Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Call of Duty: Black Ops II (PC)

Call of Duty: Black Ops II PC

Cover Call of Duty: Black Ops II (PC)
Genere
Sparatutto in 1a persona
Data di uscita
13 novembre 2012
Produttore
Activision Blizzard
Sviluppatore
Treyarch
Età consigliata
18+

"Quest'anno attendevamo il nuovo Call of Duty senza troppe pretese, quasi rassegnati all'idea di vedere una produzione che nulla avrebbe cambiato così a ridosso della nuova generazione di console. Se da una parte quindi il comparto tecnico rimane su standard solo discreti, con alcuni picchi di buona qualità, è tutto il resto del pacchetto a fare la differenza. Il singleplayer convince, è rigiocabile ha una trama matura e offre tanti spunti di lettura interessanti, risultando senza ombra di dubbio uno dei migliori nel suo genere, e tutto ci saremmo aspettati tranne di dirlo su un titolo della serie di COD, da sempre dedita al multiplayer. Anche il multigiocatore tuttavia arriva con nuove idee interessanti, che non ne stravolgono certamente la ormai rodata giocabilità ma lo completano attraverso una quantità veramente enorme di modalità e opzioni, mantenendo al contempo un occhio particolare al mondo competitivo.
Un titolo dunque completo sotto ogni aspetto, meritevole quest'anno di essere giocato da tutti gli amanti degli FPS." da Spaziogames.it

7

Recensioni

28 utenti

Visitatore

Aggiungi alla collezione

"Quest'anno attendevamo il nuovo Call of Duty senza troppe pretese, quasi rassegnati all'idea di vedere una produzione che nulla avrebbe cambiato così a ridosso della nuova generazione di console. Se da una parte quindi il comparto tecnico rimane su standard solo discreti, con alcuni picchi di buona qualità, è tutto il resto del pacchetto a fare la differenza. Il singleplayer convince, è rigiocabile ha una trama matura e offre tanti spunti di lettura interessanti, risultando senza ombra di dubbio uno dei migliori nel suo genere, e tutto ci saremmo aspettati tranne di dirlo su un titolo della serie di COD, da sempre dedita al multiplayer. Anche il multigiocatore tuttavia arriva con nuove idee interessanti, che non ne stravolgono certamente la ormai rodata giocabilità ma lo completano attraverso una quantità veramente enorme di modalità e opzioni, mantenendo al contempo un occhio particolare al mondo competitivo.
Un titolo dunque completo sotto ogni aspetto, meritevole quest'anno di essere giocato da tutti gli amanti degli FPS." da Spaziogames.it