Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Game Master condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Game Master, aggiungilo agli amici adesso.

Game Master
Cover Indiana Jones and the Fate of Atlantis per PC

Indiana Jones and the Fate of Atlantis

Indiana Jones si confronta nuovamente con i nazisti, questa volta intenzionati a riportare alla luce il misterioso potere di Atlantide, un potere così devastante da aver causato la fine della città perduta. Con queste poche premesse LucasArts imbastisce un vero capolavoro in grado di alzare l’asticella del genere delle avventure grafiche su traguardi semplicemente insuperabili. E con ben tre percorsi distinti per procedere nell’avventura.

Indiana Jones and the Fate of Atlantis non è semplicemente più vario o più avventuroso del suo predecessore, ma lo evolve in ogni suo aspetto con una qualità sconcertante per i parametri di oggi. Ma non solo. Per la prima volta – a mia memoria – il mondo dei videogiochi entra in comparazione con il mondo cinematografico in maniera credibile, generando un episodio ritenuto alla stregua di un quarto capitolo canonico per quasi un ventennio. Si, perché questo Indiana Jones è autentico come la sua controparte su pellicola.

Promosso senza se e senza ma.

10

Voto assegnato da Game Master
Media utenti: 9.6

Game Master
Cover LEGO Star Wars: The Complete Saga per PS3

Esplora ogni episodio a suon di mattoncini

Prima o poi, arriva nella vita di ogni giocatore quel momento in cui gli impegni lavorativi o familiari o di qualsivoglia altra natura creano un distacco dal mondo dei videogiochi. Non ci si barcamena in grandi avventure in mancanza di stimoli, di voglia o, semplicemente, di tempo.

In quest’ultimo caso potrebbero però tornare utili le serie di Traveller’s Tale, autentiche run & gun di pochi minuti adatte a tutti, divertenti e – qui lo dico e qui lo nego – con diverse trovate davvero geniali. E poi – diciamocela tutta – c’è almeno una delle serie di cui siamo fan che sia stata trasposta in mattoncini.

Tessute le lodi, vediamo ora a chi non consiglierei questo LEGO Star Wars: The Complete Saga. Sicuramente a chiunque abbia un odio viscerale per le telecamere “poco funzionali” (quelle dei game over immeritati, per intenderci, anche se qui fortunatamente non si muore mai). Lo sconsiglierei anche a chi cerca una sfida impegnativa: il gioco è troppo facile (anche perché qui sfortunatamente non si muore mai). E infine, a chi ha già giocato le versioni precedenti perché ci sono davvero poche novità aldilà di qualche update grafico per reggere il confronto del cambio generazionale e dell’introduzione della modalità coop online.

Per me è stato il gioco giusto al momento giusto.

7.5

Voto assegnato da Game Master
Media utenti: 8

Game Master
Cover Ni no Kuni: La minaccia della Strega Cinerea per PS3

Scopri un vero capolavoro nel genere dei giochi di ruolo animati

Un giovane orfano viene catapultato in un mondo regolato dalle leggi della magia, dove scopre di avere dei poteri speciali e di essere il prescelto per sconfiggere l’oscuro signore, a lui misteriosamente legato. Dieci punti a Grifondoro per la trama originale.

Dopo avere girovagato in lungo e in largo per il mondo parallelo, sono giunto alla conclusione che Ni No Kuni: La Minaccia della Strega Cinerea – pur in tutta la sua qualità – ha la fastidiosa tendenza a perdersi in qualche bicchiere d’acqua di troppo.

Non voglio mettere in dubbio il valore altissimo di questa produzione targata Level 5 o l’eccellente lato artistico made in Studio Ghibli. Ni No Kuni ha davvero molto da offrire (ma anche qualcosa da farsi perdonare). C’è una lodevole quantità di situazioni da affrontare, tanta esplorazione ed extra in quantità industriali (ma le missioni secondarie legate ai cuorinfranti sono ripetitive/noiose). C’è un comparto audio favoloso (ma con scelte di doppiaggio davvero poco condivisibili). C’è un sistema di gioco completo, estremamente profondo e ben congegnato con un combat system interessante e dinamico (ma la personalizzazione della strategia di team appena abbozzata, unita all’intelligenza artificiale dei compagni del tutto inaffidabile, rende spesso i combattimenti più ostici di quanto dovrebbero).

In particolare, però, è ciò che è scritto nella quarta di copertina della confezione di gioco – riportato come titolo della recensione – a farmi porre una domanda. Se Ni No Kuni è un capolavoro, quanti altri capolavori esistono allora?

E’ un gioco a cui vorrei dare 10, (ma…).

9

Voto assegnato da Game Master
Media utenti: 8.9 · Recensioni della critica: 9.2

Non ci sono interventi da mostrare 😔