Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Remedy Entertainment Ltd. e prodotto da Gathering, Max Payne è uno sparatutto in 3a persona uscito il 27 luglio 2001 per PC Windows.

"Max Payne è tra quei giochi che non si dimenticano facilmente, tra i più amati della mia carriera insieme al seguito. È un must, da giocare e del quale ricordare i tanti monologhi del protagonista e la soddisfazione di portare a termine la sua vendetta." da VGNetwork.it

9.2

Recensioni

43 utenti

Recensioni

9.2

Media dei voti
43 recensioni degli utenti

Cricchio

ha scritto una recensione su Max Payne

Cover Max Payne per PC

Un unione perfetta tra un ottimo story-telling ed un gameplay frenetico
Si distingue chiaramente la mano del nostro Samuele Lago,una trama piena di colpi di scena e che mi ha intrattenuto moltissimo.
Shooting divertente,con la presenza di numerose armi, unito ad un game design noir che ho apprezzato molto,tenendo conto che ci sarà un buon livello di sfida si può dire che ha un ottimo gameplay.
Si vedono però i difetti dello sviluppo dell'epoca,molti bug che renderanno l'esperienza a volte un po frustrante.
In definitiva è giocabilissimo anche oggi e nonostante i molti problemi,ne varrà sicuramente la pena

Jayson

ha scritto una recensione su Max Payne

Cover Max Payne per PC

Massima pena!

Su consiglio di amici, ho deciso di recuperare questa perla.
Anni fa, acquistando Win Giochi, venni in possesso della demo del 2, che "stuprai" in quanto ero innamorato del bullet time, ma non sapevo proprio dove rimediare il gioco (abitavo distante da ogni negozio di videogame e non avevo internet, capitemi...). A distanza di anni, posso finalmente fare la conoscenza di Max Payne, ma non nel modo che speravo.

Ci sono due cose sulle quali non si può discutere:
- trama non originalissima, ma cazzo, non mi risulta che sia stata mai presa e narrata in questo modo in un videogioco fermosi (se mi sbaglio, uscite il nome del videogioco!). Max Payne è un personaggio seriamente interessante e che mi sembra di esser uscito da quei film anni '80/'90;
- gameplay: un TPS altamente frenetico che col suo bullet time ha fatto scuola!

Il titolo che ho deciso di impostare per questa opinione, non è a caso ed ho voluto giocare un po' col nome del protagonista. Già... Sfortunatamente, sono stato vittima di un treno merci pieno zeppo di bug:
- il suono dei passi e dei rumori ambientali andava ad intermittenza, ogni tanto c'era, ogni tanto no;
- camminare vicino alle pareti portava un bel po' di problemi, dal momento in cui Max vi rimaneva praticamente incollato, soprattutto negli incubi, e vi lascio immaginare i momenti in cui dovevo usare il bullet time;
- nel secondo incubo, il gioco ha raggiunto il culmine dell'ingiocabilità. I salti non andavano, Max scivolava di continuo, soprattutto negli angoli... Sono rimasto incastrato lì per diverse ore (non a caso ci ho messo quasi 12 ore per finire il gioco);
- IA che s'incantava negli angoli;
- e molti altri di entità minore.

In parole povere, è un ottimo videogioco sotto alcuni aspetti, graficamente parlando non è assolutamente invecchiato bene e la presenza di così tanti bug, lo rende veramente una sofferenza :(

Oldboy

ha scritto una recensione su Max Payne

Cover Max Payne per PC

"Avrei anche riso, se fossi riuscito a ricordarmi come si faceva."

Forse alcuni aspetti, come ad esempio la componente grafica, non saranno più appetibili come all'epoca d'uscita. Ma questo titolo dei Remedy riesce a mantenere ancora, a distanza di tanti anni, un fascino semplicemente instancabile. Atmosfera che oscilla tra il noir e il poliziesco d'azione, storia dai toni cupi e dai dialoghi coinvolgenti, tutti infarciti di frasi destinate a diventare memorabili negli anni a seguire. Protagonista tormentato quanto carismatico (grazie anche all'ottimo doppiaggio italiano di Giorgio Melazzi), cutscenes realizzate nel curioso stile del romanzo illustrato, l'ormai famosa capacità di rallentare il tempo durante gli scontri a fuoco per ottenere un vantaggio sui nemici. L'elenco dei pregi di Max Payne è davvero lungo, quasi inesauribile si potrebbe azzardare. Un elenco che, manco a dirlo, rende il titolo della casa finlandese uno di quelli che meritano di essere giocati da tutti almeno una volta, amanti e non degli sparatutto in terza persona.

Lux3l

ha scritto una recensione su Max Payne

Cover Max Payne per PC

Gioco infanzia: Primo gioco avuto per pc e il primo gioco ad avermi fatto paura (a soli 6 anni)...ricordo in particolare una scena sanguinaria in una camera da letto che non mi fece dormire per parecchie sere AHAHAH

Non ci sono interventi da mostrare.