Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Marcel's Avengers: il primo War Table

Settembre si avvicina e Square Enix, insieme a Crystal Dynamics, ha deciso di accompagnarci nell'attesa per l'uscita di Marvel's Avengers con degli appuntamenti dediti a svelare nuovi dettagli sul suo titolo. I War Table non sono degli eventi dedicati al solo gameplay, ma danno informazioni a tutto tondo sul prossimo titolo dedicato agli eroi più potenti del pianeta. Il primo di questi appuntamenti si è svolto questa settimana e sono già stati svelati nuovi aspetti prima poco chiari riguardo al titolo. L'evento è durato circa 30 minuti e c'è stata abbastanza carne al fuoco da far venire l'acquolina in bocca a tutti i fan.



C'è sempre un M.O.D.O.K.



I primi minuti del War Table di Avengers sono stati dedicati a un trailer che aveva come focus principale la trama del nuovo titolo. La voce narrante, che spiega come si è giunti al nuovo status quo, non è altri che di M.O.D.O.K., il celebre capo delle Avanzate Idee Meccaniche (o A.I.M. che dir si voglia). La sua presenza era già stata rivelata tempo fa, al momento del leak della lista dei trofei e achievement, ma con questo War Table ne è stata confermata la presenza in modo definitivo. Gli Avengers infatti dovranno fronteggiare proprio la minaccia dell'A.I.M. che, dopo l'A-Day, si è praticamente sostituito a loro e allo SHIELD, sfruttando il vuoto di potere e celando i suoi reali piani dietro una maschera di falsa redenzione e sicurezza. Per chi conosce il mondo cartaceo Marvel è facile cogliere i vari spunti narrativi che gli sviluppatori hanno inserito nel gioco basandosi sulle saghe dei comics: Vendicatori Divisi e Dark Reign su tutti. Il principio di base, a nostro parere, non è affatto male: mixare gli archi narrativi, rendendo l'intreccio un minestrone di novità e citazionismo potrebbe rivelarsi una mossa vincente, a patto di non risultare troppo scontati e prevedibili. Interessante sarà la posizione di Kamala Khan (Miss Marvel): il suo personaggio si troverà sicuramente coinvolto in un vortice di eventi e fra l'avvento degli Inumani, l'essere un aspirante eroina e la sua vita da teenager non sarà sicuramente facile tenere insieme i pezzi. Non a caso sia Crystal Dynamics che Square Enix hanno ribadito più volte che vedremo diversi eventi dal suo punto di vista. Kamala è sicuramente uno dei personaggi con più appeal per i giocatori, in quanto sarà più facile riconoscersi in lei, in quanto eroina più “verosimile” (passateci il termine), e fan numero uno degli Avengers. Speriamo che Crystal Dynamics sfrutti a dovere l'occasione.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2019/08/marvel-avengers-1_feature-min-1024x576.jpg



Once an Avenger.. Always an Avenger



In seguito all'approfondimento sulla trama, è stata mostrata una Hero Mission dedicata a Thor. Le Hero Mission non saranno altro che missioni relative alla campagna principale dove vestiremo i panni di un Avenger in particolare, senza però privarci dell'eventuale collaborazione degli altri componenti del gruppo, guidati però dall'IA. Tralasciando il fatto che si tratta di una build pre-lancio (le animazioni delle esplosioni non ci hanno convinto molto), la missione in questione, “Once an Avenger” (altra citazione), è sicuramente ambientata nelle fasi iniziali del titolo ossia quando Thor si riunisce nuovamente al gruppo, tornando a impugnare il suo fidato Mjolnir per fare piazza pulita degli androidi dell'A.I.M., accompagnato da Hulk. Inutile dire che per il Dio del Tuono il ruolo giocato dal suo martello di Uru, nell'economia del gameplay, è fondamentale: tramite Mjolnir potremo eseguire mosse uniche e spettacolari, totalmente differenti da quelle degli altri eroi.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2019/07/cover-3-1024x417.jpg



