Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato e prodotto da Bethesda, Fallout 4 è un gioco di ruolo uscito il 10 novembre 2015 per PlayStation 4 · Pegi 18+ · Link: fallout4.com

Bethesda Game Studios, pluripremiati creatori di Fallout 3 e The Elder Scrolls V: Skyrim, vi danno il benvenuto nel mondo di Fallout 4, il loro gioco più ambizioso di sempre e la nuova generazione dei giochi in un mondo aperto.

Come unico sopravvissuto del Vault 111 devi affrontare un mondo distrutto dalla guerra nucleare. Ogni istante è una lotta per la sopravvivenza e ogni scelta spetta a te. Solo tu puoi ricostruire e definire il destino della Zona Contaminata. Benvenuto a casa.

- Indipendenza e libertà!
Fai tutto ciò che vuoi in un enorme mondo aperto con centinaia di località, personaggi e missioni. Diventa parte di numerose fazioni che lottano per il potere, oppure agisci in autonomia: hai tutta la libertà di scegliere.

- Sei S.P.E.C.I.A.L!
Diventa ciò che vuoi essere con il sistema S.P.E.C.I.A.L., da soldato con armatura atomica a oratore carismatico. Puoi scegliere fra centinaia di abilità extra e sviluppare uno stile di gioco tutto tuo.

- Pixel superlussuosi!
Un nuovissimo motore grafico di nuova generazione rende il mondo di Fallout vivo come non mai. Ogni località, dalle foreste devastate del Commonwealth alle rovine di Boston, è colma di dettagli dinamici.

- Violenza e S.P.A.V.!
L'intenso combattimento in prima e terza persona può essere rallentato con il nuovo sistema di puntamento assistito Vault-Tec (S.P.A.V.), che ti permette di scegliere gli attacchi e di goderti una carneficina cinematica.

- Raccogli e costruisci!
Raccogli, migliora e costruisci migliaia di oggetti nel sistema di produzione più avanzato di sempre. Armi, armature, sostanze chimiche e cibo non sono che l’inizio: puoi dar vita a interi insediamenti, e poi gestirli.

8.2

Recensioni

76 utenti

Recensioni

8.2

Media dei voti
76 recensioni degli utenti

Nappone il Saggio

ha scritto una recensione su Fallout 4

Cover Fallout 4 per PS4

Analogie e differenze tra la salsiccia rossa di Castelpoto e Fallout 4

Dedico questa riflessione a Reita.Roses senza un vero motivo.

In un paese vicino a dove abito esiste un pregiatissimo salume, la cosiddetta "salsiccia rossa di Castelpoto". Nella mia vita ho viaggiato molto, ma vi assicuro che un sapore simile alla salsiccia rossa raramente mi è capitato di trovarlo. È un prodotto eccezionale.

Tralasciando ora però l'aspetto gastronomico (comunque ribadendo che dovete assolutamente assaggiare il prodotto se ne avete l'occasione) confido a voi un piccolo segreto. Sapete perché da nessuna parte potete trovare la dicitura DOP su tale salsiccia? Al di là di tutte le magagne burocratiche e giuridiche, la verità sta ne fatto che i Castelpotini non sono mai riusciti a trovare una ricetta univoca da proporre all'Unione Europea. Ogni Castelpotino prepara la salsiccia a modo suo: c'è chi mette più peperone, chi mette più carne, chi prepara il tutto in qualche minuto in più, chi in qualche minuto in meno; in ogni caso la ricetta della salsiccia è così unica e personale per ogni cittadino da rendere impossibile una vera e propria definizione del prodotto, fatto sta che dopo aver assaggiato la salsiccia rossa di Mario Rossi e quella di Luigi Verdi son sempre rimasto incredibilmente soddisfatto (fantastico doppio senso che vi rende anche partecipe dei miei venerdì sera) anche se magari una era un pochino più piccante dell'altra.

