Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover BioShock: The Collection

Sviluppato da Blind Squirrel Games e prodotto da 2K Games, BioShock: The Collection è uno sparatutto in 1a persona uscito il 16 ottobre 2018 per PlayStation 4 · Pegi 18+

8.7

Recensioni

14 utenti

Astrid

Astrid ha scritto una recensione su BioShock: The Collection

Cover BioShock: The Collection per PS4

"Comincia tutto con un faro."

- BioShock 1:
"Quando mamma e papà mi misero su un aereo, per andare a trovare mio cugino in Inghilterra, mi dissero: "figliolo, tu sei speciale, sei nato per fare grandi cose". Sapete una cosa? Avevano ragione."

Il primo capitolo di BioSchock mi ha lasciato moltissime sensazioni, fra cui confusione, amarezza e anche felicità. Sebbene il mio personaggio non sia descritto granchè, l'ho amato lo stess, tanto quanto Atlas e Ryan, entrambi ben caratterizzati. La trama è stupenda (come anche la trama di Infinite), non complicatissima da comprendere. Per cortesia... capitemi, per chi è una fifona come me, ho trovato questo capitolo molto horror, soprattutto all'inizio, poi abituandomi ai ricombinanti è stato tutto molto più semplice. All'inizio ci mettevo 30 minuti (e non scherzo) a fare qualsiasi cosa... a parte questo, ho apprezzato tantissimo anche il finale, il primo capitolo rimarrà sempre nel mio cuore, assieme a Rapture <3 e ricordatevi sempre che un uomo sceglie, uno schiavo obbedisce.

- BioShock 2:
Non ho ancora giocato il capitolo 2, perciò lascerò questo spazio per una breve recensione del secondo capitolo quando lo giocherò.

- BioShock Infinite:
"Booker... hai paura di Dio?" "No, ma ho paura di te."

Infinite m ha scioccata... nel senso buono, eh. Sicuramente è una boccata d'aria fresca visto che si svolge a Columbia, una città sospesa dalle nuvole. A differenza di Rapture che è una città sott'acqua, cupa e grigia (e distrutta). La trama di Infinite è abbastanza complicata da capire, infatti una volta finito il gioco mi son dovuta guardare più video su YT per capire bene al 100% tutti i dettagli della trama che a una prima giocata sfuggono sicuramente al giocatore (ho fatto la stessa cosa per BioShock 1, la storia di Ryan). Essa è piena di filoni logici che si intrecciano a loro volta fra di loro, è davvero un casino, ma è un casino veramente affascinante. Pieno di colpi di scena, insomma, a me questo capitolo mi ha fatto impazzire, i personaggi poi sono stupendi, e non parlo solo di Booker e Elizabeth, ma anche dei fratelli Lutecee e tanti altri. Tutti caratterizzati in maniera eccellente. Colonne sonore al Top. Infinie mescola scienza, religione, sfregi temporali, universi paralleli, un pizzico di umorismo, qualche arma e capire cosa è bene e cosa è male. Praticamente la ricetta per un gioco quasi perfetto. Il "quasi" sta per il fatto di non potersi cancellare la memoria una volta terminato, per rigiocarlo ancora una volta. E In ogni storia c'è sempre un faro. C'è sempre un uomo. C'è sempre una città.

- DLC Funerale In Mare:
"Costanti & Variabili".

Bèh, non che mi sia mancata granchè Rapture, ma in questo DLC si riscende nei meandri dell'oceano. Il DLC serve a farci capire ancora di più le costanti e le variabili della trama di Innfinite e in qualche modo si ricollega a BioShock 1 (tanto per "semplificare" la trama). Non dura molto, ma è sempre un piacere scoprire ancora più dettagli per capire veramente tutto dell'universo di BioShock.
Consiglio a tutti di giocare la Collection perchè ne vale veramente la pena, BioShock non può mancare nella propria collezione.
BioShock riesce a lasciare un segno, riesce a far riflettere.
"C'è una corsa agli armamenti quaggiù a Rapture, ma non la vince chi costruisce le armi migliori o le bombe più grosse. Vince chi rinuncia di più alla propria umanità per diventare un mostro... "

Astrid

Per Cortesia.

Niente, vorrei solo cancellarmi la memoria per rigiocarlo all'infinito, è troppo bello Bioshock ❤ è entrato fra i miei giochi preferiti sisi

Astrid

Finito anche Infinite... wow.... la trama è qualcosa di... porca miseria, non ho neanche le parole per descrivere cosa mi ha lasciato... e mi aspetta ancora il DLC fra l'altro...

Non ci sono interventi da mostrare.