Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Immagine di sfondo Premi sull'immagine e trascinala per spostarla

Su LudoCucina (Comunità)

La cucina è di per sé scienza. Sta al cuoco farla divenire arte.

http://www.ivu.org/italian/recipes/pics/ricette.gif
Ricetta CREME CARAMEL



Ingredienti per 6:
Panna fresca 150 ml
Vaniglia 1/2 stecca (o 1 busta di vanillina)
Uova 4 intere + 1 tuorlo
Zucchero 120 gr
Latte fresco intero 450 ml



Ingredienti per il Caramello:
Acqua 4 cucchiai
Zucchero 150 gr



Procedimento:
Accendete il forno a 180°. Versate il latte in un tegame e metteteci dentro ½ stecca di vaniglia, ponetelo sul fuoco e portatelo lentamente ad ebollizione, dopodiché toglietelo dal fuoco e lasciatelo in infusione per mezz’ora. Passata la mezz’ora, unite al latte la panna, e nel frattempo in un recipiente sbattete le uova con lo zucchero. Eliminate dal latte la stecca di vaniglia, filtratelo con un colino versatelo a filo e lentamente dentro alle uova sbattute mescolando con una frusta. Preparate quindi il caramello facendo sciogliere lo zucchero dentro ad un tegamino (meglio se dal fondo spesso),mescolando continuamente finchè, bollendo, diventi dorato e caramellato; volendo, per rendere il caramello più fluido, potete aggiungere assieme allo zucchero 3-4 cucchiai di acqua. A questo punto versatelo nello stampo scelto e rigiratelo, distribuendolo su tutta la superficie, finchè non si sia raffreddato e solidificato. Versate ora il composto precedentemente ottenuto negli stampini.Ponete gli stampini dentro una teglia e aggiungete dell’acqua bollente che copra un terzo dello stampo. Cuocete la Crème Caramel a bagnomaria per circa 50 minuti, e quando la crema si sarà solidificata, togliete gli stampi dal forno e lasciate raffreddare le Creme Caramel a temperatura ambiente, dopodiché ponetele in frigorifero per almeno 4 ore. Al momento di servire la Crème Caramel, aiutandovi con un coltello e staccate la crema dalle pareti dello stampo, capovolgetela su di un piatto da portata e lasciate che scenda adagiandosi.







Ricetta del POLLO ALLE MANDORLE
Ingredienti:
Petto di Pollo 500 gr
Mandorle pelate 130 gr
Zenzero fresco grattugiato 1 cucchiaio
Farina q.b. per infarinare la carne
Sale q.b.
Cipolle 60 gr (1 piccola)
Olio di semi 3 cucchiai
Salsa di soia 60 gr
Acqua q.b



Procedimento:
Per preparare il pollo alle mandorle, iniziate privando i petti delle le parti di grasso più evidenti con un coltellino. Quindi tagliate il petto a bocconcini di 1-2 centimetri. In una terrina ponete la farina e aggiungete i bocconcini ottenuti, fateli rotolare fino a ricoprirli totalmente.
In una padella Wok o una padella antiaderente dai bordi alti, fate soffriggere 3 cucchiai di olio di semi e aggiungete la cipolla finemente tritata. Grattugiate quindi lo zenzero fresco precedentemente pelato e lasciate dorare gli ingredienti per alcuni minuti a fuoco medio.
Aggiungete al soffritto i bocconcini di pollo, aggiungete un pizzico di sale e fate cuocere a fuoco medio per circa 15-20 minuti. Cinque minuti prima della fine della cottura del pollo, unite la salsa di soia a filo, amalgamate bene gli ingredienti, aggiungete un paio di mestoli di acqua calda e girate con un cucchiaio di legno. Se il pollo tendesse ad attaccarsi, abbassate in fuoco e aggiungete ancora un po’ di acqua calda.
Mentre continuate la cottura del pollo in modo che si formi la classica salsina color nocciola, procedete a tostare le mandorle: stendente un foglio di carta da forno su una leccarda e distribuite le mandorle pelate su tutta la superficie. Fatele tostare in forno a 180° finché non saranno croccanti e dorate. In alternativa, potete tostare le mandorle anche in una padella antiaderente, dopo aver scaldato un cucchiaio di olio di semi.
A questo punto, unite le mandorle tostate al pollo e amalgamate delicatamente in modo da cospargere le mandorle in tutta la padella. Spegnete il fuoco e il vostro pollo alle mandorle sarà pronto per essere servito ben caldo.



Per lo zenzero, anche quello in polvere va più che bene.






