Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Death Stranding: Kojima ha imposto il silenzio stampa agli attori coinvolti nel progetto

Uno dei giochi più attesi del prossimo E3, evento durante il quale tutti ipotizzano una massiccia presentazione dello stesso, è il nuovo progetto di Hideo Kojima, quel Death Stranding su cui girano tante voci ma pochissime di queste sono state confermate.



La mancanza di informazioni è figlia anche di una precisa scelta del talentuoso producer, che pare abbia imposto agli attori e membri coinvolti nel progetto il “silenzio stampa”, con precisa richiesta di non divulgare dettagli del titolo. A svelare questo retroscena è stato l'attore Mads Mikkelsen che durante un AMA (Ask me Anything) tenutosi su Reddit ha ricevuto svariate domande proprio in merito a Death Stranding, rispondendo in maniera inappellabile:



“Potrei dire molte cose a riguardo, ma se lo facessi riceverei presto la visita di sei grossi uomini giapponesi.”



La risposta teatrale di Mikkelsen , probabilmente figlia del suo lavoro come attore, fa comunque capire che eventuali spoiler involontari non sarebbero tollerati da Kojima che vuole mantenere ancora per un po' l'alone di mistero che avvolge la sua creatura. In attesa quindi di sapere se il buon Hideo manderà degli Yakuza a casa di chi spiffererà segreti su Death Stranding e soprattutto di avere novità sul titolo vi invitiamo a rimanere con noi per tutti gli aggiornamenti del caso.

Continua la lettura su www.playstationbit.com

18 gennaio alle 12:40

Condiviso da popcornking.Piace a 6 persone