Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da SQUARE ENIX CO., LTD. e prodotto da SQUARE ENIX, Kingdom Hearts III è un gioco d'azione e avventura uscito il 29 gennaio 2019 per Xbox One · Pegi 12+ · Link: microsoft.com

KINGDOM HEARTS III è una storia d'amicizia in cui Sora e i suoi amici partono per una pericolosa avventura e si aiutano a vicenda nei momenti più difficili. Sora è accompagnato da Paperino e Pippo, due emissari inviati da Re Topolino del castello Disney per evitare che i malvagi Heartless invadano e conquistino l'universo. Guidati dalla forza della positività e dell'amicizia, Sora, Paperino e Pippo si uniranno ai personaggi Disney-Pixar più famosi per superare sfide difficilissime e cercare di sconfiggere l'oscurità che minaccia i loro mondi.

Caratteristiche:
● Parti all'avventura nei mondi Disney e Pixar
● Usa il potere dei Keyblade
● Vivi la magia
● Preparati a combattere
● Rivivi i cortometraggi classici Disney grazie ai minigiochi

8.8

Recensioni

2 utenti

Recensioni

8.8

Media dei voti
2 recensioni degli utenti

Kaos

ha scritto una recensione su Kingdom Hearts III

Cover Kingdom Hearts III per PS4

Eccoci qui a parlare di Kingdom Hearts, una delle mie saghe preferite a cui tengo, un gioco particolare, ricco di difetti, di pregi ma che sa regalare emozioni, ti fa immergere in un mondo, ti fa dimenticare della vita che c'è fuori, per un attimo ti fa tornare bambino, difficile esaminarlo per bene, questo era il decimo della saga, il più atteso, forse la troppa attesa ha creato troppe attese e deluso molti, il gran lavoro c'è ed è da premiarlo e me ne rendo conto, purtroppo è un capolavoro sfiorato, purtroppo per poco.
(per chi volesse farsi compagnia https://www.youtube.com/watch?v=K88rWhJ7 … )
spoiler
Inizia benissimo il gioco, l'impatto visivo è devastante, hanno ricreato interamente il monte olimpo, crepuscopoli è stupenda e i personaggi con la nuova grafica... sono riusciti a mettere diverse toppe su tutti i vecchi giochi della trama che hanno disseminato su ogni console che respirava a momenti, e non era facile.
Il gameplay è forse il più divertente di tutti, diverse cose nuove, forse troppi comandi a schermo e sistemi di combattimento, fusioni per ogni tipo di keyblade, attrazioni, comandi dei compagni, e qui mi è sorta una domanda? ma invece agli heartless mai niente? devono stare la a farsi ammazzare cosi facilmente? avrei gradito qualche novità per i nemici, qualche poteziamento che rendeva tutto più complesso.
I mondi sono di meno rispetto ai precedenti ma questo è colmato dal fatto che durano tantissimo e sono tutti ripeto tutti fatti stra bene e curati nei minimi dettagli, li ho adorati tutti alla follia.
(piccola curiosità sui keyblade, ho tenuto ed usato eredità fino a fine gioco, era troppo forte,credo sia il migliore per me, il vostro?)

arriviamo piano piano ai difetti che non lo rendono da 10, primo la difficoltà, ho giocato a esperto su molti consigli vostri e ora dico perfortuna! visto che io inizio sempre i giochi a normale mi sarei ammazzato con questo, gia a esperto sembrava una passeggiata non voglio immaginare le altre difficoltà inferiori, posso pensare sia stato fatto per avvicinare molti alla saga o rivolto anche a bambini il non renderlo troppo difficile, ma i danni che si fanno sono una cosa esorbitante, ridicolizza a volte ogni combattimento, salvo solo le boss fight dei mondi che quelle almeno erano più impegnative ma neanche di molto, se solo fosse rimasto sui livelli del 2... ricordo le ore a battere Xemnas ripetendolo più volte.
ho trovato alcune parti del gioco prive di emozione, stranamente come se non mi dicessero nulla, mancavano molto le ost, che secondo me sono state poche e usate poco, ho notato molte cutscene silenziose senza coinvolgimento.
Un altro difetto è un pò la trama, dello svolgimento finale, conoscendo kh, è sempre un fare i mondi fino ad arrivare alla fine ed è li che succede tutto(anche se qui non ha avuto molto senso secondo me il viaggio di sora), qui alla fine ecco mi aspettavo un sacco di cose...ma gia la parte dove arrivano e muoiono tutti, sora viaggia nel tempo, torna e sconfigge il tornado di heartless a che cosa è servita? non potevano direttamente fare l'incontro con i 13 ed entrare nel labirinto?
molte scelte strane o molto forzate, mettere union cross cosi importante non me lo aspettavo e non lo trovo adatto.

