Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Reita.Roses condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Reita.Roses, aggiungilo agli amici adesso.

Reita.Roses

Non tocco un RTS da tipo 15 anni (l'ultimo sarà stato FFXII Revenant Wings, che poi tanto RTS non è), quindi insomma... spero sia davvero accessibile come mi è stato detto perché sono più che arrugginito.
E comunque si, le cose si fanno per bene, e se recupero una saga la recupero al 100% per intero, quindi pure gli spin off.

Reita.Roses

Finito.
Non avevo aspettative su questo gioco, perché non se lo è mai cagato nessuno, non ho mai visto nessuno parlarne, è come se prima che ci fosse il Game Pass, delle esclusive MS non fregava un cazzo a nessuno.
Comunque, battute a parte, in definitiva mi è piaciuto.
È una bella storia sci-fi, molto nolaniana, incomprensibile senza leggere parecchi muri di testo sparsi per la mappa e in definitiva, sembra più o meno tornare tutto alla fine, è quel tipo di storia che ti prende finché ci sei dentro e la capisci. Avrei voluto molta più introspezione psicologica dei personaggi, anche se la storia ti prende, i personaggi non riescono, sono semplici, troppo, non riescono a sfondare il cliché dell'americanata, c'è l'eroe senza macchia testa calda, lo scienziato nevrotico, la Mary Sue senza paura, il villain che persegue un ideale nobile in maniera folle che pare uscito da Pokémon, l'uomo misterioso che trama dietro le quinte, l'uomo a cui interessa solo salvare la sua donna ecc. Tanti personaggi, tantissimi, nessuno che riesce ad evolvere davvero dal proprio cliché. Ed è un peccato.
Inoltre, anche dopo averlo finito restano alcune domande, o meglio, cose che vengono nominate come pericolosissime, "polimorfi", si sono visti nel gioco? Boh, io ho solo crivellato soldati su soldati in varie arene.
Eh sì, alla fine il level design è davvero una banalissima sequenza di arene, e non abbiamo nemmeno chissà quale mobility, non è Uncharted, più di una volta ho saltato su un elemento dello scenario che credevo calpestabile e si è buggato l'universo, è un TPS molto "piantato a terra".
E la bossfight è veramente brutta, la facevano coi QTE forse era meglio.
Insomma, diciamo che mi trovo sulla linea di giudizio di critica e pubblico qui su Ludomedia, però è un peccato perché si poteva fare MOLTO di meglio, il materiale di base era veramente buono.
E sta tiritera dell'esperimento videogioco-serie TV... no, sono semplicemente cutscene live action, e cozzano col videogioco; Naughty Dog, Kojima e Ninja Theory hanno dimostrato che è possibile fare videogiochi cinematografici sfruttando la recitazione degli attoroni anche con una buona CG e animazioni di altissima qualità. Perché se fai roba live action, e non hai il budget per fare effetti visivi decenti... si vede, con la CG si amalgama tutto meglio.

Reita.Roses

ha pubblicato un video riguardante Halo Infinite

Dato che praticamente tutti i cheerleader mi hanno bloccato (o io ho bloccato loro), penso di poterne parlare liberamente senza temere l'arrivo di tossicume vario.
Allora, innanzitutto sia graficamente, sia riguardo le animazioni, sembra che siamo finalmente arrivati all'ottava gen.
Ora, potrei essere cattivo e malizioso dicendo che sembra Far Cry in salsa sci-fi, ma per quanto la scena ridicola dell'avamposto coi silos - che fa tanto 2012 - sembra ribadirlo, non lo dirò, anche perché non sarebbe vero, su Far Cry non hai così tanta libertà di movimento, non puoi calarti da 40 metri e sopravvivere, non puoi rubare velivoli in volo, e soprattutto non c'è la varietà di comportamenti nemici che sono il fiore all'occhiello di Halo.
Però insomma, qua ce la si gioca sulla qualità dell'open world, se nel 2021 hai il coraggio barbaro di "rinnovare" la tua saga morente andando a proporre una struttura ad avamposti con aree da liberare dall'influenza nemica e soldatini anonimi da salvare in giro per la mappa... e lo fai per quello che dovrebbe essere il tuo gioco di punta... o riesci a creare un level design di cristo per ogni singolo metro di mappa, oppure non ci siamo proprio, non mi sembra che darsi all'open world made in 2012 sia il modo giusto per rinnovare una saga morente.
Qua parliamo di Halo, il gioco di punta di Microsoft, il loro simbolo e punta di diamante, io non mi aspetto un onesto gioco da 8, mi aspetto il loro Breath of the Wild, mi aspetto una killer application; e vale lo stesso per God of War Ragnarok nel caso di Sony eh, io non guardo in faccia a nessuno, non faccio 2 pesi e 2 misure.
Una parola sul rampino devo spenderla, è imbarazzante, va a 1 metro all'ora, sembra rigidissimo da usare, e Titanfall 2 è uscito 5 anni fa, esistono gli esempi su come creare un FPS di quel tipo veloce e fluido, diomadonna.
Narrativamente invece sono molto fiducioso, la narrativa sembra limitarsi a Chief che va su Zeta Halo semplicemente per cercare Cortana, andando a concentrarsi sulla questione più interessante e meglio riuscito dell'arco narrativo portato avanti alla cazzo di cane da 343 negli ultimi 8 anni.
Insomma... speriamo, io perseguo nel mio scetticismo.

Halo Infinite - Campaign Overview

The Banished have defeated UNSC forces and taken control of the mysterious Zeta Halo, threatening the survival of humankind. When all hope is lost and humanity's fate hangs in the ..

Non ci sono interventi da mostrare 😔