Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Due bei titoli, con contaminazioni di vario genere per quanto riguarda il gameplay, action/fps/rpg/sthealth, insomma, libertà di azione e approccio ma forse premiano di più se giocati in maniera "discreta". Buon level design. Il primo superiore a livello di trama secondo me. Se ti piacciono le ambientazioni steampunk con un pizzico di esoterismo da giocare in prima persona sono da provare assolutamente.

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Tra i migliori immersive Sim mai fatti.
Sono giochi dal level design incredibile e dalla libertà di gameplay infinitamente superiore praticamente a qualsiasi gioco moderno. Unico neo che non ho mai apprezzato è il sistema caos che accomuna troppo il modo di giocare con il tipo di finale che otterrai alla conclusione della storia, visto che tutti i dishonored sono più piacevoli da giocare in modo action piuttosto che stealth mettere i finali troppo correlati al modo di giocare limita di molto il gameplay in un gioco in cui la libertà d'azione e di gestione delle situazioni è il punto di forza(il che è paradossale) , inoltre anche il sistema karmico delle uccisioni l'ho trovato un po' "meh" dato che a volte non mi sembra che le soluzioni "pacifiche" siano migliori della morte per alcuni soggetti ma questo poi lo vedrai da te se deciderai di giocarli.
Per finire ho preferito di gran lunga il primo capitolo agli altri per atmosfera, trama e missioni ma tutto sommato sono tre giochi bellissimi e molto sottovalutati dal grande pubblico come tutti quelli prodotti da arkane.

Opinioni sulla saga di Dishonored?