Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Sviluppato da Capcom e prodotto da CAPCOM, Resident Evil Revelations 2 è un gioco d'azione uscito il 28 novembre 2017 per Nintendo Switch · Pegi 18+ · Link: nintendo.it

All'inizio della storia di Resident Evil Revelations 2 si assiste al drammatico ritorno di Claire Redfield. Sopravvissuta all'incidente narrato nei precedenti episodi di Resident Evil, Claire ora lavora per Terra Save, l'organizzazione contro il bioterrorismo.
Moira Burton si trova alla sua festa di benvenuto a Terra Save quando improvvisamente delle forze armate fanno irruzione nell'ufficio. Colpite alla testa, Claire e Moira perdono i sensi e si risvegliano più tardi in una prigione buia e abbandonata. Collaborando dovranno scoprire chi le ha catturate e per quale sinistro motivo.
Riusciranno Claire e Moira a uscirne vive e a scoprire perché sono state portate su questa isola remota? Una storia piena di colpi di scena che terrà continuamente i giocatori sulle spine.
Migliora ulteriormente la tua esperienza di gioco con i comandi di movimento che ti consentono di impugnare e puntare le armi con maggiore precisione su Nintendo Switch.
Nota: Le immagini e i filmati sono presi dalla versione inglese di Resident Evil Revelations 2. La versione finale del gioco è in italiano.

7

Recensioni

1 utente

Kaos

ha scritto una recensione su Resident Evil Revelations 2

Cover Resident Evil Revelations 2 per PS4

gran miglioramento rispetto al primo revelations, durata migliorata con meno episodi ma con più qualità di ognuno almeno, mi è piaciuta moltissima la possibilità di fare la campagna in coop, cosa che ho fatto con mio fratello dove mi sono divertito molto, anche se il secondo player non ha alcuna possibilità di usare armi.. peccato questo.
Per il resto molto bello, il gioco ha anche 2 finali uno buono e uno cattivo che modificano la fine del gioco. Da giocare se appassionati di RE e se avete la possibilità di fare una coop in locale, peccato non ne fanno più ormai.

Aoi Kurashiki

Comunque secondo me è così che gli annunci van fatti. Capcom anni fa' disse semplicemente "stiamo creando il remake di Resident Evil 2, quand'è pronto ve lo diciamo" ed infatti si sono presentati all'E3, hanno mostrato un solo trailer ed una data d'uscita. Fine. E va benissimo così, IO GIA' PENSO ALLA MIA SESSIONE INVERNALE ROVINATA DA KINGDOM HEARTS 3 E RESIDENT EVIL 2

ChrisMuccio
Cover Resident Evil Revelations 2 per PS4

Brutto passo indietro rispetto all’ottimo Revelations, un segno di come Capcom negli ultimi anni abbia spesso avuto problemi nel modo in cui gestire suoi franchise di punta, specialmente Resident Evil.
Tra voglia di seguire la propria strada e dover gestire numerosi fan inferociti per i drastici cambiamenti della seconda trilogia regolare, la casa giapponese con Resident Evil Revelations 2 dimostra in maniera netta come le idee siano talmente poche e confuse da portare ad alcune strategie discutibili per la realizzazione di questo spin-off, come la distribuzione ad episodi del gioco.
Ma questo in fondo può anche essere un problema minore e una sperimentazione in tal senso si poteva anche tentare. In realtà i problemi seri della produzione risiedono in praticamente tutti gli aspetti, da un Gameplay ripetitivo e privo di sussulti all’atmosfera poco coinvolgente nonostante strizzi l'occhio (male) al passato della saga. Il comparto narrativo ha risvolti fin troppo demenziali anche in una serie che non si è mai fatta mancare assurdità nel corso degli anni, e pure sul versante tecnico e sonoro si notano ampi margini di miglioramento.
In mezzo a tutta questa deludente prova si salva unicamente la Raid Mode, realizzata con cura ed altamente rigiocabile grazie alle tante missioni ed ai numerosi personaggi da sbloccare. La Raid Mode, però, è l'unico elemento del gioco che riesce davvero a convincere, laddove tutto il resto lascia l'amaro in bocca, persino la modalità cooperativa, con il secondo giocatore che si ritrova costretto a dover impersonare personaggi dalle azioni limitate (Moira e Natalia) e ad avere un ruolo sostanzialmente passivo nel corso dell'avventura; a questo punto avrebbe avuto maggior senso concepire il titolo per il Single Player, esattamente come il predecessore.
Oltre a una campagna dal ritmo altalenante e con ben pochi sussulti, non convincono neanche i capitoli Extra già inclusi nella versione completa retail: se la mini-avventura di Moira è nel complesso passabile, quella dedicata a Natalia non ha ragione di esistere rivelandosi terribilmente soporifera.
Sicuramente Capcom ha avuto difficoltà nel gestire questo episodio, considerato anche che lo scopo principale era soddisfare una fanbase piuttosto grande che non ha digerito quanto fatto con il quinto e sesto capitolo della saga principale. Tuttavia, non è questo il modo per rendere omaggio al passato di Resident Evil, non con una produzione senz'anima come questa, incapace di suscitare lo stesso coinvolgimento e le stesse emozioni dei migliori esponenti del franchise.
I fan più accaniti di Resident Evil gli diano comunque una chance, ma dei due episodi di questa serie solamente il primo merita davvero di essere giocato.

