Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Level-5, Ni no Kuni II: Revenant Kingdom è un gioco di ruolo uscito il 22 marzo 2018 per PlayStation 4 · Pegi 12+ · Link: store.playstation.com

Esplora un mondo splendidamente realizzato e vivi una storia emozionante in una nuova avventura RPG. Il celebre sviluppatore giapponese LEVEL-5, si è riunito ancora una volta l’ex artista dello Studio Ghibli, Yoshiyuki Momose, per la realizzazione dei personaggi, e Joe Hisaishi, per la composizione delle musiche, nella nuova avventura di Ni no Kuni. Nel mondo di Ni no Kuni II: REVENANT KINGDOM, i giocatori entreranno nel regno di Ding Dong Dell, dove gatti, topi e umani un tempo vivevano in pace e armonia. Ma dopo un violento colpo di stato, Evan, il ragazzo re di Ding Dong Dell, viene scacciato dal suo regno. Ni no Kuni II: REVENANT KINGDOM narra la storia di questo re destituito e del suo viaggio per ricostruire il suo regno e riunire il mondo intero.

8

Recensioni

15 utenti

redsquirrel87

Prince's Edition di Ni No Kuni 2 a meno di 25€ da Gamestop sisi
Vi ricordo che questa edizione stava 95€ al D1 ed include il Season Pass (che di suo costa 20€ già asd )

Johnlocke07
Cover Ni no Kuni II: Revenant Kingdom per PS4

Vuoi far parte del mio regno?! :( Fammici pensare.......... NO!!!!!!!!

Alcune persone mi hanno suggerito di non dilungarmi troppo con questo parere, e non so se riuscirò perchè vorrei almeno riportare i motivi che mi hanno spinto a valutarlo come il peggior titolo della Level 5 da me giocato e uno dei più insipidi jrpg senza sostanza che mi siano mai capitati tra le mani. Mi dicono che non merita assolutamente quanto il predecessore, e beh hanno perfettamente ragione, eccome se ne hanno, anche se a dir la verità sento spesso ottimi pareri, la stessa critica ritengo lo abbia osannato più di quello che effettivamente meritasse.

Ni no Kuni 2 può divertire quell'attimo, può essere considerato un titolo a tratti piacevole, leggerissimo, che non richiede alcun minimo sforzo mentale, può essere adatto ad un target che va dai 3 ai 10 anni per quanto infantile, può essere colorato e tutto quello che volete, non mi è piaciuto, per me un lieve miglioramento del combat system che si risulta essere più alla mano, divertente e anche gestionale, non è sufficiente da permettermi di sorvolare su tutto il resto, del primo avevo da lamentarmi su diversi aspetti, qui non la finirei più, ne sono molteplici, perde tanto rispetto al predecessore, perde tanto come jrpg.

Prendete il primo Ni no Kuni, toglietegli la collaborazione con lo studio Ghibli, rendete inesistente i filmati d'animazione, esatto scene emotive o di maggior impatto non ci saranno, gran parte della storia non è nemmeno doppiata, di punto in bianco dal doppiaggio si passa al testo, una lettura ridondante, piatta ed estremamente ripetitiva, così come tutto il gioco eh.
"Vuoi unirti al mio regno? " " EH " -Evan dopo l'ennesimo dialogo-

La storia di questo titolo è stata elementare, non semplice, pessima, non mi si venga a dire che è pensata per essere un contorno, perchè un Jrpg nel 2017/18 che non valorizza minimamente quello che dovrebbe essere uno dei suoi punti di forza parte già male, ma avrei SORVOLATO volentieri se non avessi riscontrato altri difetti/limiti.

Evan è un ragazzo di nobili origini che perde il suo regno e insieme ad umano proveniente da un altro mondo decide di fondarne uno tutto suo, un regno senza conflitti, riunire tutti i popoli sotto una unica bandiera e per farlo dovrà viaggiare di paese in paese a proporre il suo contratto d'alleanza. Lo schema è più o meno questo:
-Arrivi nel regno
-Risolvi il problema del sovrano sotto l'influsso malvagio
-ll consigliere/amico di quel sovrano si unirà al tuo gruppo ( restando totalmente inutile )
-sconfiggi il boss
-firma il contratto
-passa al prossimo regno, ripeti tutto, complimenti hai finito il gioco, congratulazioni Shinji.

