Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Cavia e prodotto da Square Enix, Nier è un gioco di ruolo uscito il 23 aprile 2010 per Xbox 360 · Pegi 16+

·

"Nel complesso, Nier è un gioco che, nonostante i suoi difetti, esercita un indiscutibile fascino grazie al suo stile sopra le righe e alle sue idee innovative. Se solo fosse possibile provarlo, prima di acquistarlo, qualcuno potrebbe scoprire di gradire la particolare ricetta di gioco, formulata dal team Cavia." da GamesNation.it

8.6

Recensioni

8 utenti

Sephiro

Sephiro ha scritto una recensione su Nier

Cover Nier per Xbox 360

Che se ne voglia dire, ma NieR rimane per me (insieme a Deadly Premonition) uno dei titoli più belli che abbia giocato durante la scorsa generazione e che tutt'oggi mi ritrovo a rigiocare nuovamente nella versione per Xbox 360, dopo aver giocato la versione sia JAP che PAL su PlayStation 3.

Partiamo con le noti dolenti così ci togliamo sto pesetto. Il titolo grafiamente non si presenta nel migliore dei modi, soprattutto per gioco della generazione per cui ha concorso grazie anche a delle texture da PlayStation 2. Le ambientazioni sono piuttosto spoglie che non colpiscono in maniera incisiva il giocatore.

Arrivati a questo punto, voi mi direte: "Beh, ne hai praticamente parlato male e come fa ad essere uno dei tuoi titoli preferiti?"

Avete ragione. Però sapete, sono riuscito a chiudere un occhio su tutto questo apprezzando altri aspetti tecnici del gioco come in particolare la OST che accompagna il gioco che è davvero ben curata, con temi cantati che si calzano a pennello in base alle situazioni senza essere mai fuori luogo. La longevità è un altro fattore che caratterizza un po' la produzione: per finirlo al 100% c'ho messo circa 90 ore, senza contare i contenuti aggiuntivi che aumentano ulteriormente il minutaggio. Il comparto narrativo è parecchio intrigante e si dipana in capitolo per capitolo, con alcuni colpi di scena degni del buon Yoko Taro.

Per farla breve: NieR è un gioco che ha una eccelsa dose di qualità ma che non riguarda il suo aspetto grafico che risulta fin troppo arretrato. Sorpassando questo, sarà facile che vi innamoriate dei vari personaggi che ci accompagneranno in questa meravigliosa avventura. Un'opera che non dovrebbe passa in sordina per nessuno, consigliando di giocarlo almeno una volta per poter capire queste parole. Anche se in realtà le parole possono non bastare, qui bisogna vivere l'esperienza in prima persona.

Zell

Zell ha scritto una recensione su Nier

Cover Nier per Xbox 360

Dopo relativamente poco tempo dall'averlo iniziato dopo circa 40 ore sono riuscito a finire nier con tutti i finali e di sicuro una cosa posso dire di nier, e che è indimenticabile.
Era da un bel pò di tempo che non giocavo un gioco così unico e che riesce a sorprendermi così spesso per tutta la sua durata, la storia di nier è infatti molto più complessa di quel che da a vedere, ha un sacco di forti momenti e non ha paura di uccidere personaggi che siamo importanti o meno.
Detto ciò per quel che riguarda il sistema delle ending nonostante l'abbia apprezzato secondo me poteva anche essere tutto compreso nella seconda invece di dividere il tutto in 4 playthrough anche perché la terza e la quarta tranne per gli ultimi 5 minuti sono completamente identiche alla seconda e volendo possono essere facilmente speedrunnate in 1 ora circa una volta averlo giocato anche solo 2 volte.
Per quel che riguarda i personaggi inoltre nier ha un cast principale fantastico, tranne forse il protagonista che è un pò troppo sempliciotto, weiss e kainé li ho letteralmente adorati sia presi singolarmente che nelle interazioni tra di loro e il doppiaggio in particolare è staordinariamente azzeccato.
E non solo i personaggi principali ma anche i secondari sono molto interessanti e memorabili tali da rendere il mondo di gioco di nier uno dei migliori costruiti da me giocati.
Passiamo invece ai tasti un pò più dolenti, il gameplay è...sufficiente, cosa intendo? Che non è male, è divertente usare le varie magie e provare le varie armi, i nemici sono abbastanza vari ed i boss sono divertenti da affrontare e tutti unici.
Il problema è che il gioco per fare tutti e 4 i finali mi è durato sulle 40 ore e dopo 15-20 ore circa ha dato tutto quello che aveva da dare e ho giocato tutto il resto del gioco letteralmente in pilota automatico, nei seguenti playthrough infatti sei abbastanza forte da uccidere buona parte dei boss in 2-3 colpi ed avendoci già giocato per molto tempo ho praticamente giocato e affrontato i boss più per routine ed andare avanti nel titolo che per divertimento e ciò è un problema.
E stiamo parlando anche di chi al gioco ci ha si fatto tutti i finali ma a malapena il 30% delle missioni secondarie, missioni che tranne poche in cui accadono eventi unici e si affrontano boss speciali il gioco si poteva anche risparmiare sopratutto perché raccogliere materiali in nier è un enorme dito in culo.
Difatti buona parte delle missioni ti chiede materiali da raccogliere o da nemici o in giro per la mappa, il problema è che il drop è completamente casuale, alcuni possono essere rarissimi e bisogna anche sapere dove e come cercare tutti i materiali. E non è tutto, non parliamo della mappa che non segna alcun npc da cui devi ricevere o consegnare le missioni facendo in modo che missioni iniziate 10 ore prima e completate 10 ore dopo non ho la più pallida idea a chi consegnarle se non girare per la mappa completamente a caso, a volte la loro posizione è scritta nella descrizione della missione ma non funziona sempre e l'ho trovato molto fastidioso anche perché la mappa è abbastanza inutile mostrando della zona il minimo indispensabile e basta.
Detto ciò a compensare per fortuna c'è la meravigliosa colonna sonora del titolo, di sicuro una delle cose più belle a riguardo e che ti fa dimenticare i problemi di budget che chiaramente ci sono stati, dalla grafica al riutilizzo di ambientazioni e nemici, che sono si mascherati dalla storia ma che comunque si notano.
In conclusione nier è un ottimo gioco che sarà difficile dimenticare e che aveva chiaramente molto potenziale e che spero sia stato sfruttato al meglio in automata che già possiedo e mi ha dato l'incentivo per recuperarlo, se ne avete l'occasione consiglio vivamente di giocarlo, è stato probabilmente uno dei titoli più sottovalutati della scorsa generazione e non se lo merita.

Game Legends

Yoko Taro sarebbe in grado di lavorare ad un remake del primo NieR, se lautamente ricompensato

Durante un intervista di Famitsu, tra una domanda e l'altra Yoko Taro ha espresso il suo pensiero riguardo alla sua volontà su un possibile remake del primo NieR. Il game director ha apertamente dichi .. · Leggi tutto l'articolo

PlayStation Bit

Nier, Yoko Taro vorrebbe un remake

Durante una recente livestream per festeggiare il milione di copie  vendute di Nier: Automata, il noto director Yoko Taro ha dichiarato che vorrebbe lavorare ad un remake di Nier. Per il director il .. · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.