Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Uomo o Donna?

Un curiosità pruriginosa e psicanalitica: Nei videogiochi, laddove è data la possibilità di scegliere, preferite impersonare un personaggio femminile o maschile?

Risposta scelta dall'autore della domanda
5 Utilità

Allora dipende da molte cose. Se il personaggio donna è il solito personaggio molle dalla personalità piatta e il corpo di una modella Abercrombie scelgo l’uomo. Meglio avere un bel personaggio maschile che uno moscio femminile. Se invece i personaggi hanno le stesse caratterizzazioni scelgo la femmina per immedesimarmi al meglio

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Sempre uomo. Non che mi infastidiscano i personaggi femminili, anzi, Lara Croft negli ultimi Tomb Raider è tanta roba xd ma poi mi focalizzo troppo sui pixel sbagliati a schermo...

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Maschio... Solo nei souls a volte ho fatto anche la donna soprattutto in demon perché cambiavano realmente le armature(cosa che mi dispiace non sia stata ripresa poi).
Per il resto sempre maschio almeno il mio primo pg e sempre con i capelli rossi ed il nome Red per ricordare red xiii di fv7, perché il rosso è il mio colore preferito e perché Red era il nome che avevo come allenatore di Pokémon 😂

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Dipende dal gioco e dalle capacità del personaggio, se quello femminile ha gli attributi/caratteristiche che più si adattano a quello che mi piace non ho alcun problema a sceglierlo.
PS aggiungo che adoro i personaggi femminili alla Ripley o la Sposa

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

eh dipende, se è una roba alla ac odyssey dove devo scegliere tra due modelli prestabiliti scelgo quello che mi piace di più esteticamente, in odyssey ho scelto kassandra perché alexios come design mi faceva vomitare.
se c'è proprio un editor del pg di solito vario, faccio un pò maschi un pò femmine, se un titolo me lo gioco 2 volte è probabile che nella seconda run sceglierò un pg del sesso opposto a quello della prima, per variare, proprio con la serie dragon age in origins andai con un uomo, in da2 pure e invece in inquisition con una elfa che mi è uscita anche abbastanza bene esteticamente imo https://www.ludomedia.it/luchinowf97-292 …

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Uomo
Trattandosi di una protesi digitale maschera, l'obiettivo dell'autore è far immedesimare il giocatore, quindi scegliere un personaggio corrispondente al proprio sesso sembra più giusto.
Con protesi digitale intendo l'interfaccia tra essere umano e essere simulato, in questo caso quindi l'utente tende a identificarsi con la propria protesi digitale e da qui la scelta del sesso.

 

@RedWolf diciamo che non sono nè regole nè opinioni, le vedo più come definizioni.
Va detto che queste sono riletture in chiave videouludica, vanno ad esaminare la narrativa del videogioco, loro non esaminavano certamente quelle.
Ma alla fine se ci pensi, un videogioco non è simile a un libro o un film narrativamente parlando?il videogioco è anche un testo, una moltitudine di ipertesti, un insieme di più linguaggi.
C'è una sostanziale differenza però che li rende unici e per questo poco compresi dai media:l'interattività

 

@Siegfried sisi io il videogioco l'ho sempre visto come l'essenza di tutti i media mescolati assieme... Poi ovviamente ci sono generi che invece hanno solo come fine il divertimento o la logica, ma i videogiochi più seri anche a livello narrativo io li preferisco ai film ecc..

Risposta scelta dall'autore della domanda
0 Utilità

Anche io preferisco personaggi femminili per giocare. Ma molto dipende dal gioco in sè... e nella maggior parte, di quelli da me giocati non si più scegliere :'(
Adesso sto aspettando con trepidazione TLOU2 per poter giocare con Ellie... quando ho finito il 1 nei suoi panni.. brividi :)

Uomo o Donna?