Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Bux92 condivide alcuni suoi interventi solo con i suoi amici. Se vuoi conoscere Bux92, aggiungilo agli amici adesso.

Bux92

ha scritto una recensione su Resogun

Cover Resogun per PS4

La miglior difesa è l'attacco.

PREMESSA:

Videogioco indipendente in esclusiva Sony. Sviluppato dalla compagnia Finlandese Housemarque, già artefice di sparatutto spaziali, e pubblicato da Sony Computer Entertainment nel 2013. Voglio premettere che è un Indie (videogioco indipendente) quindi, per molti motivi che non sto a spiegare se a questa categoria di giochi do un voto superiore rispetto a un titolo di grandi produzioni, ovvero i “TRIPLA AAA”, questo non vuol dire che quest'ultimo sia inferiore o più brutto. Gli Indie e i Tripla A li valuto in modi differenti, i primi non hanno i budget multimilionari (40-50 milioni di dollari o più) di quest'ultimi, bisogna accontentarsi.

TECNICA:

La grafica è magnifica, molto appariscente e colorata, insomma sembra quasi psicadelica. E' piena di esplosioni e residui continui ma non danno noia alla visuale anzi è un piacere vederli, sopratutto gli effetti particellari costanti anche se i colori dopo svariate ore possono dare fastidio alla vista. Ad esempio io quando mi giravo di scatto vedevo per meno di un secondo dei puntini blu (le astronavi nemiche xd).
Invece come ambientazione è carina, ma è tutta uguale. Considerando il genere va bene, anche se un po' di varietà non avrebbe di certo guastato.
Inoltre il 99% dell'engine è composto da voxel, che sarebbero quei piccoli cubi colorati che saltano ovunque, tra un'esplosione e l'atra.

GAMEPLAY:

Diciamo subito che è veloce e non è difficile morire. I livelli sono strutturati in modo semplice e funzionale, dopo 1/3 di livello (lunghezza complessiva visibile tramite una barra) cade un power-up che cambia e potenzia il fuoco della tua navetta in modo permanente. C'è da dire che sono solo tre, un po' poche, fossero state una decina... Dopo ore subentra la ripetitività ma mai la noia, tecnicamente non ho notato cali di frame, gira tranquillamente a 60 fps anche con tutti i detriti.
Inoltre si possono salvare gli umani (piccoli omini verdi) che in cambio vi daranno: punti (per i record), scudo, bombe o vite extra.

TRAMA:

Sul serio? Vi aspettate davvero una trama da un videogioco del genere? Sia chiaro va benissimo così, è del tutto superflua e voi che leggete questo paragrafo sperando di trovare qualcosa di utile o una trama (HAHAHAHAHA) Bah! Che spreco di foglio mi fate fare.

LONGEVITA':

La durata è scandalosa, è il punto debole di Resogun, intrattiene giusto qualche ora (giusto una o due pugnette), solo cinque livelli eddai... Capisco che è un Indie, il prezzo ridotto e il budget non milionario di Housemarque, ma potevano fare di più magari sacrificando qualcos'altro.
La rigiocabilità c'è (almeno quella), per via del gioco online, i vari record e i trofei... E comunque il gioco è una droga, ci sono quattro livelli di difficoltà e se non sbaglio nessuna modalità sbloccabile (sono 5-6 anni che non ci gioco...). C'è con i DLC a parte ovviamente a pagamento (figuriamoci...) ma così non conta.

GRAFICA: 83/100
GAMEPLAY: 87/100
TRAMA: N.D.
LONGEVITA': 50/010

VOTO PERSONALE: 75/100

Il genere Shooter spaziale a scorrimento orizzontale (anche quello verticale) non è tra i miei preferiti, ma il gioco mi è piaciuto in fondo, mi ha divertito e alla fine è questo ciò che conta. Ho trovato la musica troppo ripetitiva e il tutorial mancante, ok che non ci vuole uno studio a capire le meccaniche, però non si sarebbero fatti male al deretano a inserire due scritte. Anche se graficamente non è il top nel suo genere, ci pensano le sue meccaniche profonde a farlo salire in graduatoria.

Bux92

ha scritto una recensione su Knack

Cover Knack per PS4

La vergogna di Cerny.

