Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Manhunt PC

Sviluppato da Rockstar Games e prodotto da Take-Two Interactive, Manhunt è un gioco d'azione e avventura uscito il 23 aprile 2004 per PC Windows · Pegi 18+

"Manhunt è senza dubbio un gioco immediato ed esaltante in quei momenti in cui si riesce a far fuori consecutivamente diversi cacciatori senza farsi scoprire. Inoltre, è parecchio originale per molti aspetti del gameplay, per l'atmosfera di gioco, per l'effetto sgranamento che contraddistingue l'immagine. Giochi così su PC se ne vedono, purtroppo, sempre meno per cui tutto questo va sufficientemente premiato. Gli elementi negativi sono, però, legati soprattutto all'estrema ripetitività del gameplay, il quale oltre a combattimenti furiosi e a strategie stealth sempre uguali fra loro non sa assolutamente andare. Insomma, Manhunt è noioso già dopo qualche ora di gioco. A questo aggiungiamo che gli elementi stealth, che comunque costituiscono l'elemento portante di questa produzione, sono assolutamente stilizzati rispetto alla profondità che si riscontra nei mostri sacri del genere. Per tutti questi elementi ci sentiamo di consigliare questo nuovo gioco della Rockstar Games a chi ama i giochi violenti ed immediati. Questa tipologia di gioco è talmente rara su PC che un acquisto come Manhunt, da questo punto di vista, è quasi obbligatorio. Se, invece, vi aspettate profondità dal punto di vista stealth o vi spaventate dell'eccessiva monotonia di gioco rivolgete pure i vostri sguardi altrove." da Spaziogames.it

8.5

Recensioni

2 utenti

Recensioni

8.5

Media dei voti
2 recensioni degli utenti

IlvostroCaroArdy

ha scritto una recensione su Manhunt

Cover Manhunt per PC

Gioco che ho mancato alla sua uscita su ps2 ma che ho recuperato in questa versione pc . A parte i problemi per farlo partire sul w7 , si vede la mano di rockstar calcare quei principi di violenza che all'epoca nessuno aveva ancora toccato .
La quantità di armi ed esecuzioni possibili sui nemici è impressionante , quanto le stesse scene ben orchestrate con un taglio cinemtografico da pellicola sporca , marcia , e un personaggio che rimarrà taciturno e misterioso per tutta la durata di Manhunt.
Tra i pregi inoltre va considerata anche la longevità che per le sue 20 ore è molto alta , ma che almeno personalmente mi è parsa eccessiva per quello che ci propone il gameplay , ovvero andare avanti di livello in livello usando molto stealth e poca azione e compiere uccisioni per poter passare da un area all'altra.
tra i difetti invece ho riscontrato un eccessiva difficoltà bilanciata male , con alcune sessioni troppo easy e altre maledettamente toste , tanto che tirerete bei porconi per andare avanti in alcune situazioni .Va anche fatta notare la mancanza di poter skippare filmati e intermezzi di gioco , e questo fa inca++++++ poichè dovrete rifare spesso intere sezioni di gioco perchè i salvataggi sono vecchio stampo e che potrete fare solo in punti collocati da una videocassetta.
La trama infine parte non ben definita fino a che sembra diventare anonima , per poi ricomparire tutto d un tratto tramite personaggi che avrebbero avuto un senso maggiore se sfruttati bene .
Da segnalare la boss fight finale stupenda che non vi svelo ma giocatevelo .ora che ci sono i saldi steam fateci un pensiero .

7.5

Voto assegnato da IlvostroCaroArdy
Media utenti: 8.5 · Recensioni della critica: 7.5

DemoKnight

ha scritto una recensione su Manhunt

Cover Manhunt per PC

Manhunt è un gioco creato dalla rockstar north, rilasciato nel 2004 per pc e ps2, gioco dalle meccaniche miste tra stealth e tps, alcuni dicono sia survival horror ma io non trovo lo sia.
Il gioco consiste nell'uccidere gli altri, non solo ucciderli, ma ucciderli in modo sanguinolento, per ottenere punteggi migliori, ed avere a fine livello un punteggio più alto in un rating di 5 stelle.
La grafica è piacevole, dopotutto è un gioco vecchio e non possiamo pretendere di più, ma le uccisioni non rendono come dovrebbero, prenderei con piacere il gioco se fosse fatto in hd, ma con le uccisioni da esecuzione con grafica analoga a quella attuale, sembrano registrate da una videocamera amatoriale, sgranata, come se fosse davvero uno snuff movie.
Come trama non è nulla di eccezionale, non si evolve molto ma è solo un riflesso di cosa la società sta portando, carcer city indica che la criminalità aumenta e la gente sta in una città prigione, non si evolve molto ma da spunti di riflessione.
Il sonoro quasi non c'è, di sottofondo c'è il tuo battito cardiaco, lento e costante, per fare in modo che il giocatore senta di più la tensione.
La difficoltà l'ho trovata davvero elevata su normale, ma son io che sono una pippa negli stealth.
Personalmente ho trovato ironia in manhunt, manhunt è uno dei pochi giochi, secondo me, della rockstar che trasmette qualcosa, la stessa violenza è ironica, manhunt è la violenza, è permeata nel gioco stesso, senza violenza manhunt non esisterebbe, la stessa violenza che manhunt disprezza, io lo vedo come se manhunt fosse una presa in giro ad una violenza sempre più sdoganata, sempre più alla portata di tutti, rendendola uno show, una sorta di riflesso in uno specchio rotto di una realtà dove la violenza permea sempre più la vita delle persone senza che nessuno si renda conto di ciò, manhunt non è violento, è la realtà che lo circonda ad esserlo.

DemoKnight

ha scritto una recensione su Manhunt

Cover Manhunt per PC

cosa non e' bellissimo la gente muore in modo bellissimo tante armi e le mutilazioni gente miglior gioco della rockstar
che pensa che io stia scherzando e' stronzo perche' e' davvero bellissimo
compratelo
10/10

Non ci sono interventi da mostrare.