Ecco, ora immagino i Castelpotini riuniti intorno al tavolo del comunistissimo baretto di paese a dire "ok, ora tutti assieme scriviamo la ricetta della salsiccia rossa di Castelpoto". Immagino le litigate, gli insulti, le schifezze personali che saltano fuori. Immagino qualche sedia volare e qualche ossa rotta. Poi immagino la ricetta compromissoria che ne viene fuori, un pastrocchio in cui ognuno ha messo il suo e che molto probabilmente non sarà mai buono come la singola salsiccia prodotta dai singoli Castelpotini con ricetta ereditata dal nonna.

Ecco, io Fallout 4 lo immagino il risultato di qualcosa di estremamente simile. Immagino gli sviluppatori della Bethesda intorno al tavolo a dire "ok, dobbiamo creare un videogioco in grado di soddisfare ogni palato, che unisca tutti gli elementi che hanno reso celebre questa saga e tutte le cose belle che ora fanno vendere tanto". E dunque immagino le sedie volare e le ossa rotte, con tanto di poteri psichici di Todd Howard utilizzati a sproposito. Mi vedo dopo anni di discussione decidere per la creazione di questo abortino che ho comprato a 70€ e che mi ha fatto smettere definitivamente di comprare giochi al day one, quindi alla fine lo sto criticando, ma gli devo anche molto.

Fallout 4 non ha niente di bello, al massimo ha qualcosina di "non male", esattamente come la salsiccia rossa dop, il cui sapore lo immagino "non male". Il problema è che la salsiccia rossa ha solo una cosa, il sapore, quindi se dovessi numericamente giudicarlo ne verrebbe fuori un 6 o, se son volate abbastanza tavolini, un 7. Fallout 4 invece ha troppe cose che non vanno per rendere il gioco sufficiente o bello.

La storia si sostanzia in uno spara spara di settima generazione e per tecnica e per sostanza; il sistema di mira funziona a cazzo e il sistema di contestualizzazione funziona ancora peggio. La miglior parte di ogni Fallout (di ogni fps) è ovviamente il contesto in cui tali sparatorie avvengono, mentre invece qui il contesto qui è straordinariamente scarno, ma soprattutto infido; Bethesda fa credere al giocatore di star trattando temi di grandissima attualità come il razzismo o la diversità, quando invece le posizioni di tutte le fazioni si concretizzano in un estremismo becero e stupido. Quando insomma per risolvere la storia di un videogioco mi rendo conto che sarebbe bastato far sedere a tavolino protagonista e antagonista a parlare razionalmente un quarto d'ora, tanto sono buffe e stereotipate le posizioni di ambedue, mi viene il mal di vivere.

Si spara insomma in questo Fallout del tutto a caso, con opzioni di dialogo che portano solo ed esclusivamente ad altri spari, come se Bethesda fosse rimasta bloccata a metà della settima generazione videoludica in cui la componente gdristica di ogni gdr portava spesso solo ad altra azione. È divertente come essi stessi durante la settima generazione si siano però distaccati da questa formula portando la nascita di Fallout 3.

Ed oltre gli spari? Bhè, poco altro. Personaggi appena accennati e stupidissimi, quest sostanzialmente noiose (tranne pochissime eccezioni), ambientazioni "carine" e non eccellenti come molti dicono (eccellenti sono le ambientazioni di quella merda di Final Fantasy XV, qui sono carine e basta), radio glitchata su ps4 e... Bhè, nient'altro.

Fallout 4 è dunque un ibrido fatto male, una soluzione di idee già vecchie che però hanno venduto tanto, un miscuglio di piccole stronzate di una facilità disarmante (ho concluso il gioco senza mettere 30 livelli e senza mai usare la power armor) e pessime idee realizzate talvolta in maniera discreta e altre volte in maniera inaccettabile.

Così immagino anche la salsiccia rossa DOP, un prodotto così mediocre che farebbe pensare al prossimo che anche la salsiccia rossa personale di Mario Rossi alla fine non sia un granché.

