Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Shou condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Shou, aggiungilo agli amici adesso.

Shou

ha pubblicato una domanda

Ho messo in vendita su subito i miei volumi di Food Wars... La valutazione va bene o è troppo poco?

In pratica ho messo in vendita i primi 16 volumi di Food Wars della Goen a 80 euro, contate che sono tutti in prima edizione (a eccezione del 5 che è l'edizione americana) di cui il primo è anche quello con errore di stampa (manca uno degli autori, ma gli errori di stampa con la Goen sono molto frequenti asd) e, alla luce del fatto che avrei già trovato un acquirente (e la cosa mi ha stupito, dato che di solito non succede mai xd), questo prezzo va bene o sto inconsapevolmente svendendo?

Shou

ha pubblicato una domanda

Dark Cloud o Dark Chronicle?

Voglio iniziare qualcosa di molto bello e che ti faccia provare emozioni che solo i "vecchi" giochi sanno dare. La mia scelta è ricaduta su uno di questi due giochi in offerta sul Ps Store, di cui ho sentito parlare veramente molto bene. La domanda è: quale dei due inizio? Consigliatemi quello che giudicate il migliore sisi

Shou

ha scritto in Otakuden

Ho trovato la serie completa di dvd di FMA prima serie della Panini a 12 euro. Che faccio, prendo o lascio?

Shou

Ieri ho finito di leggere 1984 di George Orwell e niente...
[L'ARTICOLO POTREBBE CONTENERE SPOILER]
Mai nessun libro mi aveva stregato così tanto prima d'oro, l'ho letto tutto d'un fiato e ancora adesso, quasi a 24h dalla sua fine, quello che provo è una grandissima sensazione di disagio e disgusto.
Se c'è una cosa che proprio mi ha fatto pena è la fine che fanno i due protagonisti, perché sin dall'inizio te lo aspetti che andrà a finire in questo modo, ma nella terza parte del libro quella carogna di Orwell ti lascia intravvedere un filo di speranza per poi toglierti tutto.
Da un lato il mio cuore dice che avrei preferito finisse in un altro modo, dall'altro lato invece penso che forse la fine di Winston Smith ha un senso, perché la sua (presunta) morte lo avrà anche fatto dimenticare dal mondo in cui vive, ma lo ha reso immortale nel nostro mondo, per far sì che la sua storia funga da monito per le generazioni future: il totalitarismo è il male assoluto.

Non ci sono interventi da mostrare.