Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

calliope1305 condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere calliope1305, aggiungila agli amici adesso.

calliope1305

Ok, Red dead redemption 2, online. Lasciamo perdere le qualità tecniche e i contenuti di questa beta.
Quello che ora mi interessa sapere è:
Ma l'utenza media di questo gioco online che problemi psicologici ha?
C'è un intero mondo a disposizione. Certo essendo una beta i contenuti son ancora ridotti, ma di cose da fare ce ne sono. Missioni storia co-op, esplorazione, caccia, corse, covi, eventi, scontri vari competitivi.
Invece stanno tutto il tempo in free mode ad aspettare qualcuno per sparargli.
Il top è aspettare qualcuno fuori dai negozi e.... ucciderlo.
Oppure ucciderlo appena entra in una città.
Oppure ucciderlo mentre va a caccia.
Fanno le gare a cavallo, facendo di tutto tranne che correre, allungando a dismisura i tempi della gara.
Partecipano agli eventi online ma invece di seguire le indicazioni di missione non fanno altro che uccidere, uccidere, uccidere.
Insomma riducono tutto il mondo creato da Rockstar ad un unico deathmatch senza regole, con gente che magari neanche lo vuol fare un deathmatch.
Un PVP unilaterale.
Spero vivamente a questo punto che verrà inserita la possibilità di una modalità passiva.....
Oppure visto che anche l'online si basa come il gioco sul comportamento onorevole o meno, che tutti i giocatori disonorevoli vengano messi nelle stesse sessioni ad uccidersi a vicenda.

Non ci sono interventi da mostrare.