PREMESSA:

Reso pubblico nel 2013 come esclusiva PS4, era uno dei pochi titoli disponibili al lancio. Pubblicato da Sony Computer Entertainment e sviluppato da Japan Studio, insieme al Game Designer Mark Cerny. Questo gioco avrebbe dovuto rappresentare la rinascita del genere Platform 3d, ma purtroppo ha fallito miseramente. La cosa divertente era la campagna Marketing, ultra pompata, anche le parole di Sony non scherzavano e lo hanno paragonato a “God Of War”. Dopo tali affermazioni, non voglio aggiungere altro, mi vado a nascondere.

TECNICA:

La grafica è buona per essere un Platform pur non essendo il massimo del dettaglio. Tuttavia è di buona qualità, anzi è l'unica cosa che si salva. Le ambientazioni variano da grotte ghiacciate a fabbriche a zone urbane e zone rurali, ma dopo un po' stancano e danno l'aria del già visto. Anche se devo dire che l'engine non è stratosferico, secondo me il gioco potrebbe girare su PS3. Tecnicamente parlando quali sono le vere differenze che, giustamente, ci si aspetta dal cambio generazionale? NULLE o IRRISORIE, lasciano il tempo che trovano! Le ambientazioni oltre ad essere ripetitive e tutte uguali, sono scarse di dettaglio poligonale. Quando Knack diventa grande e l'engine deve elaborare una mole di poligoni notevole, si verificano dei vistosi cali di frame rate, inizia a scattare e a rallentare in modo vergognoso, sopratutto nelle zone più movimentate. Insomma è obbrobrioso, ottimizzato con i piedi. Eh no Cerny così non va! Tutto quanto è malfatto, eccezione fatta per il buon sonoro di qualità e l'ottimo doppiaggio e basta.

GAMEPLAY:

Questo è il punto peggiore, il personaggio ha disponibili poche mosse base: salto, schivata e attacco e ben poche mosse speciali (solo tre). Inoltre risulta molto monotono e ripetitivo perché è tutto strutturato in modo uguale: combattimento con 3-4 nemici e piccola sessione Platform, ovviamente semplificata ai minimi termini, e così via. Si, dire che il gameplay è poco e misero è riduttivo, ci si aspettava degli sviluppi profondi dei quali purtroppo non si vede manco l'ombra. Non possono usare la scusa: eh! Ma è un gioco per bimbi!11!!!11! Nascondendosi pateticamente dietro ad un dito, per via della difficoltà troppo elevata, perciò non è molto accessibile. L'unica cosa che salvo è il multy in locale.

TRAMA:

Il Dottor Vargas, uno scienziato, ha studiato delle antiche reliquie provenienti da una civiltà perduta ed è riuscito a trovare un modo per unirle insieme e per dar loro una coscienza propria. Il risultato di questi esperimenti è Knack, una creatura dai poteri misteriosi. L'umanità è minacciata da un esercito di goblin rinati e Knack si fa avanti per proteggerla, fin quando non diventa chiaro che un ulteriore pericolo sta per provenire da alcuni elementi della comunità terrestre.
Vedete non è un granché, ma comunque un piccolo spunto interessante per il futuro lo da, almeno per un platform. Bisogna però dire che nemmeno in questo campo riesce a farsi strada.
La trama, pur essendo carina e godibile, non è coinvolgente. Risulta piatta e prevedibile, dopo poco si tende a dimenticarla, non rimane impressa a lungo anzi per niente. I personaggi sono ridicoli, scontati e per nulla carismatici. Ogni tanto ci provano con qualche squallida battuta o frase ad effetto malriuscita e deplorevole.

LONGEVITA'

La durata è comunque buona, anche se è molto ripetitivo. Devo dire che secondo me è abbastanza rigiocabile (escludendo la noia) per il fatto che sblocchi Knack potenziato con diverse abilità e la difficoltà massima, ovvero molto difficile che li son cazzi. Si sbloccano pure 2 modalità:

1) Attacco al Colosseo, che sono arene piene di nemici da uccidere
2) Sfida a tempo, che è simile solo che è a tempo

Secondo me per queste 2 modalità si poteva fare di meglio.

