Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Metro: 2033 Redux

Sviluppato da 4A Games e prodotto da Deep Silver, Metro: 2033 Redux è uno sparatutto in 1a persona uscito il 29 agosto 2014 per PlayStation 4 · Pegi 18+ · Link: store.playstation.com

Anno 2013. Il pianeta viene devastato da un evento apocalittico che quasi annienta l'intero genere umano, tramutando la superficie terrestre in una landa deserta e avvelenata. Alcuni sopravvissuti, tuttavia, riescono a rifugiarsi nelle profondità della Metropolitana di Mosca. La civiltà umana piomba così in un nuovo Medioevo. Anno 2033. Un'intera generazione è nata e cresciuta nelle profondità del sottosuolo. Le nuove città, sorte intorno alle stazioni della Metropolitana, lottano per la sopravvivenza, combattendo tra di loro e contro gli orrori mutanti del mondo esterno. Tu sei Artyom, nato qualche giorno prima del disastro, ma cresciuto nei meandri del mondo sotterraneo. Dopo una vita interamente trascorsa entro i confini della città, un tragico evento ti spingerà a intraprendere una missione disperata nel cuore del sistema metropolitano, per avvertire gli altri sopravvissuti di una nuova, incombente minaccia. Nel corso della tua avventura visiterai luoghi che mai avresti immaginato, dalle catacombe dimenticate sotto la metropolitana alle lande desolate in superficie. Il destino dell'umanità intera è ora nelle tue mani. Ma se la vera minaccia... provenisse dall'interno?

8.9

Recensioni

6 utenti

Recensioni

8.9

Media dei voti
6 recensioni degli utenti

Missile

ha scritto una recensione su Metro: 2033 Redux

Cover Metro: 2033 Redux per PC

Suka blyat

Metro mi ha colpito tantissimo, a partire dall'ambientazione, la NEVE PORCA MISERIA È UNO DEI MIEI FETISH PIÙ GRANDI NEI VIDEOGIOCHI, il gameplay, la storia, la grafica, la cura nei dettagli... non è stato nemmeno tanto facile in alcuni punti (giocato a Difficile in modalità Sopravvivenza, lo rigiocherò alla massima difficoltà in futuro per ottenere il good ending), fortunatamente.
Le uniche falle del gioco sono alcuni glitch grafici, il protagonista muto e la cutscene finale che va a 15 FPS per chissà quali arcani motivi, quando tutto il gioco gira a 60 FPS fissi rotfl
Consigliatissimo a tutti, a meno che non odiate gli sparatutto. Però c'è la neve quindi lo dovete comprare a prescindere.

9

Voto assegnato da Missile
Media utenti: 7.9

Paul Joestar

ha scritto una recensione su Metro: 2033 Redux

Cover Metro: 2033 Redux per PC

In una Russia post-apocalittica, la popolazione è costretta a vivere nei tunnel della metro, unico rifugio possibile dopo la guerra atomica. L'esterno è ormai un luogo ostile per ogni essere vivente che non sia mutante e, come se non bastasse, una nuova forma di vita (i Tetri, i cosiddetti vincitori della battaglia della sopravvivenza) minaccia la poca popolazione rimanente.
Un giovane uomo, aspirante ranger, di nome Artyom viene incaricato di portare un messaggio alla Polis, una città sotterranea che si dice essere grande come una metropoli.
Artyom parte per un lungo e terrificante viaggio, senza sapere il suo destino.
Metro 2033 è un fps story driven, lineare e dalla grande, eccellente atmosfera post-apocalittica. Non è un horror, ma in diversi punti mette decisamente una bella tensione. Assolutamente da ricordare, in tal senso, la biblioteca. Sarete letteralmente costretti a "guardare in faccia la paura" (testuali parole di Artyom)
La storia è interessante, mette dubbi, si lascia seguire e pone il giocatore di fronte a diverse scelte. Bellissimo inoltre leggere gli appunti e ascoltare le storie dei sopravvissuti.
Il gameplay non è molto frenetico e consente anche l'utilizzo dello stealth per varie missioni. Stealth che però mi ha lasciato dei dubbi per via di una certa legnosità nei movimenti del personaggio, ma resta comunque una variazione del gameplay che non fa mai male.
La longevità si attesta su una buona decina di ore, decisamente appropriata per il genere.
Purtroppo va detto che la varietà delle armi non è eccezionale e non essendoci un new game plus non è possibile usare per più tempo le ultime che troverete... Un paio di armi erano anche spettacolari rispetto alla media, peccato.
Abbastanza di rado con gli umani, ma più con i mutanti, può capitare che il vostro colpo vada a segno e faccia il danno che deve, ma... Il ricevente continui la sua offensiva come se nulla fosse.
Fastidioso, ma fortunatamente i danni vengono subiti e muoiono comunque normalmente.
Insomma, Metro 2033 Redux è un ottimo gioco, ben ottimizzato, scontato spesso e memorabile in diversi frangenti.
Non fatevelo scappare appena lo trovate a buon prezzo, merita tanto!