Ognuno di loro infatti sarà dotato di un proprio moveset e di un proprio stile di combattimento, molto fedele tra l'altro a quello dei fumetti, tanto che molte tecniche saranno proprio prese di peso dalla versione cartacea e riproposte all'interno del titolo. Inoltre ognuno degli Avengers avrà a disposizione varie tipologie di Abilià Eroe. Queste ultime sono divise in tre categorie: Assalto, Ultimate e Supporto. La prima, Assalto, sarà una delle più veloci da caricare tanto da poter essere integrata all'interno delle combo, per concatenare le sue svariate cariche con i semplici colpi. Queste potranno anche causare degli status alterati ai nemici, in modo tale da darci dei piccoli vantaggi nei momenti più concitati del combattimento, aggiungendo profondità strategica agli scontri. Le abilità di Supporto invece potenzieranno le capacità degli eroi e degli alleati, quindi diverranno fondamentali per il gioco di squadra, soprattutto nelle missioni cooperative. Le Ultimate invece saranno le abilità con cooldown maggiore in assoluto, ma che causeranno danni da non sottovalutare, oltre ad essere rappresentate graficamente con sontuosi effetti speciali. Thor, ad esempio, sarà in grado di invocare il Bifrost e superare qualsiasi tipo di barriera o corazza, causando danni ingenti.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2020/06/Marvels_Avengers_OnceAnAvenger_3-1024x576-1024x576.jpg



Avengers assemble!



Tutti gli Avengers saranno personalizzabili sotto tutti gli aspetti. Sia graficamente – cambiando animazioni, skin e facendogli vestire vari costumi o cambiando i loro look (lo Sfregio Verde! -ndr) che guadagneremo completando specifiche missioni o alcuni obiettivi – che dal punto di vista del gameplay. Iron Man, Hulk & co. saranno dotati di un albero di abilità specifico per ognuno di essi e potremo fargli crescere acquisendo le abilità che meglio si adattano al nostro stile di lotta. Invece con i Gear, equipaggiabili da tutti gli eroi, potremo modificare gli effetti dei nostri attacchi oltre a potenziare determinate statistiche. Alcuni di questi saranno ottenibili grazie alle missioni War Zones, che sarà possibile affrontare sia in solo (accompagnati sempre dall'IA) che con altri giocatori. Tali missioni saranno ottenibili sia dal War Table (una mappa interattiva all'interno dell'Elivelivolo degli Avengers) che da altri personaggi dell'universo Marvel come Nick Fury, Maria Hill e Jarvis. Nelle War Zones, come accennato in precedenza, sarà fondamentale il gioco di squadra che, se svolto a dovere, ci consentirà di portare a buon fine delle esecuzioni spettacolari in combo con i compagni di squadra. Portare a termine le missioni, inoltre, farà sì che l'Elivelivolo si potenzi, volta per volta, cambiando sia esteticamente che funzionalmente, dando spazio a nuovi commercianti che ci forniranno nuovi Gear e perks.



https://www.gamesource.it/wp-content/uploads/2020/06/maxresdefault-11-1024x576.jpg



Square Enix, Marvel e Crystal Dynamics hanno calato qualche piccolo asso con questo primo War Table. Ci sono molte note positive ma anche dei dubbi, che verranno sicuramente chiariti più avanti, soprattutto a livello di gameplay, nelle animazioni e nell'effettiva difficoltà negli scontri. Gli approfondimenti tuttavia non sono finiti, in quanto saranno organizzati altri War Table prima del lancio.




Nel prossimo War Table verrà fatta chiarezza sui nuovi eroi che man mano verranno aggiunti, sulla beta e sul lancio, che ricordiamo essere previsto per il 4 settembre. Non ci resta che attendere!



L'articolo Marcel's Avengers: il primo War Table proviene da GameSource.

Continua la lettura su www.gamesource.it

29 giugno alle 09:40

Condiviso da Barattolo.Piace a 1 persona