Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Vash condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Vash, aggiungilo agli amici adesso.

Vash

Qualcuno sta giocando NFS: Unbound?

Come sarà la progressione nel corso del gioco, ho fatto 2/3 ore della prova gratuita e per adesso mi posso permettere un fanale nuovo e na giacca… se va avanti così per poter modificare e comprare auto ci van 3 vite.

Vai alla domanda
Vash

ha scritto una recensione su Somerville

Cover Somerville per Xbox Series X|S

Un vero peccato.

Attirato dall’uscita sul gamepass e conoscendo i precedenti lavori (limbo ed inside) mi sono lanciato in quest’avventura pieno di aspettative.
Lo stile grafico e la messa in scena mi hanno subito incuriosito e in pochi minuti ci si ritrova dentro una versione alternativa de “la guerra dei mondi” dove impersonando un padre di famiglia separato dai suoi cari siamo chiamati a restare vivi muovendoci all’interno di un mondo in guerra.
Non esiste inventario, non esiste hud, non esistono dialoghi o testi, solo un paio di suggerimenti a schermo per farci capire come dovremo agire all’interno della storia. Perché questo è Somerville, una storia narrata dagli avvenimenti che vedremo e vivremo a schermo. Per avanzare dovremo di base risolvere enigmi ambientali sfruttando poteri guadagnati subito dopo l’incipit. Attraversare ambienti molto evocativi e sfuggire al nemico.
La storia è il punto focale del gioco, con un finale tutto da decifrare e lasciato aperto ad interpretazioni. Il gameplay è invece il principale problema. Oltre ad una certa ripetitività delle meccaniche e semplicità degli enigmi, tutto sa di già visto. L’idea e la resa visiva dei poteri è molto carina, ma le situazioni proposte sono troppo poche per risultare stimolanti. L’esplorazione degli ambienti è inutile in quanto non esiste interazione se non con la leva o il pulsante che ci permetteranno di attivare un meccanismo, ci troviamo quindi ad avanzare per un unica strada. Il tutto condito da controlli imprecisi, continue compenetrazioni ed una poca chiarezza diffusa. Forse colpa dei controlli o della camera di gioco troppo lontana, ma nonostante la linearità dei livelli, a volte risulta difficile capire dov’è quell interazione che stiamo cercando, rendendo certe sezioni frustranti e basta.
Il finale è stato poi per me la nota dolente. Dopo un’ avventura con pochi cambi di ritmo, tutto sembra finalmente cambiare marcia, ma anziché evolvere, il gioco perde tutti i suoi meccanismi, fa avanzare il giocatore attraverso lo stesso scenario tot volte (per raccontare sempre un qualcosa, certamente) e conclude il tutto inserendo e non spiegando elementi prima nemmeno accennati.

Un vero peccato vedere un qualcosa di così potenzialmente ispirato, sprecato in questo modo.

Per stile e atmosfera meriterebbe davvero molto e per le 3/4 ore che richiede, ritengo vada giocato. La realizzazione tecnica però, soprattutto per la sua realtà così breve e stilizzata, non raggiunge per me la sufficienza.

6

Voto assegnato da Vash
Media utenti: 6.5

Vash

Segnalo sullo store PlayStation, il bundle Bayonetta/Vanquish a 13,99€. Non ricordo di averlo mai visto così basso.

Non ci sono interventi da mostrare 😔