Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

CloudEnialis condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere CloudEnialis, aggiungilo agli amici adesso.

CloudEnialis

ha scritto una recensione su The Five Covens

Cover The Five Covens per PS4

Perché su PS4?

Non mi spiego come un prodotto simile sia potuto finire su PlayStation 4 al prezzo di TREDICI EURO.
Un gioco che dura sì e no 40 minuti. Brutto. Buggato. Legnoso. Sfatto. Senza trama. Senza rigiocabilità. Senza sfida. Senza design.
Questo gioco non ha davvero niente.
Avrebbe stonato anche gratuito per telefono.

Mamma mia che monnezza.

PS: per platinarlo ho anche dovuto finirlo 6 volte, disinstallandolo e mettendolo in spagnolo perché i trofei non si sbloccavano. Io boh.

2

Voto assegnato da CloudEnialis
Media utenti: 2

CloudEnialis

ha pubblicato un link

Quest'oggi è uscita su PlayStation Bit la mia recensione di Kitaria Fables.
Vi lascio il link, per chiunque fosse interessato!

CloudEnialis
Cover The Talos Principle: Deluxe Edition per PS4

Esistere non significa essere

Finalmente ho recuperato quest'avventura che avevo da anni nei cassetti ma non avevo mai iniziato. L'accoppiata Croteam e Devolver Digital lasciava ben sperare e alcuni miei amici me ne avevano parlato bene. Cos'è The Talos Principle? Sinteticamente, un puzzle game in prima in 3D dove per risolvere gli enigmi ambientali bisognerà sfruttare dei laser cromati e direzionarli correttamente per aprire delle porte. L'idea di base è piuttosto semplice e la curva della difficoltà (e della varietà) degli enigmi è ben calibrata. Ottimo il colpo d'occhio a livello grafico, splendida la colonna sonora (in particolare il tema). Il livello difficoltà degli enigmi è a quel livello ideale per cui risulta essere stimolante ma mai frustrante. Ho giocato circa 70 ore e avrò fatto ricorso a una guida 4-5 volte, perché la struttura degli enigmi non ti porta mai a percepire l'impossibilità e dunque ad arrenderti, ma ti stimola a tentare nuove vie.

Il concept di The Talos Principle è di chiaro stampo filosofico. Il gioco tratta tematiche forti quali il libero arbitrio, la fede, l'esistenzialismo e l'etica (in particolare nelle scelte di stampo politico). Prenderemo i controllo di un automa creato da un Dio non identificato che ci impone di risolvere degli enigmi per mostrare a lui fedeltà. Il Dio (di nome Elohim) ci impedisce di scalare una certa torre, pena la morte. In tutto il gioco potremo dialogare indirettamente con dei nostri predecessori che hanno lasciato delle testimonianze scrivendo i propri dubbi, i propri pensieri e le proprie supposizioni. Potremo però dialogare direttamente con delle intelligenze artificiali che ci offriranno la tentazione di evadere da questo Eden spinti dal dubbio, ma mai imponendocelo.

Narrativamente il gioco è molto denso, se ci si mette a leggere tutto quello che c'è da leggere si impiega davvero molto tempo, ma il contenuto è denso e molto significativo. Il titolo offre moltissimi spunti di riflessione sull'eticità delle nostre scelte, sul valore che diamo alla vita e sul significato che questa ha, sull'obiettivo che dobbiamo perseguire per realizzarla e sul conflitto fra ignoranza e conoscenza, fra fede e dubbio, fra vita e morte. Sembrano le classiche "pippe mentali da filosofi", ma il gioco pone questi concetti in un piano molto vicino a quello della vita di tutti i giorni, se si riesce a leggere fra le righe, e questo lo rende interessante. Curioso che le gli NPC del gioco siano identificati con dei QR Code (cosa molto attuale visto ora il tram tram mediatico pro e contro Green Pass).

Insomma, a me il gioco è piaciuto un sacco e mi ha lasciato decine e decine di citazioni colme di significato che porterò con me. Un'esperienza davvero utile che mi ha arricchito sia come videogiocatore che come persona.

8.4

Voto assegnato da CloudEnialis
Media utenti: 9.1 · Recensioni della critica: 8.6

Non ci sono interventi da mostrare 😔