Ludomedia è il social network per chi ama i videogiochi. Iscriviti adesso per iniziare.

PlayStation 5 segnerà il passaggio definitivo al digitale?

Il mondo dei videogiochi si sta spostando sempre più verso una sua completa digitalizzazione e l'era PlayStation 5 potrebbe rappresentare un significativo balzo in avanti verso questa direzione. È ciò che emerge dagli ultimi dati pubblicati dall'analista Daniel Ahmad, i quali potrebbero suggerire un taglio netto con il passato.



Stando a quanto riportato da ZhugeEX su Twitter, a inizio di questa generazione (2013 circa) le vendite digitali non superavano il 5-10% del totale. Oggi la situazione è cambiata drasticamente, come dimostrano i numeri che interessano tre aziende prese in esame, Electronic Arts, Sony e Take-Two.



La prima ha dichiarato che il 52% delle vendite dei giochi su console negli ultimi 12 mesi derivano da download digitali, per Take Two hanno toccato il 55% nell'anno fiscale 2020 e infine Sony ha affermato che il 51% di tutti i giochi venduti su PlayStation 4 nello stesso anno fiscale siano stati digitali. Insomma, secondo l'analista “stiamo entrando nella next-gen con il digitale che rappresenta oltre il 50% delle vendite”. Basti pensare che il colosso nipponico venderà una PlayStation 5 solo votata a questo settore.



EA said that 52% of its console full game unit sales in the past 12 months were via digital download

For reference, Take Two says its ratio was 55% for FY2020

Sony said that 51% of all games sold on PS4 in FY2020 were digital

In other words. We enter next gen with digital >50%

— Daniel Ahmad (@ZhugeEX) July 30, 2020

Continua la lettura su www.playstationbit.com

1 agosto alle 12:10

Condiviso da popcornking e altri 3.Piace a 3 persone, 7 persone

 

quando il now avrà tutto il catalogo semplicemente, mantenendo questo costo
A quel punto potrei, anche soltanto i giochi sei mesi dopo l'uscita neanche subito

 

Ma stiamo scherzando?
Cioè, se molti comprano digitale non vuol dire che si preferisce il digitiale, anche io che compro i giochi al D1 al 98% dei casi in versione fisica mi capita di comprare giochi in digitale quando stanno a pochi €
Questo non vuol dire che rinuncio al fisico, il fisico lo posso vendere, l'usato no.
Cioè il fisico non sparirà così facilmente, basta vedere che molti indie diventano fisici.
Queste versioni senza lettore per i dischi non è per farci abituare al digitale ma è per chi compra SOLO digitale, e quindi gli roderebbe il cazzo pagare una PS5 con lettore ottico se poi non lo usa, ma tutto qui, chi compra quello con disco può tranquillamente fare metà e metà con fisico e digitale

 

E' il preludio al passaggio definitivo al digitale. Il fatto che ci siano due console implica che non sarà quello definitivo.
La generazione PS6 sarà quella full digital.
Infatti credo che mi fermerò con la PS5, poi andrò di retrogaming fino al resto dei miei giorni xd

 

Fate come vi pare io continuerò di retrogaming felice e contento, i giochi in formato fisico continuano a darmi soddisfazioni e nn vedo perché me ne dovrei privare...

 

e allora sarà la volta buona che passo definitivamente al gaming su pc, io 70€ per un gioco "digital" non li pagherò mai, è una questione di principio, già che con gli anni i manuali nei giochi retail sono andati ad accorciarsi fino a sparire del tutto, ma togliere definitivamente il supporto fisico è un grande sbaglio, bisogna sempre dare una scelta al consumatore mica imporla.

 

generazione di mezzo... con la prossima (PS7) secondo me si passa al full digital, salvo sorprese nel frattempo.

 

Quando passerà al digitale sarà il momento di appendere la play al chiodo, visto che mi piace collezionare dischi fisici e neanche li rivendo. Vabbè OK un gioco come Maneater l'ho preso in digitale perché lo considero davvero di basso livello non di certo da comprare da gamestop e quindi da collezionare nel mio armadietto.

 

se venderà di più quella col lettore si faranno almeno un paio di domande...io sono per la libera scelta e la possibilità di entrambi come PS4...così contenti tutti....