Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

sasagamer condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere sasagamer, aggiungilo agli amici adesso.

sasagamer

ha aggiornato la sua collezione

sasagamer

ha scritto una recensione su GreedFall

Cover GreedFall per PS4

Un gioco ottimo ma c'è di meglio

Approfitto del fatto che questo gioco è stato appena messo sul psnow per fare una recensione e se volete guardare l'intero gioco ho qui una playlist creata da me ovviamente no commentary : https://www.youtube.com/playlist?list=PL … se vi piace iscrivetevi e lasciate un like. Passiamo alla recessione adesso : Greedfall è un titolo uscito il 10 settembre 2019 sviluppato da Spiders e distribuito da Focus Home. Questo titolo è da tenere d’occhio perché riesce nel suo piccolo a portare una marea di contenuti per il videogiocatore. Greedfall, è un RPG e la libertà che ci viene concessa sin dall’inizio del gioco è davvero molto interessante perché abbiamo una mappa vasta, completamente esplorabile e ricca di questParlando proprio del mondo di gioco è doveroso ripetere che Greedfall è davvero molto vasto, inizieremo la nostra avventura in una cittadina portuale per poi subito dopo poche missioni “introduttive” salpare per la prima vera e propria città: New Serene. Le missioni hanno un livello consigliato per giocarle e se si desidera livellare per raggiungere quel livello, le missioni secondarie sono la scelta migliore. Salendo di livello si ottengono punti da spendere per lo sblocco di numerose abilità. Difatti ogni azione richiede una certa abilità, da un semplice salto, allo scassinamento, alla diplomazia nei dialoghi, al crafting e molto altro ancora. Ciò è un aspetto sicuramente positivo perché spinge il giocatore ad esplorare moltissimo scoprendo tutti i segreti, imbattendolo in tutti i combattimenti per livellare e sbloccare le abilità che occorrono per poter raggiungere zone in precedenza inaccessibili. Morire in Greedfall riporterà il giocatore all’ultimo salvataggio, checkpoint o falò. Ebbene si, anche qui sparsi per gli scenari ci saranno i classici falò da accendere dove ci si potrà riposare, richiamare i compagni e viaggiare da una località all’altra. (vi ricorda qualche altro gioco?Lo stile grafico per quanto riguarda i personaggi non fa impazzire, ci sono molti dettagli anche dei vestiti che sono offuscati e alcuni volti non sono realizzati bene però gli scenari sono davvero belli da vedere, con dettagli molto curati e se si ha la possibilità di giocarlo in una tv con tecnologia 4k e HDR Greedfall da il meglio di sé. In conclusione Greedfall è un titolo molto valido, un mix di svariate meccaniche viste in altri giochi che però le perfeziona rendendo l'esperienza di gioco ottimale.

sasagamer

ha scritto una recensione su Rise of the Tomb Raider

Cover Rise of the Tomb Raider per PS4

Migliore del predecessore

A proposito di Lara, in Rise of the Tomb Raider possiamo assistere a tante nuove animazioni mentre si tuffa, corre, cammina e salta; piccoli tocchi che aiutano a rendere il personaggio ancora più vivo, come quando si avvicina a un muro o a un oggetto e automaticamente allunga le mani per appoggiarsi. La naturalezza dei movimenti si estende anche all’interazione con capelli. Per esempio, uscendo dall’acqua dopo una nuotata Lara strizzerà la sua chioma per asciugarla frettolosamente. Un vero peccato che durante il gameplay i capelli non godono della stessa densità e spessore che è possibile notare nelle sequenze animate.
Gli ambienti sono caratterizzati da un gran numero di dettagli, anche se le texture sono di qualità altalenante. In alcuni casi si notano alcuni elementi scintillanti, ma in generale il lavoro svolto da Crystal Dynamics è ottimo. Rise of the Tomb Raider è un gioco impressionante dal punto di vista tecnico, soprattutto considerando che si tratta di una produzione multipiattaforma.Come per il comparto grafico, ogni aspetto in Rise of the Tomb Raider è migliorato rispetto al predecessore. Ci sono più armi, più oggetti da creare con il crafting e più abilità di sopravvivenza da imparare. Esplorando le tombe (non necessarie per terminare il gioco) avrete inoltre l’accesso ad abilità aggiuntive.
Aggiungete tutta una serie di sfide, reliquie e documenti da scoprire, insieme a missioni opzionali assegnate da personaggi secondari e avrete un’avventura che vi richiederà dalle 35 alle 40 ore per completarla al 100%. Concentrandosi solamente sulla storia principale si può archiviare il gioco in circa 15 / 20 ore, a secondo dell’approccio adottato (azione o stealth). E per i collezionisti di trofei c’è ne sono più di 125. Buona fortuna
Dopo aver completato la prima missione e aver sbloccato il primo campo base potrete accedere a una serie di missioni aggiuntive. Ragazzi vi ho spiegato un po’ il gioco ora se volete guardare qualche gameplay ho creato una playlist sul mio canale a questo link https://www.youtube.com/playlist?list=PL … Se vi piace lasciate un like e iscrivetevi mi fa molto piacere 👍👍 a presto per altre recensioni e video 👋

Non ci sono interventi da mostrare 😔