Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Vane (PS4)

Vane PS4

Cover Vane (PS4)
Genere
Avventura
Data di uscita
15 gennaio 2019
Sviluppatore
Friend & Foe
Età consigliata
7+
Link
store.playstation.com

In un deserto in rovina, una strana polvere dorata trasforma un uccello dallo spirito libero in un giovane essere umano, dando così inizio a una serie di eventi che cambieranno il mondo intero.

Vane è un viaggio di esplorazione in cui i giocatori passeranno tra la forma umana e quella volatile per risolvere i semplici rompicapo che incontreranno e creare una via che permetterà loro di avanzare nel paesaggio desolato, e il mondo reagirà al loro passaggio, evolvendosi e trasformandosi in qualcosa di completamente differente.

Dal team di Friend & Foe Games, Vane è una reinterpretazione inquietante e originale del genere dei giochi di avventura. Sviluppato con la convinzione che i giocatori dovrebbero trovare il loro sentiero nel mondo, il risultato è un ambiente minimalista e desolato che non aspetta altro di essere esplorato fino quasi al punto di perdersi, con l’accompagnamento di una sempre appropriata colonna sonora composta al sintetizzatore.

6.2

Recensioni

4 utenti

Visitatore

Aggiungi alla collezione

In un deserto in rovina, una strana polvere dorata trasforma un uccello dallo spirito libero in un giovane essere umano, dando così inizio a una serie di eventi che cambieranno il mondo intero.

Vane è un viaggio di esplorazione in cui i giocatori passeranno tra la forma umana e quella volatile per risolvere i semplici rompicapo che incontreranno e creare una via che permetterà loro di avanzare nel paesaggio desolato, e il mondo reagirà al loro passaggio, evolvendosi e trasformandosi in qualcosa di completamente differente.

Dal team di Friend & Foe Games, Vane è una reinterpretazione inquietante e originale del genere dei giochi di avventura. Sviluppato con la convinzione che i giocatori dovrebbero trovare il loro sentiero nel mondo, il risultato è un ambiente minimalista e desolato che non aspetta altro di essere esplorato fino quasi al punto di perdersi, con l’accompagnamento di una sempre appropriata colonna sonora composta al sintetizzatore.