Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Resident Evil Code: Veronica X

Resident Evil Code: Veronica X PS4

Sviluppato da Capcom, Resident Evil Code: Veronica X è un gioco d'azione e avventura uscito il 9 maggio 2017 per PlayStation 4 · Pegi 16+

7.8

Recensioni

3 utenti

talos89

ha scritto una recensione su Resident Evil Code: Veronica X

Cover Resident Evil Code: Veronica X per PS4

REVIEW RESIDENT EVIL CODE VERONICA X ps4

Software house: Capcom
Pubblischer: Capcom
Data d’ uscita: 10/5/17
Piattaforme: Playstation4
Serie: Residente evil
Dlc: no
Genere: Avventura dinamica/ survaivor horror
Tema: Zombie
Modalità di gioco: single player
Distribuzione: Digitale Playstation network/ Playstation now
Testi: Italiano
Parlato: Inglese
Pegi: 16
Piattaforma giocata: Sony playstation 4
Pregi: Rimane ancora uno dei migliori capitoli della saga/ Finalmente in’ italiano/ Nonostante gli anni il gameplay è ancora piacevole/ longevo
Difetti: Nessuna novità degna di nota/ è un porting della versione ps2 emulato senza nessun miglioramento grafico, a questo punto perché non fare un porting della versione hd/ nessuna modalità aggiuntiva rispetto al gioco base/ i comandi sono invecchiati male, chi lo gioca oggi per la prima volta, avrà molti problemi.
Grafica/Sonoro/doppiaggio: Nulla da dire, la grafica è la stessa della versione ps2, Capcom ha preso il gioco base, e lo ha portato su ps4. Non c’è molto da aggiungere, è un porting pigro , a questo punto mi chiedo perché non fare un porting della versione hd, che seppur con i suoi difetti aveva una veste grafica decisamente migliore. Gli anni purtroppo si fanno sentire, Capcom per me ha sbagliato a puntare su questa versione e non su quella hd, le uniche migliorie della grafica riguardano la risoluzione, 1280x 960p, e 30 fps non stabili, fra l’altro la versione pal presenta diversi cali di frame rate. Inoltre, il motion blur utilizzato in alcune scene, produce una leggera distorsione del’ immagine. La colonna sonora e il sonoro in generale rimane invariato rispetto al gioco originale, ottimo su tutti gli aspetti, il doppiaggio finalmente è in’ Italiano con parlato in’ Inglese, anche la versione hd aveva il medesimo doppiaggio che è di buona fattura.
Trama/ personaggi:
Sulla trama naturalmente non c’ è molto da dire è la stessa del gioco base, ancora oggi attuale e molto ben realizzata.
Per quanto riguarda i personaggi, Claire rimane come sempre un grande personaggio, Chris che qui ricompare come protagonista dopo il primo resident evil è ben realizzato, i personaggi secondari sono buoi, mentre i villain sono ottimi, menzione d’ onore per il ritorno del grande Albert Wesker.
Gameplay/ ia/difficoltà :
Essendo un porting della versione ps2 il gameplay naturalmente rimane invariato, Resident evil code veronica x, è un’avventura dinamica, con elementi da survaivor horror. Il gameplay seppur ancor oggi piacevole, per i giocatori moderni può risultare legnoso e frustrante, i comandi sono invecchiati male, i giocatori moderni troveranno non poche difficoltà. Anche in questo caso Capcom ha perso un’occasione, visto che si poteva inserire un’opzione per i comandi moderni/ o classici, come accadeva già nel remake e nella remaster del remake, peccato, i comandi risultano legnosi, anche io che sono un super fan della serie per riabituarmi ai comandi ci ho messo un po', abituato ai comandi di resident evil 2 remake, inizialmente ho trovato qualche difficoltà. Ia nemica come sempre è discreta, gli zombie sono facilmente aggirabili negli spazi aperti, ma in code veronica avrete più a che fare con ambienti chiusi e stretti, quindi molte volte dovrete sparare, i boss non sono nulla di che, solo il tyrant t 78 vi darà qualche problema nella sua seconda trasformazione. Anche gli hunter vi daranno qualche fastidio, in questo gioco sono molto più letali, non vi daranno tregua anche grazie alle telecamere di sicurezza, se tali telecamere vi inquadrano, scappate subito perché un hunter sta per arrivare. Per quanto riguarda la difficoltà di gioco resident evil code veronica x, e uno dei capitoli più difficili di tutta la serie, non esiste un livello di difficoltà, nella prima parte del’ avventura non troverete particolari difficoltà, ma nella seconda parte e con l’arrivo degli hunter le cose cambiano drasticamente.