Ricetta dei SPIEDINI DI POLLO MARINATI
Ingredienti:
400 g di filetti di pollo
700 g di ananas fresco
1 limone
50 g di arachidi tostate
1 cucchiaio di miele
olio q.b.
sale q.b.
pepe q.b.



Procedimento:
Taglia i filetti di pollo a listarelle spesse 2 cm e mettili in una terrina.
Stempera il miele con il succo di limone, sala, insaporisci con abbondante pepe e versa sul pollo.
Lascia marinare la carne per 30 minuti poi scolala e infila le listarelle su dei lunghi spiedini di legno.
Sbuccia l'ananas e taglialo a dadini, mettilo in una larga teglia, appoggiaci sopra gli spiedini e bagnali con la marinata. Inforna la teglia a 220° per circa 15-20 minuti. Poco prima che la cottura sia terminata, distribuisci sugli spiedini le arachidi spezzettate, quindi accendi il grill del forno e fai dorare bene per qualche minuto.
Ricorda di cuocerlo più o meno in base ai tuoi gusti.







Ricetta del POLLO ALLA BIRRA CON SPECK E CIPOLLA
Ingredienti:
Pollo da circa 1 kg
Speck un trancio da circa 200 gr
Olio extravergine di oliva 5 cucchiai
Burro30 gr
Sale q.b.
Pepe macinato a piacere
Cipolle bianche 2 grosse (circa 420 gr)
Birra chiara 500 ml
Erbe aromatiche rosmarino e timo tritati 2 cucchiai
Alloro 2-3 foglie



Procedimento:
Per preparare il pollo alla birra con cipolle e speck, mondate le cipolle, dividetele in due e poi tagliatele a fettine non troppo sottili; dopodiché affettate lo speck, riducendolo a listarelle. Ponete a scaldare in una padella antiaderente 1 cucchiaio di olio e 10 gr di burro.
Aggiungete le cipolle e fatele stufare a fuoco medio, quindi unite anche lo speck, e fate leggermente appassire gli ingredienti mescolando spesso.
Tritate gli aromi, timo e rosmarino, molto finemente e unitele al sale fino. In un altro tegame sciogliete il restante olio e il burro e aggiungete i pezzetti di pollo e cospargeteli con il trito di erbe; pepate e fate rosolare il pollo per 5-10 minuti a fuoco moderato, rigirando i pezzi di pollo di tanto in tanto. Versate le cipolle con lo speck nella padella insieme al pollo, rigirate un po’ gli ingredienti e unite la birra.
Coprite la padella con un coperchio avendo cura di lasciare uno sfiato e abbassate il fuoco a calore moderato. Lasciate cuocere circa 30 minuti, controllando di tanto in tanto, fino a che la birra non sarà completamente assorbita. Unite qualche foglio di alloro e quando il pollo alla birra con cipolle e speck sarà ben cotto e rosolato, servitelo immediatamente!








Ricetta dei CESTINI DI POLLO AL CURRY



Occorrente per 6 cestini di medie dimensioni:
6 coppette d'alluminio 12x9 (in casi estremi anche rotonde)



Ingredienti per 6 cestini di medie dimensioni:
Pasta Sfoglia 4 rotoli
Petto di pollo 500 gr
Curry q.b. (quanto basta)
Burro 170 gr
Cipolle 4 (medie)



Procedimento:
Aprite il rotolo di pasta sfoglia, tagliate uno strato più grande della coppetta, in modo che possa uscire dai bordi di essa. Dopo di che sovrapponete un altro strato di pasta sfoglia e date ai bordi una decorazione modi balze. Fatto tutto ciò, bucherellate bene tutta la pasta sfoglia, anche sui lati. Mettete in forno preriscaldato a 180° e lasciate cuocere finché non acquista una bella doratura. Dopo di che tagliate il pollo a cubetti di 1 cm e fate cuocere leggermente in una padella con 40 gr di burro e del curry (mettete il curry in base ai vostri gusti). Dopo che avete fatto acquistare al pollo una cottura lieve, toglietelo dalla padella e mettetelo in un recipiente coperto. In seguito tagliate le cipolle ad anelli e mettetele nella padella insieme a tutto il burro restante; fate sciogliere il burro e cuocete le cipolle. Una volta che le cipolle sono pronte, spolverate con dell'altro curry e buttateci il pollo facendo finire così la cottura.
Una volta cotto, prendete le coppette con la pasta sfoglia già cotta precedentemente nel forno, e versateci il tutto dentro.
In caso la pasta sfoglia esca gonfia al centro, con una forchetta rompete codesta parte.

7 gennaio 2014 alle 16:15

Condiviso da Hana e un altro.