Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti per scoprire un nuovo modo di vivere la tua passione.

Sneaky condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Sneaky, aggiungilo agli amici adesso.

Sneaky

ha scritto in Calcio

#AllegriOut

Sneaky

ha scritto in Calcio

Sempre una garanzia Alex Sandro

Sneaky

ha scritto una recensione su Silent Hill: The Short Message

Cover Silent Hill: The Short Message per PS5

Una breve cagata

Silent Hill: The Short Message è un piccolo esperimento di Konami, della durata massima di 2 ore, che tenta probabilmente di replicare il famoso "P.T.", fallendo su tutta la linea.
Del gioco di Kojima riprende il genere, ovvero un walking simulator horror, e la visuale in soggettiva, oltre ovviamente alla commercializzazione gratuita del prodotto, unico vero pregio insieme a una buona presentazione grafica e acustica.
Il gioco inizia con Anita, una giovane ragazza, che si trova in un edificio abbandonato e in rovina in seguito al messaggio di una sua amica che le ha chiesto di raggiungerla lì, ed è presto chiaro che la situazione non è rosa e fiori.
Narrativamente appare fin da subito confuso, vengono inserite troppe tematiche da trattare in un paio d'ore (violenza familiare, bullismo, arte, depressione, suicidio, dipendenza dai social, autolesionismo e chi più ne ha più ne metta) col risultato di un mappazzone poco curato e comprensibile, perfino cringe in certi momenti.
Ancora peggio quel barlume di gameplay presente, con un mostro da cui scappare attraverso labirintici corridoi finché miracolosamente non si raggiunge un'uscita. Una roba che non si vedeva dagli indie di serie B scavando in profondità nella spazzatura di Steam nel periodo di Slenderman e cagate simili. Incomprensibile il senso di inserire queste orrende sezioni.
Ancora meno comprensibile chiamare questo gioco Silent Hill, se non per motivi puramente commerciali, dato che con la famosa IP non ha niente a che fare: gameplay, struttura, meccaniche, narrazione, ambientazione... Niente di niente.

PRO:
- belle grafica e colonna sonora
- almeno è gratis

CONTRO:
- con Silent Hill non centra nulla
- gameplay imbarazzante
- troppe tematiche, confuso e superficiale

4

Voto assegnato da Sneaky
Media utenti: 4

Non ci sono interventi da mostrare 😔