TECNICA: 40/100
GAMEPLAY: 39/100
TRAMA: 56/100
LONGEVITA':75 /10

VOTO PERSONALE : 60/100

Nonostante i vari problemi a me, bene o male, è piaciuto. Sarà perché mi piace il genere anche se sta morendo (o lo è già), e questo mi strappa quel punto in più. Comunque è un peccato, le potenzialità c'erano per un ottimo Platform, invece è tutto buttato nel cesso.

Bux92

ha pubblicato un'immagine nell'album Platini

84) Resogun

TROFEI DIVERTENTI? 82/100

SI DAI, A PARTE LE MADONNE

Si bene o male lo sono, alcuni sono più ostici ma niente di impossibile, basta un po di pratica e numerose sonore bestemmie. Zero fastidiosi collezionabili anche se salvare tutti gli umani è un po una palla.

DIFFICOLTA' PLATINO: 76/100

La difficoltà varia molto in base alla vostra abilità, se siete bravi negli shooter spaziali (a differenza mia) la difficoltà scende e anche la durata, volendo 5-6 ore bastano. Gli umani da salvare sono una seccatura, sono una cinquantina, il resto ti chiede di compiere certe azioni e uccidere i nemici in un determinato modo e non è un problema, ma allora qual'è la difficoltà?
Il difficile arriva quando bisogna completare tutti i livelli a veterano e finire il gioco a esperto senza perdere tutte le vite (GAME OVER) e superare un livello a maestro (chiaramente è meglio il primo), il tutto però si semplifica e viene reso fattibile per i comuni mortali grazie alla CO-OP online. A difficoltà più elevate cambia perché i nemici sono: più numerosi, più bastardi, più veloci, più aggressivi e se non vengono uccisi in pochi secondi si incazzano e diventano infuocati e fanno i kamikaze. Non è facilissimo sbarazzarsene, ovviamente ci vorranno più colpi per buttarli giù, questo è scontato. Inoltre aggiungerei il trofeo di raggiungere il moltiplicatore combo x15 e bisogna ottenerlo a veterano altrimenti le combo non arriveranno mai a x15. Il problema è che il contatore si azzera ogni volta che perderete una vita, vi ricordo che basta un colpo per morire (eccetto i rari scudi), oppure rimanendo tre secondi inattivi. Se sparate a vuoto senza distruggere qualcosa non conta: imperativo è trovare un altro nemico, anche uno solo, per galvanizzare il "combo meter" e continuare così la combo. Ovviamente dovrete fare questo offline da soli. Le bestemmie volano che è un piacere (come se già non lo fossero).

Bux92

ha pubblicato un'immagine nell'album Platini

85) Knack

TROFEI DiVERTENTI? 50/100

NON DEL TUTTO

Quasi tutti sono divertenti più o meno: quello che richiede determinate mosse in combattimento, quello di completare alcuni capitoli in un certo modo e completare il gioco a molto difficile (che è un casino). Fin qui va bene ma trovare tutti i reperti non è per nulla facile, visto che sono casuali, e la difficoltà massima è spesso frustrante.

DIFFICOLTÀ PLATINO: 82/100

Il platino non è facile, ma nemmeno impossibile, i trofei peggiori sono 2: il primo è trovare tutti i reperti, che come ho già detto sono casuali. Le prime categorie sono facili da trovare, ma quelle più rare no, per trovare quelle diamante (che sono 10) bisognerà fare svariate run. Infine il secondo e più ostico è finirlo a molto difficile e li sono dolori: IA più aggressiva, veloce e bastarda e ti uccide in 1-2 colpi, insomma non ti lascia un momento di tregua.
Tuttavia esiste una scappatoia: se si fa con Knack diamante trovando i 10 mirabolanti reperti, la difficoltà si abbassa notevolmente in quanto sei più forte, hai più resistenza e si caricano prima le mosse speciali. Io invece ho usato Knack normale per questo la difficoltà così alta, ma l'ho fatto non perché sono masochista... (casomai sadico). L'ho fatto con Knack normale perché io l'ho preso al D1 e non c'erano ancora guide o consigli in rete. C'era qualcosa in effetti ma era in inglese e data la mia nulla conoscenza non capivo, anzi ho provato a usare un traduttore... ma sappiamo tutti come traduce Google. Infatti ho capito l'esatto contrario, che non dovevi farlo con Knack diamante... quante bestemmie non avete idea.

Non ci sono interventi da mostrare.