Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Quindi, cosa ne pensate di Google stadia?

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

operazione invasiva e antipatica di un colosso multinazionale invasivo e antipatico sisi
detto ciò, un successo, fortunatamente improbabile, può portare indirettamente (possibile contagio del mercato) solo male ai videogiochi, alla loro qualità e alla loro dimensione culturale in generale.

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

L'idea di videogiocare in remoto invece che in nativo non mi piace, perchè non vorrei mai che un domani se volessi giocare ad un videogioco in single player, debba per forza rimanere connesso ad Internet e sopportarmi i continui lag per via della connessione ad Internet o nel peggiore dei casi di non riuscire a giocare quel gioco, portandomi così nella decisione di sacrificare la qualità grafica...

Poi anche sta cosa dell'abbonamento non mi piace, soprattutto se lo si estende a vari servizi analoghi, già non sopporto che esistano troppi servizi analoghi a Steam, figuriamoci come andrà la situazione con Stadia. Nemmeno i vari sconti ed offerte ci aiuteranno con i risparmi.

E mi farebbe male nel cuore che ci saranno dei giochi esclusivi per questi servizi e che per giocarli devo per forza essere iscritto a quei servizi.

Però Google vuole puntare più che altro a quel tipo di pubblico molto social, ovvero che li vuole finire per poi passare ai prossimi giochi, ma li giocano non tanto con il gusto di giocare, ma a quanti il più possibile e mostrare ad altri ciò che stanno giocando. Avete presente i Gameplayer? Ecco, proprio loro!

 

@Steveno98 nella peggiore delle ipotesi diventeremo retrogamer, c é cosi tanto da recuperare che per una vita basta e avanza

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

E' ancora presto per trarre delle conclusioni.
L'idea di base è di per sé carina, ma ci sono un paio di cose che mi fanno storcere il naso.
La prima è che devi essere costretto a una connessione quantomeno decente, quindi chi si trova in zone non proprio cittadine avrà non pochi problemi.
La seconda, che mi rattrista di più personalmente, è non avere giochi fisici. A me piace avere i giochi sulla libreria della mia cameretta, quindi giocare a qualcosa così in streaming è come non sentire proprio "mio" il gioco, non so se rendo l'idea. Ma comunque, quest'ultimo è un parere più personale, quello della connessione invece è un fatto.

Quindi, cosa ne pensate di Google stadia?