Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Secondo un ex sviluppatore di Infinity Ward Call of Duty: Infinite Warfare 2 non sarà mai realizzato

Nel 2016, Infinity Ward ha pubblicato quello che è considerato uno dei giochi Call of Duty più deboli. Call of Duty: Infinite Warfare era ambientato in un contesto fantascientifico che non ha fatto breccia nel cuore dei giocatori, inoltre il suo multiplayer è stato criticato dalla community.



Tuttavia, il gioco ha i suoi fan che, però, dovrebbero abbandonare ogni speranza di vedere un sequel. Come riporta Gamingbolt, parlando su Twitter, l'ex sviluppatore di Infinity Ward, Robert Bowling, ha affermato, senza mezzi termini, che Infinite Warfare 2 non arriverà mai. Le motivazioni non sono state spiegate ma probabilmente lo scarso successo del gioco avrà influito pesantemente.



Detto questo, Bowling ha affermato che il nuovo gioco Call of Duty di quest'anno, che sarà sviluppato da Infinity Ward, sarà "moderno" e non fantascientifico.

Continua la lettura su www.eurogamer.it

12 febbraio alle 13:00

Non piace a 1 persona

 

Cioé, la storia aveva un po' di falle (tra le quali i cattivi che erano privi di qualunque senso tattico o il finale assolutamente inconcludente). Il multiplayer non mi dispiaceva ma ormai, come in ogni CoD che non sia ambientato prima o ai giorni nostri, c'era sin troppa esagerazione.
Il contesto fantascientifico era bello ma sinceramente mi ha lasciato abbastanza indifferente, perché in sostanza é rimasto un CoD, da quel lato. Un nuovo contesto dovrebbe implicare anche nuove meccaniche, nuove possibilità, novità, insomma...
Che qui non ho visto. Se non avrà un sequel, tanto meglio.