Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Risposta scelta dall'autore della domanda
2 Utilità

Gioco di cristo, mastodontico a livello produttivo, un gioco così di alto livello dall'inizio alla fine per le sue 20-30 ore, così curato, che non perde mai niente fa impressione, uno dei più impressionanti di sempre, gameplay fantastico, poi ha anche scelte narrative molto crude e realistiche che a me sono piaciute da impazzire, forse qualche forzatura per fare partire la storia, storia che è molto molto banale alla fine ma non è un problema, i personaggi sono così realistici che sono persone praticamente, e un finale che secondo me è perfetto, gioco di cristo, quasi gioco della vita

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Perche' non ci dici prima la tua opinione? scrivi una recensone boh, qualcosa sisi

 

giusto che sia cosi
Premetto che la mia è una sorta di recensione puramente soggettiva.
Per quanto riguarda il comparto tecnico si puo tranquillamente dire che sia uno dei giochi migliori se non il migliore di questa gen, impressionante sotto l'aspetto delle animazioni, la trama anche se possa sembrare banale cerca molto di enfatizzare i sentimenti dei protagonisti fino a farci capire il loro senso di ossessione verso il compimento di un loro obiettivo legato a sentimenti che ci mettono anche di fronte alla domanda di chi sia veramente il "cattivo".
La cosa che fondamentalmente non mi abbia fatto appassionare più di tanto è stato il senso di voler allungare il più possibile una storia che poteva essere gestita meglio in alcuni punti... c' erano alcune parti che sembravano perfette per dare un finale a questo secondo episodio e invece ecco li che si ricominciava di nuovo ad andare avanti in missioni che potevano essere inserite tranquillamente in un dlc in seguito non che la storia di Abby non meritasse pero l' ho vista come un modo per dilungarsi un po troppo... il finale vero e proprio del gioco l 'ho apprezzato anche se non tanto anche se andava perfettamente in armonia con tutto cio che avevano raccontato
diciamo che l'avrei preferito diverso
sotti alcuni aspetti

 

@goliath674 pero' se non metti la storia di Abbie il gioco e' a meta'. Poi ci lamentiamo che i giochi non escono completi e che dobbiamo spendere altri soldi per DLC. inoltre la storia di Abbie e' la quadratura del cerchio che ti porta poi alla boss fight con spoiler Ellie... mi fa strano il tuo ragionamento sisi

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Uno di quei giochi che mi rimarranno impressi per molto molto tempo. Vorrei più produzioni del genere. Un modo di affrontare una storia che fa riflettere, che ad un certo punto coraggiosamente ribalta le certezze del giocatore e sul finale ti prende veramente a pugni nello stomaco. Oltre a un comparto tecnico/cura del dettaglio veramente raro da vedere in una produzione di tale longevità.

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Mah allora secondo me va fatta una netta distinzione tra oggettività e soggettività. Oggettivamente è innegabile che si tratti di una produzione mastodontica con delle caratteristiche tecniche e funzionali devastanti, uno dei migliori giochi della new gen. Soggettivamente invece dipende dai tuoi gusti e preferenze, non c'è assolutamente nulla di male a dire che non ti è piaciuto, meno male che abbiamo tutti gusti diversi! 😉

Parlando di the last of us 2 che proprio non sono riuscito a farmi piacere, avrei voluto avere modo di ascoltare le vostre opinioni