Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Zolla condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Zolla, aggiungilo agli amici adesso.

HellCiccio

“Un acquazzone impartisce i suoi insegnamenti. Se la pioggia vi sorprende a metà strada, e camminate più in fretta per trovare un riparo, nel passare sotto alle grondaie o nei punti scoperti vi bagnerete ugualmente. Se invece ammettete sin dall'inizio la possibilità di bagnarvi, non vi darete pena, pur bagnandovi lo stesso. La stessa disposizione d'animo, per analogia, vale in altre occasioni.”

Yamamoto Tsunetomo

Zolla

Consegna a Port Knot City, capitolo 2.
spoiler
Il tratto dopo il centro logistico è abbastanza frastagliato e in pendenza, per di più è zona di CA quindi decido di lasciare la moto al centro logistico vicino al parco eolico.
Parto cercando di portare poco con me, visto che la zona è impervia e dovrò muovermi piano per sfuggire alle CA.
Imposto il percorso.
Ma devo cambiare subito piano, la strada che volevo prendere sembra troppo stretta e piena di CA e rischierei di farmi beccare, quindi la prendo larga.
Nel mentre la cronopioggia rovina incessantemente il carico e per di più sbaglio strada a causa di queste CA che mi tengono sull'attenti.
Quasi quasi riavvio mi dico ma ormai siamo lì, vediamo se riusciamo ad arrivare a destinazione anche solo per vedere cosa mi aspetta.
Dopo aver ripreso la strada corretta e percorso una pendenza non facile riesco ad uscire dalla zona CA e davanti a me si apre la vista del lago e della città, con Asylum for the feeling in sottofondo.
La soddisfazione è tanta ma finchè mi avvicino alla città penso "ho comunque il carico rovinato, non mi va di finire la missione in questo stato".
Ma poi l'idea: lo spray riparatore. Non l'avevo ancora usato per cui mi era sfuggito di mente. E meno male che l'ho tenuto nel poco carico che mi sono portato dietro.
Arrivo al terminale e prima di attivarlo inizio a spruzzare la sostanza sulle casse.
Lo sbrilluccichio della reazione sulle casse è bellissimo e mi permette di finire la missione nel modo migliore (o quasi) possibile, quando pensavo di ricominciare da capo.
Ora posso riposare nella stanza, con Asylum appena sbloccato, finchè mi leggo le interviste che ancora devo leggere prima di pensare alla prossima consegna.
Grazie Maestro, che soddisfazione.

Zolla

Piccolo dubbio sulle CA
spoiler
Sono stato trascinato e messo davanti a una balenottera o qualsiasi cosa fosse e non sapendo come combatterla ho cercato di scappare e dopo un po' è sparito tutto, compresa la pioggia fermosi boh mi è sembrato tutto troppo semplice

Zolla

ha scritto una recensione su Mass Effect: Andromeda

Cover Mass Effect: Andromeda per PS4

PRO
+ Ricca varietà di ambientazioni
+ Carina l'idea del jetpack
+ Fasi di shooting divertenti
+ Tanti poteri e abilità differenti che danno profondità al CS
+ Tante armi, corazze e equip in generale, per ogni gusto
+ Personaggi ben caratterizzati, con un ricco background
+ Gli Angara, i Kett e i Relictum sono ben riuscite come novità
+ Storia interessante che si fa seguire fino alla fine
+ È tornato il Nomad
+ Ci sono spunti molto interessanti per un futuro seguito
+ Scott Ryder non è un protagonista così malvagio

CONTRO
- Troppe, troppe missioni che aumentano la dispersività
- Parecchie missioni sono semplici fetch quest (anche se tutte contestualizzate)
- Le cripte Relictum non sono così variegate, sia come attivazione che come esplorazione
- Poche boss fight e non molto diversificate tra loro
- Tecnicamente alquanto grezzo (almeno in certi aspetti)
- Qualche bug fastidioso (freeze temporanei o missioni bloccate fino al riavvio del gioco)
- Impossibilità di equipaggiare i compagni di squadra

A dispetto di tutto quello che ho sentito è un gioco abbastanza divertente e narrativamente accettabile, anche se da Bioware ci si aspetta molto di più. Se devo fare un confronto con la scorsa trilogia mi limito a confrontarlo con ME1: come inizio di una eventuale nuova trilogia non è affatto male, migliorabile assolutamente ma ci sono delle buone basi su cui si può costruire qualcosa di molto buono, EA e giocatori permettendo.

Non ci sono interventi da mostrare.