8.5

Voto assegnato da Paul Joestar
Media utenti: 7.9

DevilGame

ha scritto una recensione su Metro: 2033 Redux

Cover Metro: 2033 Redux per PS4

Un FPS davvero molto valido,con un contesto narrativo ed un'atmosfera davvero affascinante!Siamo nell'anno 2033,ci troviamo in Russia,in un periodo che si può definire come post-apocalittico,dove le comunità e le persone rimaste cercano di sopravvivere nel sottosuolo(nello specifico in queste metropolitane),evitando i pericoli del "nuovo mondo" situato in superficie.Come ogni post-apocalittico che si rispetti,bisogna procurarsi tutto ciò che serve per sopravvivere e per farlo il più delle volte bisogna salire in superficie,affrontando quelle che sono le minaccie di questo mondo: Demoni,Nosalis,il contagio dalle radiazioni e i Tetri(almeno per i più questi ultimi).L'obiettivo del nostro protagonista Artyom cambierà nel corso del gioco,perchè se nella prima parte il nostro compito sarà "semplicemente" quello di consegnare il messaggio di una persona ritenuta scomparsa (Hunter) ad un tale di nome "Miller",successivamente ci uniremo ad un gruppo di persone (di cui Hunter ne faceva parte) dalla morale discutibile denominati "Ranger",che in questo specifico caso avranno come missione non il raccogliere le solite provviste per cercare di garantirsi una sopravvivenza nel breve periodo,ma quello di porre fine definitivamente a tutte quelle che sono le minacce di questo "nuovo mondo",cercando quindi di far tornare tutto com'era un tempo...Ora perchè ho parlato di morale prima?Beh perchè il nostro Artyom all'inizio della produzione è il classico protagonista nè carne nè pesce,perchè se da una parte lui stima profondamente questi "eroi" e tutto quello che fanno per garantire la sicurezza della metro,dall'altra lui è stato educato alla violenza non gratuita sulle persone e alla credenza delle leggende della metropolitana,inoltre come se non bastasse,durante il gioco incontreremo un personaggio di nome Khan,che con il proseguire dell'avventura ci ricorderà in più riprese di riflettere prima fare qualcosa,di analizzare tutte le possibilità a disposizione.Ovviamente decidere se Artyom alla fine rinnegherà i suoi ideali unendosi ai ranger,oppure nonostante tutto cercerà di rimanere una persona tutta d'un pezzo spetterà a noi con le nostre scelte di gameplay e queste non saranno fine a se stesse,visto che ci porteranno (in base a quella che è la nostra morale) a due finali differenti.Quindi in Metro abbiamo un ottimo gameplay,un'atmosfera incredibile,un contesto narrativo molto originale e una riedizione Redux che porta il gioco ai 1080p e 60 fps,perchè quindi "solo" 8,seppur sia un buonissimo voto?Beh perchè nonostante il gioco sia validissimo sotto tanti aspetti, ho trovato alcune cose che mi hanno dato non pochi fastidi,come lo sblocco del finale "buono",visto che le scelte morali non sono mai veramente chiare e sinceramente ( visto che stiamo parlando comunque di una riedizione del gioco) non ci voleva nulla a mettere una sorta di indicatore che almeno ti dica "hai ottenuto/perso un punto morale" o qualcosa del genere...Sembra una stupidaggine,ma fino a che tu non arrivi alla fine del gioco non sai se in quella specifica run hai sbloccato o meno quel finale e non credo di stare qui a dirvi il fastidio che andrebbe a generarsi,nel caso in cui si sono fatte delle scelte morali corrette,ma non sufficienti per il finale...Stessa cosa quando bisogna fare completismo/clean-up in generale del gioco e parlo sia dei collezionabili (visto che bisogna giocare per forza un capitolo per vederli) e le uccisioni con tutte le armi del gioco (basti vedere il trofeo armaiolo).Se poi a questo ci aggiungiamo che il finale"buono/segreto" non è nulla che non si possa già intuire nel gioco (non colpendo i tetri e cose simili),capite che forse c'è qualcosa che non va,così come il mancato approfondimento di alcuni personaggi come Hunter,il padre di Artyom e Miller,quindi in questo caso veramente un peccato.Nonostante però quelli che sono i difetti che personalmente ho riscontrato in questa produzione,Metro:2033 REDUX è un gioco che consiglio,perchè i suoi pregi riescono tranquillamente a soddisfare il giocatore e a regalargli un'esperienza videoludica assolutamente interessante!

8

Voto assegnato da DevilGame
Media utenti: 8.9

Garth Brown

ha scritto una recensione su Metro: 2033 Redux

Cover Metro: 2033 Redux per PS4

Grafica: Fantastica
Ambientazioni: La Metropolitana e Mosca post-nucleare sono fenomenali
Trama: Parte semplice, ma si evolve in qualcosa di molto più complesso
Longevità: 15 Ore
VOTO: 10

Commento: Un gran bel gioco, l'adattamento del primo libro della serie di Metro. Sul lato del gameplay, classico FPS alla quale però sono presenti alcuni elementi della sopravvivenza (come il cambio del filtro d'aria). Un gioco da giocare assolutamente.

10

Voto assegnato da Garth Brown
Media utenti: 8.9

Non ci sono interventi da mostrare.