Ma Fallout è altro, è ben altro.
E ora rosico perché è la festa della mamma e devo mangiare a casa, quando a casa della mia ragazza oggi si cucino pasta al sugo di salsiccia rossa di Castelpoto.

5

Voto assegnato da Nappone il Saggio
Media utenti: 8.2 · Recensioni della critica: 8.7

Kiryu

ha scritto una recensione su Fallout 4

Cover Fallout 4 per PS4

Quando anche la merda può avere un suo fascino

Cercherò di essere breve e coinciso: da Fallout 4 mi aspettavo un'esperienza in grado di prendere ciò che il 3 ha offerto di buono e migliorarlo. E invece mi sono ritrovato a giocare un titolo deludente sotto molti aspetti, al quale starebbe meglio un titolo tipo Fallout 3.5.

La trama qui svolge un ruolo secondario, quello che viene offerto non è neanche male e, con tanta immaginazione da parte del giocatore nel creare (nella sua testa) un determinato personaggio, il viaggio affrontato dal protagonista potrà concludersi in modo davvero soddisfacente. Sotto questo aspetto, dunque, sento comunque il bisogno di spezzare una lancia in favore del titolo Bethesda. I problemi iniziano però a sorgere con la caratterizzazione dei personaggi e i dialoghi. Non c'è un singolo abitante del Commonwealth da me incontrato che ritenga degno di nota, a parte forse Piper. Sono tutti piatti, più o meno banali e assolutamente non interessanti. Buona parte della colpa va attribuita ai dialoghi e alle scelte offerte al giocatore, situazione alquanto imbarazzante per essere un RPG. Non avrete mai una vera libertà di espressione nei dialoghi, seguirete sempre delle banali linee guida che la maggior parte delle volte faranno avanzare in modo davvero piatto le conversazioni. Da questo punto di vista, Fallout 4 è davvero un titolo da cestinare e dimenticare.

Il mondo di gioco mi dava costantemente la sensazione di essere "Fallout 3, ma un po' peggio". Laddove i design di cittadine e campagne sono rimasti all'incirca gli stessi, i colori di Fallout 4 tolgono quell'atmosfera cupa e desolante che ho amato in Fallout 3, facendomi apprezzare molto meno il mondo di gioco. Quest'ultimo, pur mettendovi davanti tante location da esplorare e tanti segreti da scoprire, come il suo predecessore, non riesce mai a convincere fino in fondo perché praticamente ogni cosa o ha dei problemi o sembra un more of the same da F3. Detto questo, i Fallout di Bethesda rimangono tra i pochissimi open world a non avermi annoiato dopo 5 secondi, convincendomi ad esplorare - entro certi limiti - la mappa di gioco. Sì perché, al di là di tutto, questo gioco ha comunque un suo fascino, ereditato forse dal suo predecessore, che mi ha comunque spinto a godermi il mondo di gioco senza troppe pretese. Non lo so, sarà che da amante del setting post-apocalittico offerto da questa serie non riesco a non rimanere estasiato all'entrata di una nuova città in rovina da esplorare? Boh.

Il comparto sonoro propone qualche traccia musicale così blanda da far inizialmente incazzare, per poi farmi arrendere col tempo e farmici abituare. A questo aggiungiamo qualche pezzo ripreso a piene mani da Fallout 3 e una voce alla radio da taglio diagonale delle vene (Tre Cani dove sei finito? sigh). Insomma, merda a cui il giocatore si abituerà col tempo senza accorgersene. Il doppiaggio inglese ha tanti alti e bassi e in generale non è mai nulla di speciale. Forse l'aspetto peggiore del gioco. Ah, no, dimenticavo...

