Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

BioWare: “l'ostilità degli utenti rende gli sviluppatori meno propensi a interagire con loro”

È cosa ormai nota che Anthem è afflitto da gravi bug e da problemi di bilanciamento, per questo il team di BioWare si è reso disponibile nell'accogliere i consigli della community per poter migliorare quanto prima l'esperienza di gioco. Nell'ultimo periodo, però, gli utenti hanno iniziato a offendere gli sviluppatori della software house che, per ripicca, hanno smesso di interagire con loro. Jesse Anderson, community manager di BioWare, con un post su Reddit, ha voluto spiegare le motivazioni che hanno portato a questa decisione.



“Inizialmente le cose erano molto più amichevoli, anche per i membri che non interagivano spesso sui social. I membri del team spendono il loro tempo, e lo sottraggono allo sviluppo di nuovi aggiornamenti, per dare delucidazioni su quanto accade alla community; risponderebbero volentieri alle domande dei fan se solo sapessero di non venire offesi. Interagire con gli utenti non è il lavoro di uno sviluppatore, vorrei che tanti di voi se lo ricordino. Siate gentili o gli sviluppatori di BioWare smetteranno di postare.”.



Fonte: Kotaku

Continua la lettura su www.playstationbit.com

16 marzo alle 15:50

Condiviso da popcornking e un altro.Piace a 1 persona, 12 persone

 

Ma scusa prima non era una delle migliori case sviluppatrici in circolazione?

 

E di che si lamentano? È da Andromeda che stanno calando a picco con titoli che sono al di sotto della loro solita qualità, e si meravigliano se i giocatori ora cominciano ad essere ostili?

 

"È cosa ormai nota che Anthem è afflitto da gravi bug e da problemi di bilanciamento". Davvero? Strano, io e 4 amici lo stiamo giocando e non riscontriamo nè bug nè problemi di bilanciamento. Voi che lo descrivete come un fallimento lo state giocando? Andromeda che dite è stato l'inizio della fine di Bioware lo avete giocato?

 

I problemi di bilanciamento sono proprio la cosa principale di anthem: non esiste uno scaling del loot, basta equipaggiare la roba col power level piu' alto che hai, poi i danni o le iscrizioni non contano una mazza, pure se c'è scritto danni arma +200% sara' inutile rispetto ad un'altra arma col power level piu' altro ma che magari sulla carta dovrebbe fare meno danni. Questo rende effettivamente inutile qualsiasi tipo di loot che trovi dal 30 in poi ad eccezione di leggendari e masterwork. Le difficolta' GrandMaster 2 e 3 sono inutili, non le fa nessuno perchè non vale la pena farle, droppi meglio e piu' velocemente roba in GM1. Stessa cosa per i dungeon, tutti fanno la tyrant mine perchè è la piu' veloce, non ha senso fare gli altri 2 che ci sono tanto i drop sono gli stessi completamente random.
Leggendari e MasterWork hanno drop rate di merda e oltre a questo hanno statistiche completamente casuali, stai a buttare via la maggior parte delle leggendarie o masterwork che trovi perchè sono inutili; mitragliatrici che aumentano il danno dei cecchini, granate di ghiaccio che aumentano il danno delle granate di fuoco, è fatto completamente a caso. I boss non possono droppare leggendarie quindi la gente va in giro ad aprire le chest che respawnano tanto hanno piu' chance ad ottenere roba buona rispetto al fare un boss o dungeon.
E tanta tanta tanta altra roba; nessuno ha testato questo gioco.

 

hanno ragione, poco da discutere. Un conto è portare una critica costruttiva e dirgli "caro sviluppatore, non funziona questo quello e quell'altro, perché abc perché efd etc etc". Un altro è quello di fargli critiche dicendogli fate schifo, figli di baldracca, truffatori, falliti etc.