Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Rage (PS3)

Rage PS3

Cover Rage (PS3)
Genere
Sparatutto in 1a persona
Data di uscita
7 ottobre 2011
Produttore
Bethesda Softworks
Sviluppatore
id Software
Età consigliata
18+

"Utilizzando un sottofondo da SandBox game, Rage riempie le lande desolate di folli corse su ruote e ferocissime sparatorie, dimostrandosi un titolo denso come pochi. Cattivo ed esaltante, conquista coi suoi ritmi accesi, una longevità molto superiore alla media, una varietà encomiabile. L'engine proprietario fa un ottimo lavoro anche su console, consegnandoci un mondo ricchissimo di dettagli e pieno di carattere. La fluidità non si scosta dai 60 Fps, rappresentando un valore aggiunto che è un piacere trovare sulle nostre macchine da gioco casalinghe, anche se l'id Tech 5 deve pagare pegno quando si parla di interazione ambientale, caricamento delle texture e loading time. Ma la linearità degli stage, l'ottusità dei nemici, sono solo minuzie, di fronte ad un gameplay solido e compulsivo, ricchissimo di sfumature. Una difficoltà sopra la media, l'esaltazione divertita della violenza, ed un colpo d'occhio non comune sono i pilastri di un'esperienza vivamente consigliata a tutti i giocatori." da Everyeye.it

7.7

Recensioni

42 utenti

Visitatore

Aggiungi alla collezione

"Utilizzando un sottofondo da SandBox game, Rage riempie le lande desolate di folli corse su ruote e ferocissime sparatorie, dimostrandosi un titolo denso come pochi. Cattivo ed esaltante, conquista coi suoi ritmi accesi, una longevità molto superiore alla media, una varietà encomiabile. L'engine proprietario fa un ottimo lavoro anche su console, consegnandoci un mondo ricchissimo di dettagli e pieno di carattere. La fluidità non si scosta dai 60 Fps, rappresentando un valore aggiunto che è un piacere trovare sulle nostre macchine da gioco casalinghe, anche se l'id Tech 5 deve pagare pegno quando si parla di interazione ambientale, caricamento delle texture e loading time. Ma la linearità degli stage, l'ottusità dei nemici, sono solo minuzie, di fronte ad un gameplay solido e compulsivo, ricchissimo di sfumature. Una difficoltà sopra la media, l'esaltazione divertita della violenza, ed un colpo d'occhio non comune sono i pilastri di un'esperienza vivamente consigliata a tutti i giocatori." da Everyeye.it