Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

ChrisMuccio condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere ChrisMuccio, aggiungilo agli amici adesso.

ChrisMuccio
Cover Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty per PS2

L'arrivo di un'opera come Metal Gear Solid 2: Sons Of Liberty era da considerarsi come un grande evento. Del resto, si parla pur sempre del seguito di uno dei più importanti videogiochi della generazione precedente, quel Metal Gear Solid riconosciuto meritatamente come un Capolavoro capace di riscrivere il modo di intendere i videogiochi in chiave narrativa. Logico dunque che le attese attorno a MGS2, pubblicizzato con grande attenzione nei mesi precedenti l'uscita del gioco, fossero letteralmente stellari.
Alla resa dei conti, Metal Gear Solid 2 è un prodotto che riesce ancora una volta a lasciare il segno, sebbene alcune sue impostazioni abbiano generato delle controversie tra i giocatori. Il suo focus ancora maggiore sulla narrativa ha permesso di dare vita a un'esperienza cinematografica intrigante e molto più profonda e complessa di quanto possa sembrare all'apparenza, ma la presenza di tanti filmati e dialoghi via codec hanno talvolta spezzato il ritmo di gioco, scatenando il fastidio di alcuni. Il nuovo protagonista Raiden, inoltre, non riesce ad avvicinarsi al carisma di Snake, sebbene riservi più di una sorpresa durante l'evolversi della vicenda.
A fronte di un Gameplay migliorato (soprattutto nel sistema di mira) e arricchito con molta più libertà di movimento e un equipaggiamento più ampio e variegato, si notano Boss Fight nel complesso meno appassionanti e creative rispetto a quelle affrontate nel predecessore. La fase iniziale nella nave cargo è programmata in maniera ineccepibile, mentre il design della Big Shell non sempre brilla per varietà e creatività.
Eppure, MGS2 offre tanti momenti memorabili, sia in chiave narrativa che in ambito puramente ludico, con alcuni scontri spettacolari, una maggior componente Action ben implementata e che non snatura affatto l'anima Stealth del titolo, e una durata adeguata che porta a un finale coinvolgente e carico d'adrenalina.
Per gli standard dell'epoca, sul fronte visivo MGS2 era uno dei primi giochi a mostrare le grandi capacità della PlayStation 2, con modelli poligonali realizzati con grande cura nei particolari, animazioni assai credibili e un comparto tecnico che regge bene tutto ciò che appare su schermo senza nessun bug o incertezza, a ulteriore prova del grande impegno riposto in ogni aspetto del gioco. Discorso che si estende anche sul fronte sonoro: doppiaggio da inchino e accompagnamento musicale sempre azzeccato valorizzano ulteriormente tutta la produzione targata Konami.
Metal Gear Solid 2 non è perfetto e non è amato come molti altri esponenti della serie. Tante luci ma anche qualche ombra. Ma è stata al tempo stesso anche un'opera incompresa, almeno all'inizio nel periodo della sua uscita, ancora oggi una delle produzioni più ambiziose di Hideo Kojima nel bene e nel male. Che si ami o meno la serie o l'impostazione marcatamente cinematografica, Metal Gear Solid 2 andrebbe giocato almeno una volta nella propria carriera videoludica. Si tratta di un'esperienza a suo modo unica, con tutti i suoi pregi e difetti, che potrà piacere o non piacere, ma che di sicuro non lascerà indifferenti.

LA RECENSIONE COMPLETA QUI: https://rysegames.forumfree.it/?t=670730 …

8.5

Voto assegnato da ChrisMuccio
Media utenti: 9.1

ChrisMuccio

ha scritto una recensione su Metal Gear Solid

Cover Metal Gear Solid per PSX

Trovare le esatte parole per descrivere Metal Gear Solid non è compito facile. Qualunque elogio potrebbe non essere sufficiente per descrivere a tutti gli effetti cosa rappresenta questa esperienza videoludica che deve assolutamente essere vissuta da un qualunque appassionato che si rispetti.
Semplicemente, Metal Gear Solid è la più grande e importante testimonianza di ciò che rappresenta Konami nel mondo videoludico, e ciò che ha reso Hideo Kojima uno dei più ammirati Game Designer di sempre. Indipendentemente dal fatto che Kojima possa essere apprezzato o meno, che si possa digerire o meno la sua forte vena cinematografica che in certi casi potrebbe rendere troppo pesanti le sue opere, negare il talento, la passione e il genio che ha riposto nella realizzazione di Metal Gear Solid sarebbe quantomeno disonesto.
Questo capolavoro rappresenta uno dei massimi esempi di come dovrebbe funzionare il connubio tra Cinema e Videogioco, dove entrambe le componenti si uniscono in armonia dando vita a un'esperienza indimenticabile e fonte di forti emozioni. Emozioni regalate dall'intreccio narrativo ricco di colpi di scena ben gestiti, personaggi indimenticabili e profondi spunti di riflessione, combinati con alcune trovate ludiche geniali, Boss Fight memorabili e, in generale, un'avventura che offre sempre approcci e situazioni diverse ogni volta che si raggiungere una nuova stanza o un nuovo confronto.
E si arriva ai titoli di coda estasiati e rapiti da quanto vissuto, senza parole quando scorrono i titoli di coda sull'immenso brano conclusivo, The Best Is Yet To Come.
Forse è vero, non a tutti potrebbe piacere questa impostazione tipica delle produzioni di Kojima, con la trama che prende spesso il ruolo di protagonista assoluto all'interno del gioco, ma in questo caso si nota un sinuoso equilibrio tra parti giocate e parti da spettatore che testimoniano ulteriormente come nulla è stato lasciato al caso, esattamente come dovrebbe essere in una produzione che ambisce a imporsi come massimo esempio nel suo genere di appartenenza.
E per gli standard dell'epoca, Metal Gear Solid rappresenta quell'Esempio.

