Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Su Pensieri e Parole

Frasi, pensieri, aforismi che ci hanno colpito, che provengano dal mondo della letteratura, del cinema o della musica, condividete anche voi le più belle.

Cilindro Magico

Quando litighiamo,forse nessuno di noi due,vorrebbe.
Pensiamo che uno di noi due a una certa,molli l'altro,ma forse,quella persona non vuole soffrire maggiormente.
Addio o arrivederci?
Una scelta,che chi ci ha lasciato con i nostri pensieri,farà.
-Cilindro

Cilindro Magico

Penso spesso a Matrix,un film che personalmente e come tanti,trovo meraviglioso.
Forse ricordo alcune scene a memoria.
Quello che si dicono Neo e Smith.
Una scena in particolare fa pensare un po' tutti:
La scelta,pillola rossa o pillola blu?
In molti pensano che la rossa sia la scelta corretta.
Pensano che scegliere la blu voglia dire essere schiavi,perchè non si aprono gli occhi e non si vede la realtà.
Magari sbagliano,magari chi sceglie la blu vorrebbe vivere una vita illusoria,a loro (non vostro) parere migliore,consapevoli della freddezza della realtà,non assoluta,ma che circonda spesso,tanto spesso,le nostre vite.
Ho citato quella scena,ma potrei citarne una marea.
Un film che mi ha fatto riflettere molto in modo simile a Matrix,Inception.

Cilindro Magico

Perchè scriviamo?
Per esprimere i nostri pensieri e rileggerli?
Per esprimerli agli altri?
Qualcuno ci ascolterà e altri no...E se nessuno leggesse?
Ha avuto senso per me scriverlo,se lo pensavo già?
Cosa volevo provare esprimendolo?
Dovevo provare qualcosa?
Volevo provare qualcosa io,per quale scopo?
Cosa potremmo provare,a venir ascoltati da una persona o mille persone?
Che cosa proveresti?
Che cosa potrei provare io?
Ci sentiremmo più amati?
Ci sentiremmo più intelligenti?
Ci sentiremmo arricchiti in un qualche modo?
Penseremmo di aver dato un insegnamento?
Aver insegnato qualcosa a qualcuno,cosa ci fa provare?
Se loro ci rispondono,ci fanno vedere diversamente le cose?
Mi hanno insegnato una cosa che vedono solo loro così o io voglio stare con il mio pensiero?
Mi vogliono aiutare,insegnare oppure farmi pensare come loro?
Se la vedono così in migliaia di persone,ma io non la vedo così,devono loro ascoltarmi,ignorarmi...Oppure devo farlo io?
Hanno avuto ragione loro?
Ho torto io?
Qualcuno ha davvero ragione?
Qualcuno ha davvero torto?
Torto e ragione esistono davvero?
-Cilindro

«Il male mette radici quando un uomo comincia a pensare di essere migliore di un altro»
- Josif Aleksandrovič Brodskij

Non ci sono interventi da mostrare 😔