IL FOTTUTO COMPARTO TECNICO. Mettiamo da parte per un attimo la grafica da settima gen vergognosa, e anche le animazioni ancora legnosette del personaggio in terza persona. Ma io non accetto che nel 2016 un videogioco abbia così tanti bug gravi porca madonna non è possibile. Il primo Deathclaw l'ho ucciso perché si è impiantato sotto il suolo; ogni tanto usavo uno stimpack ed il mio personaggio si immobilizzava; MI SI E' BUGGATA UNA MAIN QUEST, NEL 2016 PORCO D*O NON CI VOGLIO CREDERE; edifici che CAMBIANO COLORE e ne avrei altre ma mi fermo prima di farmi esplodere. In sintesi, un lavoro di MERDA, ma proprio merda al quadrato santa madonna veneranda. Ah e le espressioni dei personaggi tra poco fanno male alla vista. DATE FUOCO A 'STA ROBA GRAZIE.

Il gameplay e le sue meccaniche soffrono di qualche problema quà e là ma nonostante tutto è un titolo abbastanza divertente. Il crafting è interessante ma l'ho usato davvero poco because non c'avevo sbatti, sta di fatto che non ti dicono un cazzo e devi capire mille cose da solo praticamente. Menzione d'onore alle radiazioni che ora fanno effettivamente qualcosa e allo SPAV che adesso è anche meglio di prima, se non fosse che pure ora quando un nemico muore - tra pose strane e urla inverosimili - rimane la fiera del trash. Peccato solo che ci sia un ENORME problema alla base: le armi e le armature, a parte qualche eccezione, non si consumano. PERCHE' AVETE TOLTO 'STA COSA? W H Y?

Vabbè, penso di aver detto tutto. In sostanza, a me Fallout 4 fa proprio schifo, nel senso che lo disprezzo in una maniera allucinante: è il manifesto perfetto di come fare un lavoro grossolano, approssimativo, poco curato e decisamente discutibile. Ma nonostante tutto, il fascino post-apocalittico rimane e salva questo gioco da una valutazione ben più severa. In ogni caso, è da prendere con le pinze.

Joyrayd

ha scritto una recensione su Fallout 4

Cover Fallout 4 per PS4

FO4 devo essere onesto, non ho ancora capito se mi e' piaciuto o no. Il potenziale e' eccezionale, ma alla fine la sensazione che abbiano fatto un FO col minimo sforzo, chiamandolo Fallout 3.5 forse non sarebbe cambiato molto. Ci sono differenze dal tre, ci sono tante novita, ma tante stranezze. Il genere di gioco che amo, ma che alla fine mi ha lasciato un po' cosi....se non avessi giocato il 3 gli avrei dato quasi 10. Preso come gioco in se e' un gran gioco, ma alla fine se me l'avessero fatto passare come in mega DLC del tre l'avrei aprezzato maggiormente. Non mi dilungo, tanto tutti ne abbiamo parlato in tutti i modi. Spero che il 5 sia qualche cosa di veramente nuovo ed innovativo anche visivamente.....su questa generazione mi sarei aspettato molto di piu'.

Lupus

ha scritto una recensione su Fallout 4

Cover Fallout 4 per PS4

E dopo 22h,34m,5s, finalmente ho finito questo Fallout e che dire..... una delusione.
Principalmente perchè è abbastanza monotono con la trama prevedibile e le missioni con le fazioni sono una palla, sopratutto con la Confraternita d'Acciaio ( ma Maxson non poteva restarsene un bambino che mi stava più simpatico nel 3? Altro che questo rompipalle )
L'unica cosa che mi è piaciuta tantissimo è l'idea di potersi creare l'armatura come vuoi, davvero ben fatto, e un pò anche l'esplorazione alla Fallout.
Ecco, parlando un pò degli altri Fallout, il 3 e New Vegas sono dei capolavori e se non vi piace la loro grafica ci sono delle mod sisi , giochi in cui c'ho speso 500 ore minimo per entrambi e che mi fanno tornare bei ricordi, per dire, sto ascoltando proprio ora Jingle jangle jingle per la nostalgia e per farmi capire quanto Fallout 4 sia inferiore al suo predecessore.
Questo era solo un parere , non una recensione, e se non la pensate così , mi è uguale.

Non ci sono interventi da mostrare.