LA RECENSIONE COMPLETA QUI: https://rysegames.forumfree.it/?t=756534 …

10

Voto assegnato da ChrisMuccio
Media utenti: 9.6

ChrisMuccio
Cover Grand Theft Auto: San Andreas per PS2

Grand Theft Auto: San Andreas è entrato nella storia di PS2 rivelandosi il titolo più venduto di sempre per la seconda console casalinga di casa Sony, divenendone uno dei titoli più noti, discussi ed amati, ancora famoso anche al giorno d’oggi.
E indubbiamente l'opera Rockstar ha dimostrato di meritare tutto questo successo. San Andreas è un titolo di grande valore che consolida ulteriormente il nome della serie tra gli appassionati di tutto il mondo, rivelandosi in grado di regalare soddisfazioni nelle missioni più impegnative e facendo perdere il giocatore per ore intere all'interno dell'enorme mondo di gioco (uno Stato intero con tre grandi città, campagne, deserti e altro ancora) che gli autori hanno creato in quest'occasione, rendendo questo episodio il Free-Roaming più ambizioso della sua epoca. Interessante anche lo sviluppo narrativo, grazie anche a personaggi estremi e spesso volutamente caricaturali che si fanno ricordare con piacere.
Non tutto è riuscito alla perfezione: una fase centrale un po' meno appassionante, un comparto tecnico afflitto da tanti problemi (pur tenendo conto di tutto ciò che muove su schermo) ed alcune pecche ludiche gli impediscono di rivelarsi un capolavoro a tutto tondo.
Mancano le atmosfere coinvolgenti e sublimi di Vice City e del suo inimitabile mondo ispirato agli Anni '80, ma in compenso siamo davanti a un'avventura decisamente lunga e che richiederà tanto tempo per essere portata a termine, tra una distrazione e l'altra offerta dal gioco (e di distrazioni ce ne sono davvero a non finire).
GTA: San Andreas non può mancare nella collezione di un fan della serie e del suo genere di appartenenza: mai fino a quel momento Rockstar si era spinta così oltre dal provare ad abbattere ogni ambizione precedente, riuscendoci in gran parte.

LA RECENSIONE COMPLETA QUI: https://rysegames.forumfree.it/?t=678412 …

8.5

Voto assegnato da ChrisMuccio
Media utenti: 9.1

ChrisMuccio

ha aggiornato la sua collezione

ChrisMuccio
Cover Grand Theft Auto: Vice City per PS2

Riuscire a compiere particolari passi in avanti in poco più di un anno non era impresa semplice, dati anche gli enormi risultati qualitativi registrati con GTA III, ma Grand Theft Auto: Vice City riesce comunque a rivelarsi un prodotto di grande qualità che, pur senza avere la stessa carica innovativa dello storico predecessore, ne riprende tutti i punti forti e lo perfeziona anche in alcuni aspetti.
Vice City offre diverse missioni interessanti, una sfida soddisfacente e, soprattutto, una città assolutamente splendida da esplorare, graziata da un'atmosfera Anni ’80 che si respira sin dal primo secondo della nostra visita a questo soleggiato e pericoloso luogo.
La colonna sonora, sempre a tema, è forse la migliore mai offerta dalla serie, al punto che diventa quasi difficile scendere dal proprio mezzo e dovendo così momentaneamente rinunciare alle musiche d'autore proposte dal titolo. La storia inoltre, pur senza essere memorabile, si lascia seguire con interesse grazie anche alle ispirazioni cinematografiche che prende e personaggi maggiormente caratterizzati rispetto ai predecessori
C'è qualche sbavatura, come alcuni forzati tempi morti della trama principale (l'acquisto obbligatorio di locali per proseguire con l'avventura) e un comparto tecnico che alterna alti e bassi, ma GTA: Vice City resta un titolo caldamente consigliato a chiunque, fan della serie e non solo, trattandosi di uno dei Free Roaming più intriganti della sua generazione.

LA RECENSIONE COMPLETA QUI: https://rysegames.forumfree.it/?t=672237 …

8.5

Voto assegnato da ChrisMuccio
Media utenti: 9

Non ci sono interventi da mostrare.