Longevità/ modalità di gioco:
Code veronica x è uno dei capitoli più longevi del’ intera saga, 10/ 15 ore alla prima run, molto di meno se lo conoscete bene.
Oltre alla campagna principale nel gioco è presente anche la modalità battle mod, si tratta di una modalità che si sblocca alla fine del’ avventura principale. La battle mode è un mini game in cui il giocatore può scegliere fra 5 personaggi, il giocatori si trova ad’ affrontare delle stanze cronometrate e piene di nemici, ogni personaggio naturalmente ha il suo set di armi e oggetti personalizzate. Purtroppo in questo porting non ci sono modalità aggiuntive.
Commento finale:
Questa ennesima conversione di resident evil code veronica su ps4 è un’ occasione mancata, Capcom ha svolto il solito compitino, prendendo la versione playstation 2, e si è limitata ad’ aumentare la risoluzione, ad’ inserire i testi in’ Italiano, e ad’ inserire i trofei. Questa ennesima trasposizione del classico Capcom poteva essere sfruttata meglio, le novità di questa ennesima versione sono pochissime, anche se si tratta di un gioco emulato, e quello che non capisco e perché Capcom ha scelto questa versione e non la versione hd uscita su ps3 e xbox 360 anni fa, la versione hd seppur con i suoi difetti grafici, mostrava delle migliorie grafiche tangibili, mentre graficamente questa versione riesce anche a peggiorare l’ originale. Il motion blur usato per i filmati, li rovina quasi interamente, nonostante la risoluzione più alta rispetto alla versione ps2, i filmati risultano sgranati e a tratti quasi inguardabili, il frame rate ballerino, un’ altro difetto non da poco per un porting ps2. Dunque un porting pigro e svogliato da parte di Capcom, ma code veronica rimane comunque uno dei migliori capitoli della serie, certo chi si approccia per la prima volta al titolo avrà non poche difficoltà con i comandi che sono invecchiati male, io stesso per riabituarmi ci ho messo qualche minuto e gioco da 20 anni, figuriamo chi non ha mai giocato al gioco. I nuovi giocatori troveranno il gameplay vecchio e pieno dio backtraking e trials and errors, rimarranno spiazzati dal gioco, code veronica rimane ancora oggi uno dei capitoli più difficili del’ intera saga, la prima parte del’ avventura non è un grande ostacolo, ma la seconda parte con l’arrivo degli hunter 2, e degli hunter sweaper le cose cambiano drasticamente. Dunque, mi risulta difficile consigliare questa versione emulata di code veronica x per ps4 a chi possiede già l’originale, prendetelo solo se non avete l’originale o se vi siete persi questo grandissimo capolavoro, ma come detto esiste una versione hd, che seppur non perfetta graficamente rende meglio, quindi consiglio quella versione se volete rigiocarlo,il gioco lo trovate sul playstation now, ma vi consiglio di giocarlo sul now solo se avete una connessione stabile code veronica x rimane ancora oggi un capolavoro intramontabile, però Capcom ha perso un’ occasione con questo porting Fiacco e privo di novità, il mio voto seppur positivo naturalmente sarà minore rispetto al’ originale per playstation 2 che ho già recensito, le mancate migliorie grafiche hanno inciso e non poco sulla mia valutazione finale.
“ VALE LA PENA”

8

Voto assegnato da talos89
Media utenti: 7.8

VG247.com · RSS

Lost Planet series, Resident Evil Code: Veronica X added to Xbox One backward compatibility

Five new titles have been added to the Xbox One backward compatibility library. Capcom's Lost Planet series and Resident Evil Code: Veronica X are now available through the Xbox One backward compatib … · Leggi tutto l'articolo

Multiplayer.it · RSS

La serie Lost Planet e Resident Evil: Code Veronica X aggiunti alla retrocompatibilità di Xbox One

Nuovi titoli Xbox 360 in retrocompatibilità su Xbox One con Lost Planet e Resident Evil: Code Veronica X.. Continua ad espandersi il catalogo dei giochi utilizzabili in retrocompatibilità su Xbox One, … · Leggi tutto l'articolo

Non ci sono interventi da mostrare.