Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Willy Hunter condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Willy Hunter, aggiungilo agli amici adesso.

Willy Hunter

ha scritto una recensione su Assassin's Creed Odyssey

Cover Assassin's Creed Odyssey per PC

AC Odyssey: viaggio nella maestosità dell'antica Grecia.

Sono da poco arrivato alle 62 ore di gioco: main quest completata, Atlantide, Arena, livello 51. Certo c'è ancora tanta roba da fare ma prima di andare in ferie volevo mettere il punto su questa splendida avventura che mi ha tenuto compagnia per circa 3 mesi ( e ancora me ne terrà ).
Voglio essere sincero: non ho mai giocato un episodio della saga AC. Ho letto di tutto su questo gioco: da chi lo idolatra a chi lo ha distrutto senza appello. La mia sarà una valutazione "vergine" in quanto non conosco nessuno dei suoi illustri predecessori.
Partiamo da un dato di fatto: si tratta di uno delle più gigantesche mappe a cui ho avuto la fortuna di giocare: scenari mozzafiato, cura maniacale dei dettagli, dal volo degli uccelli, al vento,, al clima.
Rappresentazione pazzesca dell'antica Grecia: non di rado mentre mi arrampico uno dei mille templi mi accorgo di particolari sempre nuovi nei dipinti dei miti greci.
Gameplay: a me sta piacendo un sacco. Votato all'azione, con elementi di GDR, varietà degli approcci, innumerevoli abilità accessorie consentono di personalizzare a piacimento il proprio avatar.
Parecchi hanno rilevato una certa ripetitività delle missioni. Io penso che se un gioco si lascia giocare per 100 ore il suo lavoro lo ha fatto alla grande. La storia principale è godibile, si intreccia con centinaia di side quest , alcune di buon livello. Il valore aggiunto è dato dal gusto dell'esplorazione sconfinata tra oceani popolati di pesci, tesori da scoprire, grotte che celano segreti, forti da espugnare, banditi da sconfiggere, mercenari da cacciare, animali selvatici di ogni tipo, creature mitologiche da affrontare, campi di battaglia, città, da scoprire gladiatori, personaggi storici da conoscere, avventure amorose da vivere.
E ancora cavalcature, armature meravigliose, battaglie navali, un'infinità di armi, scelte difficili da prendere.
Dimentico certamente parecchie cose ma ditemi se non sono tante le cose da fare, cosi tante che talvolta può sorgere un certo senso di smarrimento.
E' un open world autentico: superata la fase di training e lasciata Cefalonia si può letteralmente andare dove si vuole, a proprio rischio e pericolo s'intende. Va certamente approcciato con gradualità pena la frustrazione.
Il bilanciamento della difficoltà mi ha convinto: man mano che cresci di livello cresce anche il livello degli avversari.
AD Odyssey è un'opera mastodontica che piacerà agli avventurieri; non so se avrò la giusta motivazione di "platinarla" ma certamente ad oltre 60 ore di gioco sono ancora infognato con il mio Alexios che scorrazza tra i sette mari affrontando ogni sorta di peripezia.
Aspettando Valhalla....

9.5

Voto assegnato da Willy Hunter
Media utenti: 8 · Recensioni della critica: 8.6

Willy Hunter

ha scritto una recensione su Marvel’s Spider-Man

Cover Marvel’s Spider-Man per PS4

Onore al più famoso super-eroe di quartiere

Spiderman PS4 - considerazioni finali
Dopo svariate ore passate a dondolare per i grattacieli di una Manhattan magnificamente riprodotta da perfetto super-eroe di quartiere posso trarre le conclusioni di questo riuscito omaggio al tessiragnatele più famoso del mondo.
Si tratta di un action-game con elementi ruolistici legati all'acquisizione di abilità speciali e potenziamenti. Svariati gadget e nuovi costumi abbelliscono una storia ben confezionata, in perfetto stile da cine MARVEL.
Lo stile scanzonato e leggero di un adolescente Peter dibattuto tra sbarcare il lunario e salvare il mondo si sposa alla grande con il dipanarsi di una trama sempre più complessa che vede il coinvolgimento di molti dei classici villains di Spidey.
Azione frenetica, vastità di sfide, mappa vastissima, sono tutte ottime occasioni per perdere ore di gioco in un contesto di libertà quasi assoluta.
A livello di difficoltà normale il gioco appare facile, le bos fights banali da superare. La grafica è molto buona, colorata. La colonna sonora parecchio azzeccata.
Insomma un buon lavoro che rende finalmente onore ad uno dei più amati super-eroi che non aveva fino ad ora ottenuto il giusto riconoscimento a livello ludico.
Difetti: la ripetitività di fondo. Una volta terminata la storia rimangono una valanga di missioni secondarie tutte volte a sbloccare i molti obiettivi accessori. Il più delle volte si tratta di ripetere le stesse azioni n volte. Divertente certo ma dopo un pò porta a noia.
Entrando nella sfera dei gusti personali ho apprezzato molto di più l'atmosfera dark di Batman AK, gioco a tratti simile nei combattimenti ma molto più profondo e cupo, meglio caratterizzato praticamente in ogni pixel rispetto al "volutamente" leggero e scanzonato Spidey.
Ma tirando le somme, seppur non memorabile, questo Spierman mi è piaciuto e mi auguro che nell'inevitabile seguito si possa osare di più in termini di profondità di personaggi e di trama. E magari Boss Fights più impegnative.
Gli spunti ci sono tutti..mancano all'appello alcuni dei più importanti avversari di Spidey e poi chissà..perchè non coinvolgere gli Avengers.
Alla prox ragazzuoli.

8.5

Voto assegnato da Willy Hunter
Media utenti: 8.8 · Recensioni della critica: 8.7

Non ci sono interventi da mostrare 😔