Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.
Cover Forgotton Anne

Sviluppato da Throughline Games e prodotto da Square Enix, Forgotton Anne è un gioco d'avventura uscito il 15 maggio 2018 per PlayStation 4.

10

Recensioni

1 utente

Recensioni

Garth Brown

ha scritto una recensione su Forgotton Anne

Cover Forgotton Anne per PS4

Miyazaki-like

Grafica: 10
Ambientazioni: 8
Trama: 10
Longevità: 10
Gameplay: 8
OST: 7

VOTO MATEMATICO: 8,5
VOTO REALE: 10

Una gemma questo gioco, ad opera di Through Line Games.

Sulla Grafica: Davvero bella, grazie a questo stile uscito direttamente dalle produzioni di Hayo Miyazaki.
Sulle Ambientazioni: Belle, nel complesso.
Sulla Trama: Davvero bella, tra il plot generale, i personaggi e il doppio finale, nonché l'intera allegoria che circonda il titolo.
Sulla Longevità: Completare il gioco, ottenendo tutti i tarocchi, vi richiederà una 20ina d'ore.
Sul Gameplay: Classico del genere, per cui molte fasi platform e semplici enigmi da risolvere, mediante l'uso dell'Arca. Riguardo quest'ultima, spetterà noi decidere se utilizzarla o meno anche per assorbire i Dimenticati (farlo o non farlo inciderà molto sugli eventi del gioco e sulla considerazione dei Dimenticati nei confronti di Anne, nonché la carta dei tarocchi che otteremmo dopo aver concluso il gioco).
Sulla OST: Carina, dai.

In conclusione, una gemma, da giocare assolutamente.

10

Voto assegnato da Garth Brown
Media utenti: 10 · Recensioni della critica: 8.3

Grafein89

ha scritto una recensione su Forgotton Anne

Cover Forgotton Anne per Nintendo Switch

Il videogioco di Miyazaki

Uno dei migliori giochi indie mai provati, davvero.
Forgotton Anne presenta una grafica superba che ispirandosi allo stile dello studio Ghibli, non fa da cornice ad un racconto infantile, rivelando una storia che diviene sempre più matura, con il vantaggio di catapultare subito nel vivo senza perdersi nei soliti preamboli di presentazione: la stessa "lore" del titolo diviene chiara con il semplice proseguo e la collezione dei "ricordi" senza appesantire l'avventura. Anne è poi un personaggio sfaccettato, capace di contraddirsi e cambiare idea, divenendo sempre più simile al giocatore che la impersona. Senza contare che le scelte della storia danno l'idea effettiva dei cambiamenti in atto, rendendo anche rigiocabile il titolo.
L'unica pecca è forse la parte platform che, cercando di inserire più gameplay, rischia di divenire pesante e pedante data anche la lentezza di Anne stessa. Anche gli stessi enigmi, del resto, non si rivelano particolarmente ardui ma restano una cornice perfetta di quella che è una storia ed esperienza da vivere più che giocare.

9

Voto assegnato da Grafein89
Media utenti: 9

Non ci sono interventi da mostrare.