Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Defreson condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Defreson, aggiungilo agli amici adesso.

Defreson

ha aggiornato la sua collezione

Defreson
Cover The Bizarre Adventures of Woodruff and the Schnibble per PC

"Woodruff and the Schnibble of Azimuth" è un gioiello.
L'ambientazione in un futuro postapocalittico e distopico non impedisce agli sviluppatori di creare un'avventura comica e sopra le righe (ma mai stupida), con enigmi a volte diabolici e momenti di pura epicità, in cui convivono una città futuristica, antichi Saggi che hanno perso la memoria, malefici esattori delle tasse, pappagalli pervertiti, viaggi nel tempo e chi più ne ha più ne metta!

Siamo di fronte alla classica storia di formazione: il protagonista cerca vendetta per il rapimento del padre (e l'assassinio del proprio orsacchiotto) mentre, diventato improvvisamente adulto, deve imparare a districarsi in un mondo cinico e ostile, in cui i risvolti buffi e satirici sono all'ordine del giorno. Inaspettatamente, le situazioni al limite dell'assurdo nascondono tematiche tutt'altro che banali, come la censura, la promiscuità sessuale e la segregazione razziale.

L'aspetto visivo, in un delizioso stile cartoon, è uniformemente deformato, come se non solo i personaggi, ma anche le ambientazioni e la palette cromatica avessero subito delle mutazioni da radiazioni. Bei colori accesi e animazioni funzionali (seppur semplici), in un insieme che è frutto di un lavoro di design artigianale e meticoloso.

Gli enigmi, tutti a inventario, sono quelli classici (raccolta e combinazione di oggetti) con una gradevole variante che, a un certo punto dell'avventura, ci vede combinare una serie di sillabe magiche per ottenere parole di potere (utili allo sblocco di certi personaggi e alla risoluzione di enigmi avanzati). La difficoltà generale si assesta su livelli medio-alti, ma spesso subisce un'impennata verso l'alto che potrebbe rendere frustranti alcune sezioni di gioco.

Le musiche, claustrofobiche al punto giusto, sono un buon sottofondo, mentre gli effetti sonori non hanno ricevuto la stessa cura e possono, alla lunga, risultare fastidiosi. Buon doppiaggio in italiano, con interpretazioni "in tono" con il resto del gioco, ma non sempre di alta qualità.

La difficoltà elevata e la strabordante quantità di enigmi lo rendono un gioco molto longevo. Il risvolto della medaglia è che potreste abbandonarlo prima di giungere alla fine, e sarebbe un peccato. Perché "Woodruff and the Schnibble of Azimuth" è un gioco sì complesso e a tratti frustrante, ma è anche capace di regalare momenti di gioco indimenticabili, di una qualità che raramente si vede in produzioni come questa. Una volta superato un enigma particolarmente ostico (come fare la foto perfetta per un curriculum da presentare alla fabbrica della Città), o uno snodo di trama importante (come imparare a leggere), il senso di appagamento è totale e duraturo.

"Woodruff and the Schnibble of Azimuth" ha carisma da vendere, tonnellate di enigmi cervellotici e un'atmosfera che ricorderete per sempre. Forse non è l'avventura grafica perfetta, ma di sicuro è una di quelle a cui è più facile affezionarsi. IMPERDIBILE!

9.5

Voto assegnato da Defreson
Media utenti: 9.5

Defreson

è appena sbarcato su Ludomedia

Ciao! Gioco da quando avevo 7/8 anni (quasi 30 anni fa!) e, nonostante pensassi fosse una passione che col passare del tempo sarebbe diminuita, è invece più forte che mai!

Non ci sono interventi da mostrare.