qua le boss fight contro tutti i 13 sono state belle, ognuno aveva i suoi attacchi dei vecchi giochi e la cosa mi è piaciuta,ognuno una scena triste che fa capire come sono stati soggiogati e che alla fine sono tutte brave persone, peccato come sempre che erano molto semplici, salvo xemnas ansem alla fine.
xeahnort dulcis in fondo, come bossfight molto bella, ed è stata l'unica in cui un pò ho dovuto impegnarmi.

il finale è riuscito a chiudere il cerchio di molte cose finalmente, che era un macigno su tutto, ma questo per colpa loro che hanno canonizzato ogni cosa, ora la storia proseguirà con la scatola nera, malefica e "lushu", ma spero che migliorano queste 2 cose sennò non saprei che difficoltà inventare, sono fiducioso, il gioco rimane bellissimo ma che purtroppo non è stato perfetto fino in fondo.

"May your Heart be your guiding key"

Grido Eugenio

ha scritto una recensione su Kingdom Hearts III

Cover Kingdom Hearts III per PS4

Sono tornato per sbaglio dal boss finale perché sono un ritardato, mi ero dimenticato che avrei dovuto ribatterlo
E niente volevo lasciarmi uccidere perché dovevo fare altro, così ho mollato il joystick e aspettato
25 minuti fermo sono stato con il fottutto xehanort che mi picchiava e il fottuto paperino che mi curava, e sono resistito, il gioco è costruito per non ucciderti
E nel frattempo il fottuto pippo gli aveva tolto 5 barre di vita
Non ho più parole per questa merda, non ne parlerò più, per me questo gioco non esiste.

