Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover RiME

Sviluppato da Tequila Works, RiME è un gioco d'avventura uscito il 26 maggio 2017 per Xbox One · Pegi 7+ · Link: microsoft.com

Davanti a te si estende una terra di scoperte. Esplora lo splendido ma insidioso mondo di RiME, un gioco d'avventura ed enigmi per giocatore singolo. In RiME vestirai i panni di un ragazzo che si è risvegliato su un'isola misteriosa dopo una terribile tempesta. Vedrai animali selvaggi, rovine dimenticate dal tempo e un'enorme torre che sembra attirarti verso di sé. Armato solo della tua astuzia e del tuo istinto di sopravvivenza, e guidato da un'amichevole volpe, dovrai esplorare quest'isola enigmatica, raggiungere la cima della torre e svelarne i più oscuri segreti.

9.3

Recensioni

2 utenti

Sneaky

ha scritto una recensione su RiME

Cover RiME per PS4

Rime di poesia

"Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura,
ché la diritta via era smarrita"

Mi ritrovai, giovane, abbandonato dalla mia strada

"Ahi quanto a dir qual era è cosa dura
esta selva selvaggia e aspra e forte
che nel pensier rinova la paura!"

Un luogo sconosciuto, la paura dentro me della solitudine e dell'ignoto

"Tant' è amara che poco è più morte;
ma per trattar del ben ch'i' vi trovai,
dirò de l'altre cose ch'i' v'ho scorte"

Era quasi come la morte, ma arrivai a trovare il bene

"Io non so ben ridir com' i' v'intrai,
tant' era pien di sonno a quel punto
che la verace via abbandonai"

Mi svegliai qui, solo dopo aver prima chiuso gli occhi, forse per un'ultima volta

"Ma poi ch'i' fui al piè d'un colle giunto,
là dove terminava quella valle
che m'avea di paura il cor compunto"

Ma superata la disperazione, arrivato alla cima del colle

"guardai in alto e vidi le sue spalle
vestite già de' raggi del pianeta
che mena dritto altrui per ogne calle"

Dei raggi di luce m'illuminarono la strada, tracciarono una nuova via

"Allor fu la paura un poco queta,
che nel lago del cor m'era durata
la notte ch'i' passai con tanta pieta"

Così la mia paura si spense, lasciando posto alla speranza

"E come quei che con lena affannata,
uscito fuor del pelago a la riva,
si volge a l'acqua perigliosa e guata"

E da naufrago qual ero mi rivolsi alle spalle

"così l'animo mio, ch'ancor fuggiva,
si volse a retro a rimirar lo passo
che non lasciò già mai persona viva"

A osservare il triste destino che volevo lasciarmi indietro

LA DIVINA COMMEDIA
di Cochina Bella Fresca, 1321

Con un gran finale s'interrompe la storia del ragazzo perduto, naufragato in un'isola che rappresenta l'intero ambiente di gioco.
Superando enigma dopo enigma (da semplici intuizioni a intricati giochi di luce), ci facciamo largo tra ambientazioni un po' anonime, ma risollevate da uno splendido stile grafico in cell shading, accompagnati da esseri antichi e da una colonna sonora di alto impatto emotivo.
I tanti oggetti collezionabili sono solo un pretesto per esplorare ogni anfratto nascosto. Ne vale la pena? Sì, infondo ogni momento passato nel gioco è poesia interattiva.

PRO:
- buoni enigmi
- stile grafico splendido
- gran finale
- ost

CONTRO:
- ambientazioni un po' anonime
- esplorazione solo per inutili collezionabili

Lotryas

ha scritto una recensione su RiME

Cover RiME per PS4

Lo giochi per un po' di ore tutto tranquillo e rilassato e poi ti buttano in faccia quel finale...
Porca puttana 😭

Mi piace quando ho per le mani dei giochi che vogliono raccontare qualcosa come questo.
La musica poi aiuta un sacco. Immensa!

La cosa che mi ha lasciato di più a bocca aperta è il fatto che ti ritrovi così, da solo e sperduto e non ti spiegano nulla.
Ma riesci comunque a capire tutto!

Quando ho finito il gioco, mi è scoppiato il cervello dalla quantità di cose che ho capito nel filmato finale 😅

Per quanto riguarda i lati negativi, bastava ottimizzarlo un po' di più. Scattava troppo in alcuni punti. Ma vabbè, giocabile 😀

royroger75

ha scritto una recensione su RiME

Cover RiME per PS4

Emozioni forti

Ho iniziato questo titolo sia per i tanti commenti superpositivi che leggevo sul web, sia per un piccolo intervento che ho avuto al pollicione, che fondamentalmente mi preclude giochi d’azione.

All’inizio sembra uno dei tanti giochi dove devi saltare e risolvere piccoli puzzle/enigmi per andare avanti. Insomma niente di che, non è neanche il mio genere. E invece mi sono dovuto ricredere. Rime con la sua storia e con le sue atmosfere è un gioco che si catapulta di diritto tra i giochi più belli che io abbia mai giocato.

Mano a mano che si va avanti con la storia si comincia ad intuire qualcosa… qualcosa che comunque non vi rovinerà uno dei finali più emozionanti che io abbia mai visto.

Rime è un concentrato di emozioni. Fatevi un favore, giocatelo senza se e senza ma.

Kevin7996

Mi sta prendendo grazie alla sua atmosfera, mistero e soundtrack immense.

Non ci sono interventi da mostrare.