Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Dambuster Studio e prodotto da Deep Silver, Homefront: The Revolution è uno sparatutto in 1a persona uscito il 20 maggio 2016 per Xbox One · Pegi 18+

Dopo quattro lunghi anni sotto il gioco di una brutale occupazione militare, l'America è in ginocchio. Filadelfia, la città che ha dato i natali all'Indipendenza americana, è diventata un ghetto dove droni di sorveglianza e pattuglie corazzate opprimono la popolazione, mettendo a tacere ogni tipo di opposizione con la forza bruta.
I suoi abitanti, un tempo orgogliosi, vivono in uno "Stato di polizia", obbligati a collaborare per poter sopravvivere e i loro sogni di libertà sono ormai un lontano ricordo.
Ma nelle regioni aride e tormentate della Zona Rossa, per le strade distrutte dalle bombe e nei sottopassi abbandonati, si sta formando la Resistenza, una forza di guerriglia disposta a tutto pur di combattere per la libertà e pronta a scatenare la seconda Rivoluzione americana.
Ma la libertà viene sempre a caro prezzo…

6.2

Recensioni

3 utenti

AntoNooB

ha scritto una recensione su Homefront: The Revolution

Cover Homefront: The Revolution per PC

Generic.FPS.OpenWorld

Rimandato, rimandato e ulteriormente rimandato. Cambio publisher e cambio sviluppatore. Cosa può andare storto?
Tutto.
Homefront The Revolution presenta diversi spunti interessanti che non sono stati sviluppati a dovere. La struttura del gioco ricorda molto gli ultimi Far Cry (o altri giochi che prendono spunto da quest'ultimo), ma il tutto è reso in modo peggiore. Il risultato è un fps open world mediocre che aveva diverse possibilità di differenziarsi, ma finisce per essere un generico ammasso di gigabyte, che scegli solo se non hai altro o se viene regalato. E magari non lo finisci nemmeno. Magari ci giochi solo per due orette.
Interessante il contesto del gioco, ma la trama resta su livelli discreti per tutto il tempo, senza mai fare un salto, ma accelerando il passo dopo un po'. Molti eventi sono prevedibilissimi e i personaggi hanno poco carisma. Le missioni presentano poca varietà.
Lo shooting è buono. Interessante poteva essere vedere la ribellione alimentarsi gradualmente a seconda delle nostre azioni. Peccato che la ribellione si scateni all'improvviso nelle varie zone per volere di trama. Interessanti le varie RC auto, divertenti da usare, ma che poche volte torneranno utili.
Ora scusate ma ho fretta quindi...
Bug come se piovesse, deficienza artificiale, impatto visivo buono, ottimizzazione accettabile, sonoro brava giovanna.
Buono per passare il tempo, ma è vuoto. Una volta finito lascia praticamente indifferenti. Ah, c'è anche una modalità cooperativa, ciao.

Non ci sono interventi da mostrare.