LA RECENSIONE COMPLETA QUI: https://rysegames.forumfree.it/?t=708142 …

5

Voto assegnato da ChrisMuccio
Media utenti: 7.5 · Recensioni della critica: 7.4

Johnlocke07
Cover Resident Evil Revelations 2 per PS3

La mia paura è la mia essenza, probabilmente la parte migliore di me

Come il suo predecessore valuto questo Resident Evil esterno alla saga principale e quindi per quello che è… un comune spin off cui solo i fan incalliti di Resident Evil hanno il piacere di approfondire.

Tutto sommato ci sono stati degli elementi buoni che me l’hanno fatto preferire al primo, ma altri decisamente un po meno.
Mi è piaciuta la scelta più marcata dei singoli episodi, divisi a loro volta in 2 parti, nella prima spiccano “Claire Redfield” e Moira Burton, nella seconda Barry Burton e Natalia, meglio quest'ultimo duo.

Rispetto il primo vi sono meno sessioni sparatutto senza senso e i nemici sono stati più in linea con la saga, almeno i zombie e che cavolo. Revelations 2 sembra un pizzico più ragionato e la coop è stata predominante funzionando meglio dei capitoli principali che la introducono, visto che ogni personaggio ha degli strumenti e dei ruoli ben precisi.

Preferendoli nettamente alla pistola rivela risorse del primo, il tutto è stato appagante, ma se da un lato mi è piaciuto passare da un personaggio all’altro sfruttandone tutte le "meccaniche di gameplay", dall’altro non giocando con nessuno ha minato leggermente il divertimento visto che molte situazioni richiedevano la cooperazione reciproca e simultanea, tuttavia il problema è stato un altro.

Consuetudine da Resident Evil 5 incluso, svariati Resident Evil sono basati unicamente sulla coop, non staremo quasi mai da soli per l’avventura, ci sarà sempre un partner guidato da una IA con dei difetti e questo vale anche e soprattutto in questo caso ove i partners fungono da supporter, solo che questo supporto è venuto meno potendo impartire soltanto 2 ordini specifici: Seguimi e aspetta. Stava a me direzionare la torcia con Moira e utilizzare il piede di porco per aprire porte, stava a me captare i nemici con Natalia, stava a me sbloccare le cassaforti disseminate ovunque, stava a me abbassare leve e fare tutto. Sarebbe stato più utile, comodo e veloce poterlo giocare con qualcuno che ha esperienza della saga, ma mi sembra e se così non fosse correggetemi, che si possa fare solo in locale con un unico schermo diviso in 2: Pessimo! Avrei preferito anche la campagna in multi più che la solita Raid.

Figa l’acquisizione delle abilità le quali in questo capitolo passano come pregio.
Resident Evil Revelation 2 è più che buono dal punto di vista del survival, con discrete risorse da gestire in un inventario diviso e limitato tra i 4 personaggi, mediocre sul fronte horror ove non tutte le locantions risaltavano l’atmosfera e sul sonoro potevano far ancor meglio, nella sua totalità posso dire che il tutto raggiunge poco più della sufficienza.

La trama di gioco è decisamente più “ coraggiosa asd “ ( per non usare un altro aggettivo) del predecessore perché fa dei collegamenti assurdi con diversi capitoli, i 2 finali nulla di che, il bed è volutamente penoso perché il binomio elicottero/lanciarazzi non deve mai mancare asd molto belli invece alcuni filmati, da rivedere nel menù di gioco, cui sarà possibile attraverso punti sbloccare una miriade di cose per invogliare le persone a giocare in modalità Raid.

I 2 capitoli extra quelli di Moira e Natalia sono stati uno più cesso dell’altro, tamponano buchi narrativi, ma per quello che farete è semplicemente ridicolo.
Sono giunto alla fine, ho solo una cosa da dire e non sarà bella per nessun fan, avete notato che ho messo tra virgolette il personaggio di Claire Redfield? Perfetto… anzi no, perfetto un cazzo :@ come cavolo si fa a prendere uno dei personaggi più iconici della saga e TRASFORMARLO letteralmente in una macchietta senza carisma e sentimenti, l’ultima volta l’ho lasciata nel bellissimo gioco del Code Veronica X e fortunatamente è stata risparmiata dallo scempio action di Resident Evil 6 e qui che fanno? La stravolgono totalmente rendendola proprio un altro personaggio, o almeno è la sensazione che mi ha dato e non è solo per un doppiaggio ben diverso, boh… almeno di Barry ricordo i suoi tratti sfocati… ma pur sempre i suoi. Aiaia lasciamo sta.

I Revelations nonostante tutto sono stati buoni spin off, divertenti da giocare, più in linea col gameplay di quelli moderni e purtroppo più indirizzati ai neogiocatori, giochi con diversi pregi e contro discutibili, nessuno dei 2 capitoli spicca sull’altro, forse riesce a uscirne più pulito il primo ma SOLO su 3ds. Consigliati ai fan si, senza dubbio, ma preparatevi a scendere a compromessi e soprattutto scordatevi di star giocando un VERO RESIDENT EVIL, come i più saggi stavano già facendo dal 4 in poi.

7

Voto assegnato da Johnlocke07
Media utenti: 8.2 · Recensioni della critica: 7.4

Non ci sono interventi da mostrare.