Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

LucaLink condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere LucaLink, aggiungilo agli amici adesso.

LucaLink

ha scritto una recensione su Miitopia

Cover Miitopia per 3DS

Sorprendente!

Mi era piaciuta la demo, e mi aspettavo un gioco carino e molto leggero, sulle 20 ore circa.
Dopo quasi 60 ore posso dire che era così solo in parte.

Premetto che nel frattempo ho fatto anche altro: le esplorazioni sono quasi auto-giocanti e tra tutti i personaggi solo il tuo può essere controllato, oppure neanche lui volendo, per cui spesso richiede moderate interazioni. Inoltre può essere mandato tutto avanti veloce.

Dato che ti viene data la possibilità in ogni momento di mettere in pausa la battaglia per rifocillare di hp e mp i tuoi personaggi, fregandosene di turni e strategie, la prima impressione è che questo gioco sia di una facilità estrema. Assolutamente sbagliato. Sarà vero all'inizio, ma poi i mostri picchiano FORTE, anche più volte di seguito, e le abilità curative anche delle classi più adatte si rivelano presto inadeguate. Il giocatore, con una sorta di god-mode, si ritrova parte integrante del party, ed essendo gli hp e gli mp distribuibili limitati, ecco che la loro gestione diventa all'improvviso strategica, e soprattutto nel post-game (che è un sacco di roba) vi darà filo da torcere.

La parte migliore del gioco, in ogni caso, è l'interpretazione dei vari personaggi da parte dei vostri mii, ancor meglio se si tratta di parenti o amici reali, in quanto le situazioni diventano divertentissime. Oltre al protagonista avrete 9 altri comprimari durante la storia di base, e inoltre sono presenti tonnellate di npc a cui potete assegnare (e riassegnare in ogni momento) il mii che ne reciterà il ruolo.
I protagonisti interagiscono fra loro nei modi più disparati e buffi, anche in base al carattere che gli assegnate, e non so più quanti sono gli screenshot che ho fatto e che ho poi mandato alle persone reali in questione per farle ridere.

La seconda parte migliore del gioco sono le classi e i loro equipaggiamenti. Alcune classi sono le più tradizionali (guerriero, mago, ladro, sacerdote...), ma poi spuntano fuori cose come la pop-star (in due versioni, maschile e femminile), lo scienziato, il cuoco, il gatto, il diavoletto, il fiore, il carrarmato, la principessa, ecc. e le loro abilità sono davvero belle e originali.
Ogni classe ha i suoi personali equipaggiamenti, vestiti e armi (e tanti!), e se a volte sono seri e maestosi, altre volte sono tutti da ridere, e sprona ad andare avanti solo per il gusto di vederli tutti.
Anche la OST molto ben realizzata e con chicche a sorpresa.

Alla fine ho abbandonato perché avendo tirato su uniformemente tutti i miei 10 personaggi, ho scoperto fossero di livello troppo basso per alcune aree post-game, pur usando tutte le risorse a disposizione, e avendoci già speso così tanto tempo ho deciso di mollare. Mi mancavano ancora tanti equip da vedere, e persino l'ultima classe sbloccabile.

Consigliatissimo!
Per non spezzare il ritmo del gioco consiglio di prepararsi in anticipo i mii dei 9 comprimari, se non li si ha già sulla console o in tomodachi life.

Non ci sono interventi da mostrare.