Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Risposta scelta dall'autore della domanda
2 Utilità

Avatar di Altar

LvL 66
Idra

Mi sento di consigliarti il 4, e di quelli recenti: Super Mario Party

 

@Kazuma Kiryu devo reperirlo ancora. Ti confermo che me ho sentito parlare benissimo anch'io, ma purtroppo non so darti un metro di paragone preciso

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Ti direi 3, 9, 10 e Superstars.
Il 10 va preso anche solo per avere la possibilità di giocare in 5.

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

 

@Miroku Immagino, ma non amo il gaming online, sopratutto per giochi del genere per la quale prediligo solo ed esclusivamente del sano multiplayer in locale. 😁

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

PARTE 1/3

Mario Party 1: un buon capitolo introduttivo, dalla sua ha il pregio di essere il capitolo con più tabelloni di tutti (segue il 5). Purtroppo, il gameplay loop è molto basico, risulta un gioco dell’oca con pochi imprevisti e con minigiochi ogni fine turno. Migliora con l’utilizzo dei dadi speciali, aumenta la casualità ma in generale il gioco è MOLTO luck based; ogni inizio turno il gioco decide che tiro faranno tutti i giocatori, quindi, può fare a differenza su chi vincerà o perderà. De recuperare perché ha tabelloni interessanti, consiglio il recupero della OST di “Mario’s Rainbow Castle” pazzesca!

Mario Party 2: un sequel quasi perfetto! Un gioco che nacque come espansione per Nintendo 64 DD del primo capitolo, riesce ad aggiungere una serie di innovazioni che saranno la base dei capitoli successivi, vedi l’utilizzo degli oggetti che aggiunge un bel layer di strategia alle partite.
Molti minigiochi sono presi dal primo capitolo ma in versione migliorata.
Assolutamente consigliato, come bonus ha anche una buona traduzione italiana (unico del trio N64)

Mario Party 3: considerato il capitolo migliore da molti, MP3 è letteralmente sotto steroidi. Hudson in stato di grazia assoluto confeziona un gioco quasi perfetto; tutte le meccaniche introdotte nel secondo capitolo (tranne i vestiti dei personaggi in base al tabellone ☹) vengono riprese e migliorate sotto ogni punto di vista. In più aggiunge due personaggi ormai iconici: Daisy e Waluigi!
Davvero un capolavoro di design e strategia. Forse uno dei capitoli più complicati da approcciare da neofiti ma sicuramente uno di quelli da cui non ci si riesce a staccare.

Mario Party 4: il salto alla nuova generazione porta anche una bella serie di Mario Party (uscivano quasi a cadenza annuale). MP4 sceglie un approccio più cauto rispetto al capitolo precedente e risulta più approcciabile senza essere esperti della serie. Spariscono quindi molti oggetti e ne vengono introdotti di nuovi con funzioni leggermente differenti (forse il cambiamento più grande lo hanno i funghi che ingrandiscono o rimpiccioliscono i personaggi invece che dare solo un boost al numero sul dado).
Un buon/ottimo capitolo, i minigiochi sono tutti super validi e i tabelloni, per quanto più scarni e forse meno ispirati rispetto ai capitoli precedenti, sono comunque piacevoli.

Mario Party 5: per me la pecora nera dei capitoli sviluppati da Hudson (se non consideriamo – e ti prego non facciamolo – Advance). MP5 cerca di rivoluzionare la formula del 4rto capitolo, facendo un bel reset delle meccaniche e risultando un nuovo inizio per la serie.
Si ha quindi l’introduzione delle palline (immagina quelle dei gatcha) ma il loro utilizzo è molto grezzo e la meccanica per cui ogni oggetto che viene posizionato sul tabellone colpisce chiunque (anche chi l’ha posizionato), unita all’ottenimento delle palline e il costo per utilizzarle (nei giochi precedenti si pagava per acquistare gli oggetti e non per usarli) lo rendono uno dei capitoli che personalmente apprezzo meno.

Mario Party 6: per me il re indiscusso! MP6 riesce a prendere le meccaniche del 5nto capitolo e migliorarle sotto ogni punto di vista, tornando ad un approccio più classico soprattutto sull’utilizzo degli oggetti.
La gimmick principale riguarda la transizione ogni 3 turni tra giorno e notte. Questo permette non solo di avere uno sfondo diverso nei minigiochi (una finezza pazzesca), ma in alcuni tabelloni di cambiare le regole di acquisto delle stelle (scopo principale del gioco).
Tabelloni super azzeccati, roster di personaggi quasi perfetto (peccato DK relegato a NPC nella mappa), minigiochi tutti divertenti, giocalo a tuo rischio, difficilmente dopo questo potrai apprezzare altri capitoli della serie :D
Unica nota che stona un po’ sono i minigiochi con il microfono, sicuramente divertenti ma purtroppo non funzionanti a dovere, c’è da dire che se si gioca per il puro divertimento vedere qualcuno urlare in un microfono che riceverà l’input opposto può regalare grandi momenti comici.

 

@Rikugeta per me spuntano nel prossimo direct, me lo devi motivare sto abbinamento di 40€ e no, non mi bastano i nuovi percorsi di mario kart 8 deluxe

 

@Miroku c’è anche il DLC di Animal Crossing è quello di Splatoon ahsisi
Comunque sarebbero perfetti nel NSO, speriamo prendano in considerazione l’idea, mi van bene anche a pagamento guarda

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Ho giochicchiato intanto il primo recuperato, il 9 la scorsa sera in 2 e sinceramente non lo trovo tutto questo granchè nel mordente. Innanzitutto non mi piace che sul tabellone entrambi i personaggi viaggino all'unisono sulla stessa macchina, ma poi troppa poca enfasi sui minigiochi . Carina l'idea dei boss da affrontare, però sinceramente mi aspettavo qualcosa in piú, magari devo approfondirlo meglio è, ma mi ricordo che ad esempio Mario Party 4 per Cubo all'epoca mi piacque da subito molto di piú.

 

@Kazuma Kiryu il 10 purtroppo mi manca totalmente
So che ha una modalità per 5 giocatori in cui uno usa il gamepad, ma non so se è giocabile in 2 con la CPU (penso di sì sinceramente)
La modalità comunque è identica al gameplay base di 9 e 10 ma con Bowser affidato a chi usa il gamepad che insegue gli altri personaggi, dovrebbe chiamarsi “Bowser Party”

 

@Rikugeta ecco un idea simile a quanto ideato in Nintendo Land grazie all'utilizzo delle feature esclusive al paddone, sarebbe una svolta clamorosa. Bisogna che lo recupero quanto prima. 👍

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Raga mi pare di aver capito quasi all'unanimitá che Mario Party 6 è un capolavoro e potenzialmente il miglior gioco della saga. Forse per culo ne ho beccata una copia a prezzi diciamo umani, sulla cinquantina. Acquisto a colpo sicuro quindi? 😁

 

Assolutamente non te ne pentirai!
Per varietà di tabelloni (si differenziano per tipo di gameplay), selezione dei minigiochi, personaggi disponibili e gameplay per me il migliore per distacco :D

Mario Party Saga Quali i migliori capitoli della saga che vale la pena giocare ancora oggi?