Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

talesofmanu condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere talesofmanu, aggiungila agli amici adesso.

talesofmanu

Dopo 15 ore appena (che per questo gioco credo non siano nulla...) le due cose che più mi hanno impressionata sono le ambientazioni, bellissime e suggestive, anche sul piccolo schermo del new 3ds, e la regia delle sequenze d'intermezzo: veloce, dinamica, precisa. È riuscita fin dall'inizio a dare movimento persino ad una storia che, come è anche normale che sia, parte lentamente e solo ora inizia ad ingranare anche a livello contenutistico. Due aspetti su tanti, ma sono due elementi di spicco tra i numerosi Jrpg che ho giocato.
Ah, e Reyn <3
Passo e chiudo.

talesofmanu
talesofmanu

Apprezzo Telltale, a tratti anche molto.
Seppure nei successivi capitoli, o in GoT, non sono riuscita a ritrovare quello che era stata la prima stagione di TWD, riconosco alla SH una certa abilità nella scrittura e nella messa in scena, qua e là efficacemente accompagnate da qualche scelta ben preparata ed effettivamente sentita dal giocatore, al di là delle conseguenze.
Non ho ancora giocato il resto della loro produzione, eccezion fatta per Back to the Future, che però è molto diverso come impostazione.
Si tratta di un'impressione parziale, dunque, ma non posso astenermi dal dire che The Wolf Among Us è quello che, fino ad ora, ho trovato più vicino all'ambizione di fondo delle opere Telltale.
C'è una scrittura impeccabile, una messa in scena favolosa, personaggi scritti e doppiati a regola, ma, soprattutto, la sensazione effettiva di trovarsi nei panni del "lupo".
Questo sia per quanto riguarda le scelte, che, al di là dei risvolti effettivi, sono davvero sofferte e delicate, tutte sentite, una per una, sia per quanto riguarda le sequenze "d'azione", che danno sfoggio di un uso sensato ed efficace dei qte.
C'è adrenalina, suspense e persino scelte, tante, nel corso delle diverse sezioni più movimentate che, oltre ad assecondare l'ambientazione e i toni della storia, rendono ancora più evidente il conflitto interiore del protagonista, spostandolo all'esterno e, ancora di più, sul giocatore.
Ottimo, attivo tardi ma sono contenta di esserci arrivata. Aspetto di provare il resto per sbilanciarmi, ma per ora Telltale non era mai stata così brava, almeno per me.

talesofmanu

Arriva in autunno!!! E improvvisamente è il Natale del '93. Nostalgia, ma anche nuove idee che reinterpretano la formula geniale del gioco originale, senza superarla. Voglio.

Non ci sono interventi da mostrare.