0.1

Voto assegnato da Grido Eugenio
Media utenti: 8 · Recensioni della critica: 8.8

Lordjashin

ha scritto una recensione su Kingdom Hearts III

Cover Kingdom Hearts III per PS4

L' apocalisse di Nomura

Due paroline per il capitolo finale dell' arco di Xehanort. Premetto che non sono un fan di vecchia data di KH, l'ho recuperato quasi due anni fa attraverso le due comodissime collection perchè prima di allora ha avuto una gestione a dir poco scandalosa con i capitoli sparsi a random tra differenti console. Personalmente, come ho scritto nelle precedenti recensioni, ritengo la saga molto bella e valida, ricca si di clichè ma anche di elementi molto particolari che da tempo ne contraddistinguono le fondamenta. Un lavoro autoriale quello di Nomura, che esce da FF con una certa consapevolezza dei propri mezzi ed una spiccata personalità che gli permetteranno poi di cimentarsi in questa impresa...riuscita per molti versi, ma anche banale in alcuni casi. Come dicevo non sono un fan nostalgico, non ho vissuto la saga come molti di voi, non ho sentito l'ansia dell''attesa e il peso del "reconnect"...sono quanto più neutrale possibile, una persona che fa dei jrpg il suo pane quotidiano. Dunque, mi è piaciuto KH3? Si certo, il voto ne è una conferma. Cavolo bisogna essere degli idioti per non farsi piacere un gioco del genere, perchè KH è pur sempre un crossover e qui con i mondi di gioco c'è solo da sbavare. Arrogantemente dico che è il titolo della saga ad avere i migliori mondi disney, e non parlo solo da un punto di vista grafico, di level design o di gameplay, ma anche per quanto riguarda "l'intrusione" di Sora, Paperino e Pippo. I nostri protagonisti sono cosi bene integrati nelle vicende dei film disney che quasi sembrano far parte anche loro della storia (tranne che in Frozen, dove fuggono da meri spettatori). Sempre arrogantemente dico anche che ha i migliori Keyblade della saga, che rendono il gameplay vario, dinamico e fuori di testa...ma soprattutto divertentissimo (peccato solo per la difficoltà troppo bassa, è un grande punto dolente del titolo). E ancora, mi sono ritrovato addirittura ad esplorare con la gummi, da me sempre odiata nei precedenti capitoli della saga, a completare minigiochi e quest, e fare tutto quello che aveva da offrire. Per cui sono molto soddisfatto del gioco, mi ha saputo intrattenere abbastanza.
Tuttavia il punto in cui avrebbe dovuto spiccare più di tutti non ha brillato: ovvero la trama e la narrazione. L'epilogo risulta essere troppo, troppo frettoloso con avvenimenti che i fan aspettavano da anni risolti così, in due secondi ed in maniera troppo scontata. Non è stato in grado di emozionare ne di regalare colpi di scena degni di nota, un vero peccato. Ma la cosa che davvero ho odiato nel gioco è stata una cosa sola, quindi da qui in poi non leggete se non avete ancora giocato KH3.

Sp.oiler
Quel maledetto sistema delle repliche che ha rovinato la saga. E questo ve lo dico con assoluta fermezza e certezza: ragà queste repliche che vengono prodotte così facilmente e che donano un corpo a chiunque è una merda. Qui Nomura si è perso alla grande, creando un modo senza apparenti costi o sacrifici per far tornare indietro praticamente tutti alla dragon ball. Il ritorno di Roxas, Naminè e Xion è stato emozionante per voi? Perchè per me è stata una cosa ridicola, e lo sarà ancora di più in futuro, quando uscirà un kh4 dove può succedere di tutto ma ehi, tanto puoi sempre tornare indietro tranquillo, distruggiti pure.
Questa per me è stata la sconfitta di Nomura, la sua storia doveva concludersi in maniera più avvincente, non così.

8

Voto assegnato da Lordjashin
Media utenti: 8 · Recensioni della critica: 8.8

Grafein89

ha scritto una recensione su Kingdom Hearts III

Cover Kingdom Hearts III per PS4

Il capitolo del “volemose bene”

Un capitolo sciatto e arronzato: con queste cinque parole potrebbe chiudersi la recensione del terzo bramatissimo capitolo della saga di Kingdom Hearts.
Rivisitazioni dei mondi disney inseriti per mero riempitivo, non avendo alcun valore a livello di trama generale; la conclusione di una trama ventennale ridotta alle tre ore finali in un susseguirsi di battaglie senza senso che portano tutti gli avversari (anche quelli che hanno sottoposto i pg principali alle peggiori torture) sulla retta via, in una sorta di sagra del “volemose bene” e che, nonostante ciò, resta ancora piena di buchi (con un grillario mai così inutile aggiungerei); un gameplay talmente facile che dovrebbero inserire come trofeo per il platino il riuscire a morire almeno una volta; nessuna reale innovazione rispetto ai capitoli precedenti e meno che mai rispetto ai cd. spin off (che almeno tentavano la sperimentazione nel combat system).
E allora perché 7 come votazione? Beh l’impianto grafico e sonore regge, la trama tutto sommato porta a risoluzione un ciclo intero e, più di tutto, è il Kingdom Hearts atteso per vent’anni e che giocheremmo anche continuasse a peggiorare: un guilty pleasure di cui è impossibile fare a meno.

7

Voto assegnato da Grafein89
Media utenti: 8 · Recensioni della critica: 8.8

Non ci sono interventi da mostrare.