Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Il “simulatore di negromanzia” Undead Horde è ora disponibile

E' disponibile da ieri Undead Horde, un gioco definito dai suoi stessi sviluppatori “simulatore di negromanzia” e che combina elementi di action RPG, strategia e hack'n'slash. Nato per esplorare proprio il tema della negromanzia, il gioco ci permetterà di riportare in vita i nostri soldati direttamente dal campo di battaglia. Controlleremo l'ultimo negromante, Orcen, e dovremo cercare di ripristinare il mondo dei non-morti vedendocela contro il paladino Benevictor, leader dei viventi.



Potremo migliorare il nostro esercito livellando e acquisendo nuovi oggetti. Sebbene la maggior parte dei soldati siano unità semplici, troveremo anche eroi e personaggi più potenti per variare la strategia tra attacchi basati sul numero e altri basati su forza e abilità. Potremo anche intervenire direttamente in battaglia combattendo, lanciando incantesimi, raccogliendo oggetti ed esplorando la mappa. Una mappa con aree molto diverse tra loro e che promettono di variare di partita in partita, per favorire la rigiocabilità.

Continua la lettura su www.playstationbit.com

16 maggio alle 11:00

Condiviso da popcornking.