Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Il papà del Metroidvania, senza dibattito alcuno, è Metroid. Detto ciò, perché MetroidVANIA?

Nel dettaglio, in che modo Castlevania ha influito nella definizione del sottogenere al livello tale da aver rimpiazzato un eventuale nome “Metroidlike”? Si tratta di meccaniche o di popolarizzazione?

Risposta scelta dall'autore della domanda
11 Utilità

Da quello che so, anche guardando video vecchi, si nota che il termine MetroidVANIA era usato per definire Symphony of the Night, che era appunto un Castlevania stile Metroid.
Nel tempo il termine si è diffuso dato che la serie dei Castlevania ha mantenuto quella struttura ed entrambi sono diventati dei punti di riferimento per il genere (fatto aiutato anche dal boom delle vendite di PS1 e delle tante persone che hanno iniziato a giocare in quel periodo).
Quindi tutti i giochi con una struttura esplorativa e la progressione ad aree accessibili tramite power-up sono finiti per essere definiti "Metroidvania"

Infatti Sakamoto, nella presentazione di Metroid Dread, ha definito il nuovo gioco (mi pare) un Exploration Action o altre persone lo han chiamato "Search & Action", termini che mi piacciono molto di più per indicare il genere, anche perché molti "metroidvania" moderni hanno una propria forte identità e pur condividendo degli aspetti con Metroid, sono lontani da quello stile di gioco.

 

Sì ma alla fine poteva anche essere solo "Metroid-like", perché alla fine ciò che i due capostipiti hanno in comune è appunto quella specifica meccanica esplorativa+power up, e il termine è nato per identificare QUELLO. Poi che nuovi giochi sono usciti esplorando anche altre meccaniche "è un problema loro", per dire xd

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Concordo con quanto detto dal buon FedeChief e mi permetto di aggiungere due cose.
Primo che oggi il termine MetroidLike può apparire una scelta scontata ma all'epoca non lo era così tanto.
Secondo e ben più importante vorrei rendere un pò di onore a Blaster Master. Titolo Nes uscito quasi in contemporanea con Metroid ( un mese dopo) che difatto ha anch'esso contibuito a creare il genere ma che nessuno mai si calcola.

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Il termine Metroidvania riprende lo stile di gameplay sia di Metroid che di Castlevania, in quanto entrambi hanno una mappa labirintica in cui si può andare avanti solo con determinati oggetti o abilità, quindi una volta ottenuti si fa un sacco di backtracking.
Comunque i capostipiti sono Super Metroid da un lato e Castlevania Simphony of the Night dall'altro, e oggigiorno i titoli Metroidvania si rifanno a uno o all'altro stile (Cave Story + è più simile a un metroid, Hollow Knight a un Castlevania, ma alla fine la tipologia sempre quella è).

 

Ho letto dopo la seconda parte di domanda. Penso che la caratteristica peculiare di Castlevania (rispetto a Metroid) è quella di avere un equipaggiamento variabile, quindi oltre alle spade puoi usare anche lance o asce, oppure la possibilità di schivare, meccanica assente in tutti i Metroid 2D. Comunque le caratteristiche alla fine sono molto simili, ma la differenza più generica sta nel fatto che in Metroid si spara, in Castlevania si una quasi sempre spade o comunque armi bianche o magie.

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Ho fatto una ricerca per dedurre un etimologia. Il suffisso vania può derivare da tante cose e nessuna di queste è accurata in questo caso, a parte un neologismo che ho letto su reddit che dice "-vania in quanto racconta una storia/esplora un concetto". In "transylvania" l'etimologia è "attraverso gli alberi", sylvan sta ad albero ed ia è suffisso romano per definire luoghi importanti, ad intuito penso che castlevania itera su questo nome dato il setting, perde il senso etimologicamente ma il suono ricorda transylvania sottolineando il castello. Il termine l'ha coniato il designer dei primi castlevania "metroidlike", quindi si è semplicemente metroid+castlevania

Il papà del Metroidvania, senza dibattito alcuno, è Metroid. Detto ciò, perché MetroidVANIA?