Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Brunaldo2 condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Brunaldo2, aggiungilo agli amici adesso.

Brunaldo2
Cover Paladins: Champions of the Realm per PS4

Come le sigarette

Paladins. Un gioco scoperto un po' per caso un po' per la sua "fama" da clone di overwatch. Me ne sono innamorato subito. Quick play 5vs5 con tre modalità diverse di gioco: Deathmatch, Onslaught e Siete( quest'ultima è la modalità predefinita per le ranked). I punti di forza di questo gioco sono senz'altro la vastità di personaggi e il costante supporto degli sviluppatori. I contro invece sono fin troppi.. matchmaking squilibrato, personaggi fin troppo OP, bug e glitch che si aggiungono ad ogni nuovo aggiornamento o patch più una fandom tossica e principalmente di nabbi occasionali, rendono l'esperienza di gioco tremenda.. anche un semplice Quick play ti fa salire l'ansia e il nervosismo, principalmente gli altri giocatori tossici( non tutti ovviamente). Un gioco che più cerco di staccarmi e più mi dà dipendenza per la semplicità e l'immediatezza del gameplay. Come per un fumatore con le sigarette, paladins, la sua community tossica i suoi simpatici bug e glitch e il suo bilanciamento programmato da scimmie senza mani ti entrano nel corpo lentamente, partita dopo partita. Nonostante tutto è un gioco che occupa le mie nottate dopo il lavoro insieme ai miei amici, anche se sono impossibilitato ad incontrarli per via del fatto che non viviamo nella stessa nazione. Ad ogni modo, per concludere, paladins è un gioco brutto. Osceno, sbilanciato, ingiusto buggato e tossico. Ma non se ne può fare a meno. ❤

Brunaldo2

ha scritto una recensione su The Last of Us Part II

Cover The Last of Us Part II per PS4

SPOILER ALLERT ( solo per chi ha finito il gioco.)

The Last Of Us pt2 è entrato nella mia vita di prepotenza all'ultimo minuto nel mio negozio di videogiochi preferito, sottoforma di ultima collector's edition in vendita. Violento, così è come il gioco si dimostra sin dalle prime ore. Non dà spazio all'immaginazione. Io gioco sa esattamente dove ti vuole portare. Ti sbatte in faccia ore ed ore di violenza. Violenza reale. Nuda e cruda. Come forse pochi prima di lui, Druckmann, attraverso la scrittura di questo gioco è stato capace di farmi provare emozioni molto forti che ho sentito come reali. La morte di Joel è forse l'evento che ha scaturito molte polemiche. Ha dato il via ad una shitstorm mostruosa e si è solo parlato male del gioco da allora. No. È semplicemente l'evento che rompe qualcosa in Ellie. Una ricerca folle e cieca verso la vendetta. Vendetta.... È esattamente su questo concetto che si basa tutto il gioco.. una spirale ti vendetta che chiama altra vendetta, apparentemente destinata a non finire... Cosa che invece fa quello straordinario personaggio che è Abby. In personaggio all'inizio anonimo.. ma basta poco per trasformarlo in un mostro. Un personaggio scritto alla perfezione. Forse addirittura meglio di Ellie sotto alcuni punti di vista. La fine del gioco arriva dopo 29 ore di gioco.. intense, faticose e disturbanti sotto un certo punto di vista. Un gioco con una scrittura perfetta. Senza sbavature, senza assolutamente nessuna forzatura di trama. Solo un'innata e infinita sensazione di "NE VOGLIO ANCORA D** C***!!" E così fu. Arriva la run in NG+... Arriva il platino e ritorna il finale... E mi ricordo della barca nella home del gioco... All'inizio quella in un mare scuro ma allo stesso tempo calmo... Metteva ansia e angoscia... Noto un paio di somiglianze con quella che userà Abby per scappare e mi chiedo... Possibile che questo sia un input per un possibile terzo capitolo? Una cosa è certa, lo scopriremo sicuramente su PS5.
In sintesi un gioco decisamente da 10, se non 11 addirittura... Decisamente la degna conclusione di un'era videoludica d'oro. Naughty Dog, con questo capolavoro, ha appena alzato i miei standard per la prossima generazione di videogiochi.

Non ci sono interventi da mostrare 😔