Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Il primo video gameplay di Project Resistance fa infuriare molti fan e riceve una marea di dislike e commenti negat

Capcom ha recentemente rivelato il suo Project Resistance, un nuovo gioco ambientato nell'universo di Resident Evil.



Il gioco di sopravvivenza in cooperativa 4v1 ha sollevato molti dubbi tra i fan di RE, con i giocatori che hanno espresso la loro totale disapprovazione contro la nuova direzione che Capcom ha intrapreso per il famoso franchise.



Innanzitutto, il video è stato inondato di voti negativi. Attualmente, su YouTube si contano 3.800 like e ben 6.200 dislike.



Leggi altro...

Continua la lettura su www.eurogamer.it

13 settembre alle 08:20

Piace a 2 persone

 

Il Re che nessuno voleva. Dateci il remake del 3 e l'8

 

remake che è già in sviluppo, cosi come l'8 che è già in sviluppo pure lui. Questo serve per fare cassa e allargare la storia dell'universo di RE.

 

DbD non mi piace e questo mi pare segua abbastanza quel genere di gameplay, mi aspettavo ben altro come ad esempio un multigiocatore con elementi presi da Outbreak con svariati modi per finire gli scenari (trova l'antidoto, fuggi entro la detonazione di un missile che punta alla città o tenta di deviarne la traiettoria, rendi sicuro un edificio finchè non arrivano aiuti ecc), di idee per sviluppare un tipo di gameplay che non segua la moda del momento per far cassa volendo ne trovano a decine e il pubblico se non lo si prende in giro gioca volentieri dei titoli che ripettino il vecchio genere svecchiandolo (vedi Resident evil 2 remake).

 

A me pare che ogni volta che viene proposto un RE che esce dal genere survival horror si prenda sempre e solo merda.. :(

 

@Slaine Operation che non era fatto con il culo (era macchinoso quello si, ma era giocabilissimo lo stesso e godibile) ma a parte questo, si, concordo con il discorso del "nato single player, non può diventare multiplayer, stronzata biblica".

 

@Garth Brown giocato al D1, aveva dei bug tremendi che ti portavano a morire male in modo frustrante, gameplay legnoso come pochi titoli del suo genere, cosa alquanto brutta da vedere se si pensa che il gioco è uscito dopo il 5 che tutto gli si può dire tranne che aveva un gameplay legnoso e brutto da giocare. Se non avesse nel titolo "resident evil" direi che poteva sembrare un indie venduto a prezzo pieno fatto da un gruppo di ragazzi alla loro prima esperienza.

 

@Slaine io l'ho giocai molto dopo e non c'era niente di tutto quello che hai appena descritto.

Il 5 no, non era "legnoso e brutto", ma era frustante, per il fatto che ogni volta, dovevi fermarti e sparare (non si poteva sparare in corsa, cosa poi corretta nel 6, che tutti odiano perché "non spaventa, 101010101010101! io devo andare al bagno, ho bisogno dei jumpscares!!!!! 10101010101").