Detto ciò per rendere l'avventura un po più monotona xd, a seconda del grado di masochismo del giocatore, ci saranno 170 o più secondarie tutte ripetitive, narrativamente scialbe, che serviranno per lo più a reclutare abitanti per il tuo regno, i suddetti talenti seguirà quest'altro schema:"
- raccogli x oggetti
- trovami x cioffi
- vinci l'ennesima battaglia campale ancora
- sconfiggi questo mostro del maleficio
ripeti queste 4 missioni dozzine di volte e avrete il 90% delle missioni secondarie dette SHITQUEST, nessuna storia vi colpirà, siete liberi di skippare tutti i dialoghi, statemi a sentire, sono stato li a leggerli uno per uno portando al liv. 4 tutto il regno, con tutti gli edifici al massimo, non servono a nulla!!!
Ah poi ci sono le missioni venturio, LO SCHIFO!!! Si tratta di una infinitesimale quantità di missioni di raccolta per ottenere gettoni che serviranno a comprare talenti e oggetti.

La gestione del regno so che per molti è stata la valvola del successo, ma è limitata, molto limitata volendo pensare a come erano gestite le cose in Dark Chronicles, li avevi delle direttive ben precise per la costruzione di ciascuna abitazione e non solo, creavi di tutto, le sidequest erano molto più sfiziose, decisamente di meno, più realistiche e più varie, in questo caso non abbiamo neanche la possibilità di scegliere l'ubicazione di un edificio... edificio che poi sarà riciclato fino a 5 volte, vale per la maggior parte di essi, ma si è tutto un ripetersi, è il dado di un brodo di merda messo a bollire in un oceano, fa acqua da tutte le parti.

Il bestiario ahahahahahah diciamo che è sicuramente, senza alcun dubbio IL PEGGIOR BESTIARIO di tutti i jrpg, per le 3 ore se non meno avrete già completato il 70% buono dei mostri... topi in quantità industriale, sembrerà una fogna di openworld per tutti i topi che ci sono xd lupi, fatine, orchi, scheletri, budini...sono questi, il gioco te li mette tutti in una volta nelle prime ore, salvo poi ripeterli per ciascun continente, identici, comparirà di tanto in tanto una piovra o una macchina, in ogni caso basta guardare l'elenco delle creature del maleficio, hanno ripreso lo stesso mostro aumentandone le dimensione, cioè un vero schifo! Anche li avrò affrontato la zoccolona e il lupone dozzine di volte. xd
In un gioco come God of War può essere normale non ritrovarsi un bestiario poi così vario, c'è da migliorare, ma non essendo un gioco di ruolo puro non avevo la pretesa di vedere su schermo un nemico sempre diverso, Ninokuni 2 non c'è da migliorare, c'è da buttare, mi propone sempre i soliti stessi nemici così come sempre i soliti dungeon sparsi nel mondo, TUTTI UGUALI, foreste, boschi, caverne, santuari, moltiplicati x 10, tutti uguali, non mi voglio nemmeno parlare delle porte... dove è lo sforzo? La fiera del riciclo questo doveva essere il titolo della recensione. Chi è stato il genio a creare questo scempio di level design? Contesto? Mondo... diamo pure per sufficiente la direzione artistica, perchè credetemi non è nulla di così lodevole come dite, non gode per nulla tutti questi dettagli, ma proprio per nulla, il primo gli cagava in testa anche in questo, come atmosfera, altrimenti non lo ricordate affatto.

Lo sapete che mi son sentito preso in giro perchè nel gioco c'è un casinò, un fottuto casinò e non si può giocare? Non si può far niente fermosi senza parole. Parliamo delle 2 cose più riciclate male di questo 2 che riprende dal primo... la nemesi di Lucciconio orribile e la scena drammatica forzatissima nei primi minuti di gioco simula nel peggiore dei modi la sequenza di apertura della madre di Oliver... stendiamo un velo pietoso, anche due perchè non finisce qui.

