia non altera l'ottima esperienza di gioco proposta. Altra frustrazione (risolvibile) è il coop a schermo condiviso, in cui la visuale sarà tagliata nettamente a metà, ma con una rotazione e una inversione delle due fette di schermo in base ai movimenti che vengono effettuati durante il gioco; tutto ciò genera non poca nausea, ed è una soluzione scomoda considerando che è un gioco che si presta benissimo al gioco condiviso. Ciò è risolvibile spostando l'azione del giocatore che impugna il Game Pad sul suddetto schermo ma di certo, si sarebbe preferito non dover obbligatoriamente optare per questa opzione, come ripiego per evitare il mal di mare dovuto alle frequenti oscillazioni.
Per il resto, il gioco forse perde un po' del coinvolgimento complessivo che aveva ad esempio Lego City, che anch'esso proponeva livelli precaricati legati poi al free roaming, non perdendo comunque il contatto con la città; in Lego Marvel, in contrapposizione col la sua appartenenza indiretta al predecessore City, questo legame con l'ambientazione manca, rendendo NY una fase opzionale, facoltativa, in cui spostarsi per raggiungere la prossima missione. Eppure, New York è piacevolmente esplorabile, facendo effettivamente quel che è l'obiettivo primo dei supereroi: aiutare le persone. Proprio riguardo questi obiettivi secondari per la collezione dei mattoncini dorati, ci vengono spesso fatte richieste a cui potrebbe ovviare una persona comune ma, in questo caso, interpretata da persone super; risistemare un'insegna con i poteri telecinetici o raggiungere un punto troppo elevato tramite l'abilità del volo, che sia per il potere di Mjolnir con Thor o con i reattori dell'armatura di Iron Man. Capiterà anche di fronteggiare le Sentinelle nel bel mezzo di una piazza trafficata nella grande Mela o completando percorsi automobilistici (!?) passando attraverso i checkpoint (ed effettivamente, è piuttosto curioso vedere Spider-Man o Mr Fantastic al volante :D)
La resa dei poteri dei supereroi riesce a dare sorprendentemente un ottimo risultato e un perfetto coinvolgimento, per quanto, ironicamente, ci troviamo un un gioco targato Lego. Volteggiare tra i grattacieli di NY vestendo i panni dell'Uomo Ragno, aggrappandosi a ragnatele appese "all'ignoto", oppure sfrecciando in cielo con Iron Man o semplicemente distruggere tutto con Hulk da un senso di "potere" effettivo, di reale impersonificazione, coinvolgendo il giocatore, con impagabile piacere, soprattutto per un Marvel fan. Tal piacere e coinvolgimento è poi rappresentato soprattutto dalla combinazione dei superpoteri tra i supereroi che dovranno collaborare e alternarsi per sventare le minacce dei vari supervillains. Anche come caratterizzazione, c'è una componente umoristica innocente e puerile tramite simpatici sketch, rendendo anche il Dottor Destino un elemento che si sposa al tono del gioco, senza infangare il nome del "leader maximo" di Latveria, mantenendo l'anima da antagonista, ma con umorismo e innocenza.

Non ci sono interventi da mostrare.