Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

Dove non tornereste mai più?

Buongiorno a tutto il popolo di Ludomedia,



in un clima di chiusura o pseudo chiusura ho pensato di porvi una quest un pò controcorrente...
In quale luogo avete avuto pessime esperienze al punto da non volerlo più vedere?
Se vi va di raccontarci anche il motivo tanto meglio 😉

Risposta scelta dall'autore della domanda
6 Utilità

A Sanremo. Ci sono andato qualche anno fa ad Agosto per un matrimonio. Siamo stati una settimana e i genitori degli sposi (cugini lontani di mia mamma) ci hanno fatto stare in un convento di suore (evvai). Faceva un caldo della madonna e mi presi un mal di gola fortissimo, il cibo faceva schifo, a Sanremo non c'è NULLA e il matrimonio era alle 15 sotto il sole con giacca e cravatta (e mal di gola).

 

Io sto a Sanremo da ormai 15 anni è vero che non c'è niente di fatti io non capisco come mai d'estate si riempe di gente(lavoro nel turismo, quindi per me va bene perché si lavora) sempre i stessi clienti pur non avendo niente di niente il mare non è che sia dei migliori, l'unica cosa che va' bene tutto l'anno è il clima almeno in questo ci salviamo. Poi tutto il resto diciamo che è come dici te.

Risposta scelta dall'autore della domanda
4 Utilità

Venezia, una città fasulla acchiappa turisti, piena di negozietti tutti uguali che vendono le stesse cose millantando storielle sempre diverse tra loro per spillare soldi. Bellissima esteticamente e culturalmente, per carità, ma visitarla mi ha dato più fastidio che altro

Risposta scelta dall'autore della domanda
3 Utilità

In una pizzeria della mia città, tanto esaltata da molti per la "buonissima" pizza Napoletana, poi ti trovi all'ingresso bandierine, coppe, magliettine ecc. del Napoli e ogni tipo di chincaglieria (pieni di polvere). Il tavolo, contro ogni comune buon senso tanto vicino agli altri tavoli che i camerieri per passare ogni volta ti mettevano il culo sulla nuca. Le posate talmente usurate da sembrare carta vetrata.
Poi non so come.... si è creato un piccolo spazio vicino a noi per far "esibire" il bimbetto promessa del calcio, tutti esaltati per un bambino che gioca a palla dentro una pizzeria... 😅
Il dolce rancido. La pizza? Sinceramente per me niente di che 🤐

Risposta scelta dall'autore della domanda
3 Utilità

Casa mia con i suoi pessimi, ignoranti, menefreghisti, opportunisti ed egoisti "parenti o familiari" chiamateli come volete ho semplicemente persone di merda. Ci sarebbero troppe cose da dire e sinceramente non ne ho voglia tra l'altro non saprei nemmeno da dove iniziare.

 

@Bux92 io in realtà con mio padre non mi trovavo malissimo, ma anche lui è morto nel 2016 (ironia della sorte), il problema è tutta l'altra gente che mi ritrovo intorno, tra mia nonna, gli zii, e tutta l'altra massa di ignoranti, menefreghisti e approfittatori, meno ci sto a contatto e meno mi incazzo

 

@Gerryddio da parte mia sono morti tutti c'è solo mio padre e mia sorella che bastano ed avanzano. Ci sarebbe anche mia zia che vive nello stesso condominio ma lei comunque è abbastanza tollerabile perché non vive con noi e quindi certe decisioni non le prende.

Risposta scelta dall'autore della domanda
3 Utilità

Milano. Se non fosse che ci lavoro e finita l'emergenza dovrò tornarci 😅
Sarà che essendo nato in Puglia e poi cresciuto nelle Marche sono abituato alle città medio/piccole, ma allo stile di vita di Milano non riesco proprio ad abituarmici. In 1 anno e mezzo non sono riuscito a trovare un mio equilibrio per conciliare 10+ ore in ufficio, infinite ore di metro per qualunque spostamento, tempo necessario per la sopravvivenza (spesa, cucina, pulizia casa, ecc) e tempo libero da dedicare a me stesso. Per non parlare del fattore economico, tutte le magnifiche cose che Milano offre di cui mi parlano gli autoctoni richiedono il triplo dello stipendio medio o mamma e papà che provvedono.
Per ora, grazie al remote working, mi sto ri-godendo la mia città dove in 10 minuti di macchina sei arrivato praticamente ovunque.

Risposta scelta dall'autore della domanda
2 Utilità

Firenze !!! non poter trovare un ' hotel e posteggio (alka fine a pagamento) tutte strade piccoline e alla fine scendendo dalla macchina( solo a piedi si possono notare di piu) ho trovato un conventO dalle suore e l'indomani mattina sono scappato!!!!penso proprio non mi vedrà più.....

Risposta scelta dall'autore della domanda
2 Utilità

Trapani e Palermo. Ho girato la Sicilia in lungo ed il largo, per una permenanza complessiva di oltre 3 anni. Trapani e Palermo mi hanno colpito negativamente per disorganizzazione e mancanze funzionali. A confronto Siracusa e Catania sono città del futuro e Messina un caleidoscopio culturale (parafrasando i sofisticati che voglio imbellettare le città portuali 😁).

Risposta scelta dall'autore della domanda
1 Utilità

Roma, ero piccolo ma non ricordo bene, solo mi ricordo che le strade facevano schifo e c'era sempre tanto da camminare per spostarsi da un posto all'altro. Non so se ora le cose sono cambiate (spero di sì), ma è rimasto come un trauma xd

Dove non tornereste mai più?