Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

CloudEnialis condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere CloudEnialis, aggiungilo agli amici adesso.

CloudEnialis

ha pubblicato un link

Avevo voglia di tornare a dare qualche consiglio sugli sconti.

CloudEnialis

ha scritto una recensione su In Rays of the Light

Cover In Rays of the Light per PS4

Pусский

Difficile parlare di un'esperienza come In Rays of the Light, un videogioco sviluppato da una sola persona il cui amore nei confronti della propria opera è tangibilissimo. In questo gioco esploreremo una scuola abbandonata per scoprire cosa è successo (il protagonista anonimo sicuramente già lo sa, ma il videogiocatore ci metterà un po' di più a capirlo). L'esplorazione durerà circa 3-4 ore (a me è durata così) e risulta essere piacevole negli spazi aperti e nella scuola, tediosa e dispersiva nei seminterrati. A livello di design, di qualità grafica e di varietà e qualità dei modelli non ho niente da dire, "mondo" di gioco ben realizzato e con una discreta cura nei dettagli. Il collaboratore che ha provveduto alla colonna sonora (ipotizzo un pianista) ha realizzato qualche traccia davvero di spicco.

Perché un voto così basso?
Spoilerizzo per giustificarlo. La scuola è abbandonata perché un bombardamento ha distrutto tutto, gli studenti si sono rintanati nei seminterrati per un mese ma sono morti tutti (chi di fame, chi di malattie, chi perché ha provato a fuggire dai seminterrati venendo ucciso fuori). Si scoprirà che uno studente, arrivato all'esaurimento, decise di aprire la porta del bunker e di condannare sé stesso e tutti gli altri compagni, per una morte "che tanto sarebbe arrivata comunque, rendendola solamente più facile e veloce". Durante l'esplorazione ci verrà fatto vedere un filmato in cui il messaggio di fondo è che l'umano sta distruggendo il pianeta, verranno riprese frasi di filosofi e scienziati contro l'egoismo umano che distrugge la vita. Sapete, robe come "chi non ha rispetto per la vita non merita di averla" oppure "la più grande sciagura dell'umanità è che il suo destino è nelle mani dell'uomo" e cose così.

Concordo con i messaggi di fondo? Sì, ovvio. Ma nell'era del Politically Correct pare che basti parlare di qualcosa di "giusto" per essere etichettato come qualcosa di bello. Bene, io non la penso così. Il messaggio di fondo è tanto nobile quanto scontato (e passatemi il termine, paraculo), ma la realizzazione è quella di un'esperienza di gioco noiosa, pesante e neanche molto coinvolgente. Si capisce subito cos'è successo, non si è invogliati ad andare avanti e il livello sotterraneo (il più significativo) è veramente fastidioso.

Se dovessi incontrare lo sviluppatore gli stringerei la mano perché apprezzo quello che ha fatto e l'impegno che ci ha dedicato. Ho da ridire sul come. Probabilmente non ero e non sono l'identikit di videogiocatore ideale a cui era rivolto questo videogioco.

4.4

Voto assegnato da CloudEnialis
Media utenti: 4.4 · Recensioni della critica: 5.5

Non ci sono interventi da mostrare 😔