Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover ReCore

Sviluppato da comcept Inc. , Armature Studio e prodotto da Microsoft Game Studios, ReCore è un gioco d'azione e avventura uscito il 16 settembre 2016 per Xbox One · Pegi 12+ · Link: xbox.com

Dalla collaborazione tra il leggendario creatore Keiji Inafune e i realizzatori di Metroid Prime arriva ReCore, un gioco di azione e avventura realizzato per una nuova generazione. Nei panni di una degli ultimi umani sopravvissuti in un pianeta controllato da nemici robotici votati alla distruzione dell'uomo, devi stringere amicizia con un coraggioso gruppo di robot, ognuno dei quali è dotato di abilità e poteri unici. Guida questa banda di improbabili eroi in un'epica avventura attraverso un mondo misterioso e dinamico. Non puoi salvare l'umanità da solo. La sopravvivenza inizia da qui.

6.7

Recensioni

9 utenti

Ace

ha scritto una recensione su ReCore

Cover ReCore per Xbox One

Un occasione sprecata

Questo titolo è un occasione persa in quanto poteva le idee potevano essere gestite molto meglio, il gioco unisce meccaniche da tps e fasi platform ma ciò che non mi ha convinto è l'eccessiva ripetitività e soprattutto il grinding forzato per proseguire nella storia il tutto si traduce in fasi di raccolta oggetti parecchio noiose e inutili, un vero peccato.

Marchiato

ha scritto una recensione su ReCore

Cover ReCore per Xbox One

Idee colorate mal sfruttate!

Dopo aver recensito The Last Tinker mi sono sentito obbligato a scrivere due righe su Recore... vista la somiglianza di base. Purtroppo il gioco in generale annoia per mancanza di personalità. Da subito mi ha entusiasmato per l'ambientazione d'effetto e il tipo di approccio coi colori per sconfiggere i nemici, ma già dopo qualche missione mi innervosiva la meccanica poco intuitiva e soprattutto scomoda. Il cambio di colori sulle armi, quando ci si trova ad affrontare nemici di colore differente, é di un confusionario come pochi. La fortuna gioca un fattore troppo importante e alla lunga stanca. I boss sono carini, ma vengono rovinati dai comandi imprecisi. Difficile nei salti e nelle fasi dove é richiesta precisione per via dei comandi e delle distanze ingannevoli. La protagonista non viene raccontata e pecca di personalità, anche quando ad un certo punto vorrebbero commuoverci con una storia triste, mi é venuto solo il nervoso per non essere riuscito a immedesimarmi anche un minimo per gustarmi il tutto. Unica nota positiva a mio avviso sono i compagni di viaggio. Si tratta di 3 o 4 Robot personalizzabili e potenziabili da portare dietro per aiutarci negli scontri. Ognuno con le proprie abilità ben distinte e che ci saranno indispensabili per proseguire nei livelli. Loro sono ben caratterizzati, semplici da impiegare e fanno da soli la differenza in un gioco altrimenti spoglio di idee. Peccato, ma é stata un'agonia arrivare al finale per venire ulteriormente deluso.

Non ci sono interventi da mostrare.