La difficoltà, altro neo, fortunatamente ho avuto modo di poter scegliere quella difficile che sembrava normale a tutti gli effetti, già così non da alcun tipo di soddisfazione quando sconfiggi un boss o ti fai strada nel dungeon, attacchi o spammi abilità, fighe quelle di Evan e Roland, i 2 personaggi che più ho utilizzato, quanto agli altri non ho avuto proprio stimoli per provarli, finito il loro brevissimo arco narrativo che li riguarda sono dei personaggi
abbastanza passivi e marginali, non interagiscono mai e poi mai durante tutto il gioco, non sono caratterizzati, non c'è alcun legame che li lega se non un pezzo di carta, come se fossero assenti, non hanno un briciolo di carisma e a pelle sono pure stereotipati, Ni No Kuni 2 è il classico esempio lampante di come non dovrebbe essere scritto un personaggio. Non siete d'accordo? Impossibile, ditemi, durante il viaggio se sono mai stati protagonisti di qualche evento in particolare? Hanno mai interagito tra di loro? Suzue e con l'altra ragazza tipo? No, quindi ripetete insieme a me, come sono? inutiliiiiiiiii!!!! E c'è chi si lamentava di Vanille, forse perchè il suo carattere emergeva troppo, questi sono inclassificabili, potevano pure stare nel loro regno, non ce ne saremmo accorti della loro assenza.

Quanto ai cioffi sono dei spiriti che ti aiutano in battaglia, dovevano sostituire i famigli? Spero di no... 1 centinaio di cioffi, tutti uguali, abilità che si ripetono, 4 si possono aggiungere al combattimento, ma il senso di crearne DUECENTO tutti uguali, le abilità tanto si ripetono tutte, così come il colore e tutto il resto, ma sono dei geni.

Musiche, la migliore è ripresa tale e quale dal primo... lo volete capire che è tutto un riciclo???! xd Sta cominciando ad esserlo anche questa recensione, per cui, penso di aver reso l'idea del perchè non mi sia accontentato, gli avevo dato una opportunità perchè bene o male il primo è stato un bel gioco con i suoi pro e contro, qua trovatemi i pro grazie xd Il combat system? La grafica? Poco, poco, poco, non è la sostanza di cui vi parlavo e certamente non saranno le battaglie campali il punto di forza, parliamo di un minigioco pseudo strategico versione chibi, -.- ma saranno una ottantina, ne fai una, due, tre, fin quando non ti rompi il cazzo perchè sono estremamente facili.

Non so cosa dimentico, il finale, una PUTTANATA! xd Esistono giochi più lineari, molto di più, ma cavolo quanto erano belli, ricordo quella perla di Eternal Sonata, quello si che era fatto con cura e passione.
L'unico motivo per cui potreste non trovarvi d'accordo con le mie parole è che nonostante tutto il gioco vi ha divertito, vi ha divertito combattere e bombare il regno, per una buona manciata di ore è stato così anche per me, ma è scemato, quello che offre è più ripetitivo del predecessore, la leggerezza tramuta in pesantezza, ed è un titolo che forse riesci a godertelo solo virando dritto. Mi spiace per tutti quelli che chiedono se possono giocarsi il 2 non avendo giocato il primo, sinceramente evitate.
Vedo che per il titolo sono previsti dlc, espansioni etc. dico ma... PERCHè, magari ci fanno il casinò hahahaha, lasciate sto cadavere basta! xd In Ni no kuni 2 non hanno saputo gestire i suoi contenuti, hanno saputo solo come deduplicarli all'ennesima potenza, bocciato!

6.5

Voto assegnato da Johnlocke07
Media utenti: 8 · Recensioni della critica: 8.6

Gene92

ha pubblicato un link in L'angolo delle offerte

Tornata valida l'offerta per la limited di Ni No Kuni 2 a 58€ ( https://www.amazon.it/Ni-No-Kuni-II-Play … )
Sempre su Amazon date un'occhiata anche a Bayonetta 1 e 2 per Switch a 47€ e Starlink Starter Pack a 49€

Non ci sono interventi da mostrare.